La mia storia

 

 

La mia storia

Di Gianfranco Longo

Tratto dall’ebook

Come Trasformare i Problemi in Vantaggi e

Trovare un Lavoro Gratificante

FOTO 1_crop1Attraverso queste pagine voglio raccontarti alcuni personali aneddoti che fanno parte del mio individuale percorso, quello che ad oggi mi ha portato a scrivere questi ebook, e ancor più, a ideare il progetto InFormazione Benessere, spinto soprattutto dalla necessità di condividere semplici ma significative informazioni con più persone possibili, sempre più vittime di un sistema falso e disinformante.

 

Ciò che ti offro è un racconto strettamente personale del mio passato, per ognuno di noi lo specchio di quello che siamo oggi, a seconda di come abbiamo voluto interpretare gli eventi e agire. Lo scrivo con la speranza che tu possa trovare in questo racconto un impulso al cambiamento, anziché alla rassegnazione, allo scopo di permetterti di allenare comportamenti che hai l’opportunità di scegliere, quando ti trovi dinnanzi a difficoltà apparentemente invalicabili.

 

Io provengo da una famiglia dall’istruzione scolastica esigua. Mia madre rimase vedova all’età di 36 anni quando io ne avevo appena 4 ed ero il più “adulto” di tre fratelli.

Inutile dire che crescemmo in grosse ristrettezze economiche, sfruttati e maltrattati da zii (come nelle peggiori fiabe) che ci tolsero dall’insicurezza della Sicilia, la terra del nostro defunto padre dove eravamo nati e fino ad allora cresciuti, per andare a vivere nella loro zona, in una provincia del Piemonte.

 

Ci aiutarono a sopravvivere, ma “in cambio” fummo i servi della loro vita privata: dovevamo svolgere tutte le commissioni pesanti e le pulizie costantemente, mi sentivo un elettrodomestico.

 

Qualche anno più tardi divenimmo utili anche per le loro attività lavorative: un negozio di vini e liquori e una falegnameria con restauro di mobili vecchi e antichi – entrambi a conduzione familiare – dove, per quasi ogni sbaglio, finiva a schiaffi e calci con la scusa del “fine educativo”. A 9 anni mi trovai così a lavorare in un negozio e in una falegnameria, entrambi presenti sulla stessa piazza, l’uno di fronte all’altra, andando nel contempo a scuola.

 

Fui un pessimo studente, sia alle scuole elementari che alle medie. Le mie giornate costituivano un urlo unico: anche durante lo studio e i compiti a casa venivo di continuo richiamato con strilli attraverso le scale (il negozio era al pian terreno e l’appartamento all’ultimo piano di un piccolo condominio).

 

I miei incarichi: andare dai clienti a consegnare gli ordini (principalmente casse pesantissime di acqua e di vino in bottiglie e bottiglioni di vetro) per mezzo di un carrettino con due ruote che dovevo trainare; rimanere in negozio; aiutare gli adulti nella consegna dei mobili restaurati; andare con loro a svuotare cantine e ritirare mobili vecchi; aiutarli anche nei lavori di restauro raschiando per ore dei vecchi mobili con l’uso di ammoniaca, acqua ragia, solventi vari e altre sostanze tossiche; lavorare con macchinari pericolosi, dai rumori orrendi e deleteri, soprattutto per bambini di quell’età. Tutto questo sul marciapiede fuori dal locale, dove spesso volavano schiaffi, fra la gente che passava.

 

Nonostante tutto ciò, riuscivo anche a pensare al gioco, e leggevo avidamente i fumetti di Topolino – che mi appassionavano dall’età della prima elementare e che erano però ulteriore motivo di insulti e botte: “Leggere Topolino è inutile, non fa guadagnare soldi! Inoltre ti intontisce, è per questo che non capisci niente!”. Pace e concentrazione non sapevo che cosa fossero: mi veniva solo detto che mi mancava l’intelligenza e che non ero tagliato per lo studio, che dopo le scuole medie era meglio che andassi a lavorare.

E così fu.

Terminate a fatica le scuole medie continuai a lavorare nei due negozi, ma dopo 2 anni e mezzo trovai lavoro in fabbrica. Il mio stipendio mensile però finiva “bruciato” nei debiti delle attività di “famiglia”, attività che fra noi fratelli chiamavamo con un soprannome molto indicativo: “il forno”. Così tutti e tre svolgevamo tre lavori ciascuno e non guadagnavamo una lira.

Stessa cosa per nostra madre, la più sfruttata. Dovevamo elemosinare i soldi per comprare un vestito, per un taglio di capelli, o per andare qualche volta via con gli amici; permesso spesso negato, e che non supplicavamo per paura del rifiuto che avrebbe annullato anche le possibilità future senza possibilità di replica.

 

Con il tempo la vita ci liberò usando la sua controparte, così a 22 anni mi ritrovai, assieme a mia madre e ai miei fratelli, a percorrere un cammino su cumuli di debiti non originati da noi, e con delle attività che producevano solo altri debiti. Le eliminammo il prima possibile e continuammo a lavorare in fabbrica. Lavoravamo soltanto per poter pagare le spese della sopravvivenza e quelle di altri nuovi debiti realizzati stavolta per svolgere una vita decente, che fino a quel momento non avevamo mai avuto. Continuavo a essere quello che non aveva nemmeno i soldi per uscire con gli amici. In quel periodo, le mie uniche gioie derivavano dallo sport.

 

Cominciai a cercare delle alternative di guadagno. Arrivò il primo Multi Level Marketing che con un grosso impegno mi portava in mano pochissimi spiccioli. In compenso riuscivo a dilapidare lo stipendio della fabbrica per l’acquisto di costosissimi prodotti allo scopo di ottenere il “fatturato personale”, spendendo inoltre varie centinaia di migliaia di lire in “serate informative”, benzina e telefonate alle tariffe faraoniche di Telecom Italia degli anni Novanta. Così mi ritrovai a stare economicamente peggio di prima, e nei periodi di impegno più intenso a lasciare anche lo sport, dopo mesi di faticosi allenamenti per recuperare ogni volta la forma persa. Proseguii per 2 anni, finché abbandonai il Multi Level Marketing quando le mie finanze, nonostante continuassi a lavorare come dipendente, si stancarono di alimentarlo.

 

Ma ecco che nel giro di meno di un anno nacque il Network Marketing – un modo più innovativo e professionale per dire la stessa cosa. Ci volli provare ancora, credevo in quel sistema. In fondo, con l’altra azienda, avevo fallito solo a causa della mia personale inefficienza: stavolta sarebbe stato diverso. Questo metodo prometteva guadagni più elevati e veloci del precedente: infatti i risultati furono evidenti grazie ai “manager” delle prime organizzazioni che guadagnarono cifre spettacolari.

 

Anche se personalmente io non guadagnavo nulla – e spendevo un sacco di soldi – le premesse erano ottime: in un solo mese il mio gruppo contava già una quindicina di persone, così decisi di lasciare il mio posto in fabbrica per dedicarmi a questo lavoro senza ulteriori perdite di tempo. Non era soltanto il sogno di conseguire guadagni grandiosi, ma si trattava soprattutto di ottenere una libertà personale che non avevo mai vissuto. Ora avrei potuto aiutare la mia famiglia e allo stesso tempo permettere a tante altre persone di realizzarsi.

Di libertà ne ottenni tanta, però, quando la liquidazione del lavoro in fabbrica finì, cominciarono i guai.

 

Qualche mese dopo intrapresi la strada del venditore, con i 3 anni successivi che mi portarono alla fine del 1999, periodo in cui cominciai a collaborare con un “reseller” di telefonia, nei primi anni della liberalizzazione telefonica che fino ad allora aveva visto il colosso Telecom Italia come unico gestore. A esso si contrappose il nuovo entrato Infostrada, e da lì in poi piccole e grosse nuove società telefoniche. Molti si buttarono a capofitto sul nuovo business, mentre chi non poteva realizzare una società telefonica pensò di offrire le migliori tariffe telefoniche dei vari gestori con un unico listino. Un reseller era questo.

 

In quel periodo mi trovavo all’ennesimo tentativo di combinare qualcosa di buono in ambito lavorativo e colmare le falle create negli anni precedenti da esperienze commerciali inefficaci – una delle quali disastrosa, paradossalmente l’unica che mi permise di guadagnare decine di milioni di lire in pochi mesi, poi sfumati a causa di spese e investimenti in ruoli sbagliati, con l’azienda sbagliata e la mentalità sbagliata.

 

A quei tempi sembrò il crollo di un sogno e la disgrazia più bieca, ma a distanza di quasi 20 anni posso affermare che fu la mia fortuna. Contrariamente, sarei diventato uno dei tanti venditori-manager senza scrupoli che vedono nelle persone soltanto opportunità di business; “materiale umano” (così chiamavo i nominativi che sapevo ben procurarmi) su cui lavorare.

La collaborazione con il reseller telefonico cominciava a portare diverse soddisfazione, venivo inviato su appuntamento da clienti di “qualità” che con il gestore Telecom Italia spendevano fino a 120 milioni di lire all’anno, permettendomi tutti insieme di formare un “parco clienti” personale di almeno 30 milioni al mese di traffico telefonico, che il 5% di provvigione destinatomi avrebbe permesso di ottenere un guadagno di 1 milione e mezzo di lire al mese, incrementabile con l’inserimento costante di nuovi clienti.

 

Era il bello di questo lavoro. Peccato la colossale disorganizzazione dell’azienda con la quale collaboravo, dato che i contratti di molti clienti, non si capiva il perché, non venivano attivati. Tutti i buoni risultati faticosamente procurati all’agenzia si perdevano fra gli scaffali dell’ufficio, le spiegazioni dei responsabili non erano mai chiare ed esaurienti, i clienti lamentavano la nostra assenza.

 

A un certo punto, dall’ufficio smisero di chiamarmi per fornirmi gli appuntamenti, facendosi “candidamente” risentire diversi mesi dopo per comunicarmi un incontro con un cliente. Ovviamente non mi consideravo più in forza all’organico, così fissai io un incontro con loro per ritirare l’assegno delle mie provvigioni.

Ben” 250 mila lire!

Ma dove erano finiti tutti i miei clienti? A gran parte di essi, come detto, il servizio telefonico non fu mai attivato: mesi di lavoro distrutti. In analoghe situazioni si sarebbe potuto pensare alla truffa, invece qui si trattava solo di enorme disorganizzazione e idiozia, per quanto inspiegabile e incredibile. Centinaia di clienti buttati nel cestino dell’ufficio da chi lì dentro percepiva uno stipendio, alla faccia dei titolari che su questo progetto investivano decine di milioni di lire, e alla faccia dei venditori stessi che percorrevano decine di km ogni giorno senza alcuna remunerazione fissa né rimborso.

 

In quel periodo non possedevo un’automobile, per questo motivo usavo in prestito quella di uno dei miei fratelli. Vivevamo in un paesino scarsissimo di mezzi pubblici dove l’auto era quasi indispensabile, soprattutto per chi svolgeva un lavoro commerciale.

 

Ormai da anni mi ritrovavo dentro a un vortice negativo che alimentava se stesso: senza soldi per pagare le spese non potevo lavorare, ma senza un lavoro non guadagnavo i soldi... per le spese per lavorare! Tanto meno per acquistare un’auto mia.

Decisi che da quella situazione sarei dovuto uscire in maniera definitiva.

Ma come? Andando a vivere in un luogo dove l’auto non sarebbe stata necessaria e i mezzi pubblici avrebbero reso fattibile, a basso costo, quasi ogni spostamento. Per fare questo avrei dovuto ovviamente disporre di denaro, sia per affrontare un viaggio che, soprattutto, per potermi permettere di sopravvivere in un’altra città, anche in appartamento condiviso con più persone.

 

Avevo bisogno di soldi. Ai tempi del lavoro in fabbrica ricordavo che chi voleva arrotondare lo stipendio andava a lavorare, nei fine settimana, in locali serali e notturni quali discoteche, ristoranti e pub. Io non avevo mai svolto lavori del genere, quindi cominciai a pensare che alla soglia dei 30 anni sarebbe stato difficile che qualcuno mi potesse assumere per mansioni simili, quando la maggior parte del personale disponibile in queste categorie di locali aveva 18, 20 anni, o poco più.

 

Ma volli credere di potercela fare, così cominciai a telefonare a tutti i ristoranti della zona. Trascrissi una lista di contatti presi dalle pagine gialle, e studiai una bozza di telefonata che avrei utilizzato per fissare i colloqui. Le prime risposte non furono molto confortanti: “Ormai si lavora poco”; “Siamo già a posto”; “Prendiamo solo personale con esperienza”; “Assumiamo soltanto ragazzi diplomati all’istituto alberghiero”. Da venditore ero abituato ai rifiuti e insistetti con lo stesso entusiasmo, finché nel giro di qualche giorno mi sentii rispondere “Passa da qui che ne parliamo”. Fui preso per lavorare nei fine settimana.

 

Poco tempo dopo trovai lavoro anche come cameriere di sala presso una discoteca, lavorando per un paio di notti alla settimana durante la stagione pre-estiva. Alcuni mesi più tardi possedevo così parte della cifra necessaria per potermi trasferire a Torino, la città che avevo scelto, in quanto a 100 km da casa, ma con le strutture necessarie per concretizzare una sopravvivenza lavorativa senza dover ricorrere a particolari mezzi di trasporto personali. Ovviamente non era la mera sopravvivenza che cercavo, ma un percorso che mi potesse condurre a ben altri obiettivi.

 

Attraverso gli annunci economici trovai uno studente della mia età che cercava un coinquilino. In quel momento disponevo dei soldi per la cauzione, ma non di quelli necessari a coprire il mese d’affitto.

 

Lui acconsentì a farmi entrare per riscuotere successivamente la quota, così ebbi l’opportunità di trasferirmi subito, potendo contare sulle sufficienti risorse economiche per mangiare e su un tetto sopra la testa, che mi avrebbero permesso di occupare le mie giornate alla ricerca di un lavoro in città. Era un caldo luglio del 2000.

 

Entrai in ogni ristorante che incrociavo per offrire il mio lavoro, stavolta avrei potuto garantire quel minimo di esperienza maturata nei precedenti locali.

 

In 15 giorni trovai occupazione dentro a un ristorantino a conduzione familiare; lavorai da subito per 14 ore al giorno e per 7 giorni su 7. Dopo 2 settimane a questo ritmo estenuante, realizzai che il mio stipendio mensile sarebbe ammontato a 600 mila lire al mese (1.400 lire all’ora) e che fino a quel momento ne avevo guadagnate meno di 300 mila, non sufficienti nemmeno per riuscire a pagare l’affitto arretrato e quello corrente, che il mio coinquilino giustamente aveva cominciato dopo un mese a reclamare; il mattino dopo (mi alzavo alle 10:00 dopo essere andato a dormire alle 3-4 del mattino) decisi che quel locale sarebbe rimasto da subito senza il suo unico cameriere, e fissai l’appuntamento per ritirare il saldo.

 

Non lo feci certo per dispetto, ma soltanto perché quelle giornate lavorative erano per me di una estenuante fatica, e sapere di dover continuare ad affrontarle solo per andare in perdita mi tolse ogni forza residua.

 

Però grazie a questa esperienza, nello stesso giorno e alcune ore prima di licenziarmi, trovai lavoro presso il ristorante di fronte a quello del mio astuto ex titolare. I proprietari mi conoscevano già, e quindi fu facile come bere un bicchiere d’acqua. Ora avrei potuto lavorare dentro a un posto decente con orari e stipendio “normali”. Così pensavo.

 

Al secondo giorno di lavoro mi comunicarono che avrei guadagnato la stessa cifra offertami dai loro dirimpettai, pur svolgendo un solo turno giornaliero; aggiunsero però che non avevano intenzione di trattenermi perché a loro non piaceva il mio modo di lavorare. “Casualmente”, tale giudizio emerse dopo le mie osservazioni sullo stipendio, di circa 3.000 lire all’ora.

 

Non mi arresi, e dopo pochi altri giorni trovai finalmente un locale serio con uno staff numeroso e organizzatissimo, completamente diverso dai miei precedenti posti mono-cameriere tuttofare-onnipresente e sotto-sotto-pagato. La settimana si svolgeva con 6 giorni di lavoro dalle ore 18 alle 24 circa: prima si cenava con lo staff, poi si preparava la sala per i clienti, martedì giorno di riposo e lo stipendio era di 50 mila lire a serata, per un totale di 1 milione e 300 mila lire al mese, con pagamento settimanale.

 

Io fui contento, il mio coinquilino anche, e con i nuovi colleghi di lavoro si instaurò da subito un certo feeling. Mi iscrissi addirittura in palestra.

 

Raggiunta in breve tempo la tranquillità economica, mi dedicai alla ricerca di un lavoro come venditore, valutando le opportunità presenti in città. Trovai un’agenzia di rappresentanza nella telefonia che assicurava ottimi guadagni, e ridussi il lavoro al ristorante solo nei fine settimana più il giovedì. Ora guadagnavo circa 3 milioni al mese con la telefonia e 600 mila con il ristorante, con il quale avevo pattuito di restare in forza finché non avessero trovato un sostituto.

 

Ma il sogno durò solo pochi altri mesi. I contratti telefonici che fino ad allora ero riuscito a stipulare erano soddisfacenti, finché non scoprii che quelli di molti clienti non venivano attivati (una persecuzione!) e c’erano per questo diverse lamentele. L’agenzia non riusciva ad attivare il servizio a tutti e probabilmente poco gliene importava, dato che il gestore telefonico pagava loro puntualmente le provvigioni senza lamentarsi. Lavorare sapendo di non fornire il servizio che pensavo di vendere cambiava le cose; anche le tariffe non erano proprio quella gran convenienza che io e i colleghi andavamo in giro a reclamizzare. Così arrivò la rottura, e dopo aver permesso al mio coinquilino di trovare un sostituto, ritornai a casa dalla mia famiglia.

 

Gli anni seguirono fra alti e bassi, per gran parte del tempo vissi e lavorai sempre a Torino. Cercavo una svolta, non un semplice lavoro che mi garantisse la sopravvivenza. Riuscivo a trovarne uno stabile ma poi provavo a fare di meglio e andava male, così alla fine il lavoro che feci con più costanza fu il volantinaggio, per ben 2 anni consecutivi. Dovetti rinunciare allo studio (ero lì anche per questo motivo) e allo sport, ma perlomeno riuscivo ad andare avanti, seppur a stento.

 

Cambiai città, provai prima Firenze e poi Roma. Il capoluogo toscano vide la mia presenza sporadica per 2 anni. Non fu una meta scelta a caso, in quanto Firenze era ormai l’unica città italiana ad offrire un corso di “economo dietista”, il diploma dei miei sogni su cui decisi di dirottare da quello di “scienze sociali” frequentato a Torino.

 

Avevo individuato un campeggio dove era possibile pagare la retta giornaliera alla fine del soggiorno, e la massima permanenza possibile era di 14 giorni. In entrambi gli anni arrivai lì nel periodo estivo, disoccupato e con pochi spiccioli in tasca, riuscendo in meno di due settimane a trovare lavoro, pagare in tempo il campeggio, e stabilirmi in qualche appartamento condiviso con altre persone. Da questo punto di vista Firenze era (e probabilmente lo è tuttora) una città tremenda. Mutui e affitti alle stelle; le famiglie medie per riuscire a sopravvivere erano obbligate ad affittare camere dei loro appartamenti ad estranei, e far crescere i loro figli in tali situazioni.

 

Nel primo anno trovai lavoro come distributore di volantini presso una buona agenzia. Fui felicissimo, guadagnavo meno di 600 euro al mese ma riuscivo a farli bastare, e al corso fui fra i migliori allievi. Purtroppo dopo pochi mesi l’agenzia vendette tutto, il lavoro svanì e il diploma fu rimandato. Al secondo tentativo, l’anno dopo, riuscii a farmi assumere come cameriere in un campeggio che lavorava solo in estate, ma successivamente a tal periodo non trovai altra occupazione e tornai nuovamente a casa, dopo aver frequentato un solo mese di corso.

Ci provai da capo. Nei mesi seguenti trovai degli appoggi a Roma e qualche decina di euro per il viaggio in treno. Dopo oltre un anno di volontariato “alla pari”, nella capitale il mio primo lavoro fu quello del commesso in un negozio di alimenti biologici.

 

Dieci anni dopo la mia prima tardiva esperienza come cameriere, era arrivata a 39 anni un’altra assunzione inedita, grazie allo stesso “metodo” di ricerca.

Negli ultimi 9 anni mi ero appassionato di alimentazione etica e naturale, imparando un sacco di nozioni, e aiutando sui forum presenti in rete chi ne sapeva di meno e aveva bisogno di una mano. Così mi proposi ai negozi come appassionato di alimenti biologici con esperienza nel contatto con il pubblico e, da ex atleta corridore agonista, assicuravo di potermi dimostrare un lavoratore instancabile.

 

Stilai la solita lista di contatti attingendo dall’elenco dei negozi biologici di Roma, preparai un buon curriculum (senza concretamente sapere come si compilasse) che in realtà di esperienza reale nell’ambito non aveva nulla e, inviando a tutti i punti vendita una email con allegato il curriculum, feci seguire una telefonata agli stessi negozi 1-2 giorni dopo. Riuscii a trovare un punto vendita che avrebbe dovuto licenziare una delle commesse entro la settimana successiva, così mi presero. Un mese di prova subito e un contratto di altri quattro mesi dopo l’assunzione.

 

Comunque fosse andata, avrei potuto vantare cinque mesi di esperienza, alla peggio mi sarei potuto candidare in altri negozi biologici, stavolta presentando una storia lavorativa tangibile.

Nel frattempo avevo mantenuto ottimi rapporti con un responsabile di una catena di negozi biologici, che dopo un positivo colloquio di alcuni mesi prima, non aveva potuto farmi assumere per la mancata attivazione di un loro progetto.

 

In quel periodo ero ospite presso amici in un rifugio di animali (ValleVegan, a cui va il ringraziamento per quella mia ennesima opportunità), situato in una zona boschiva di un paesino laziale ben lontano da Roma, così per riuscire ad andare a lavorare mi alzavo alle 3 del mattino, e mi lavavo con l’acqua gelida (eravamo ai primi di marzo) dato che lo scaldabagno proprio in quel periodo decise di abbandonarci, e, dopo un percorso vario ed estenuante di 3 ore, arrivavo sul posto di lavoro alle 7:45 per cominciare il mio turno alle 8:00.

 

Il ritorno era meno traumatico, ma dopo l’arrivo e la cena andavo a dormire alle 21, per alzarmi nuovamente alle 3 del mattino. Fortunatamente c’erano anche i turni di lavoro pomeridiani, che ovviamente mi facevano ritornare all’ovile quando gli animali del rifugio dormivano già da un pezzo.

 

Lavoravo per 6 giorni alla settimana e mantenni questi ritmi per oltre 3 settimane (che mi sembrarono mesi), poi i titolari del negozio decisero di offrirmi un anticipo del primo stipendio che mi permise di affittare subito una stanza a Roma. Alla cifra che ero disposto a spendere trovai un alloggio condiviso da tre ragazzi, in un quartiere periferico che mi permetteva di arrivare sul lavoro in circa un’ora, pur con diversi cambi. Adesso mi alzavo alle 5 del mattino e mi sembrava un sogno... mi sentivo ricco!

 

Passarono sette mesi, vivevo con tre simpatici coinquilini, ma gli affitti economici non sempre si dimostrano i migliori affari (pur non avvicinandosi minimamente a certe situazioni degradanti personalmente vissute a Firenze), così pensai di traslocare per prendere in affitto una casa assieme a un’amica, in una tranquilla località fuori Roma. Credevo di aver migliorato la mia situazione, invece sarebbe accaduto l’inaspettato.

 

La prima mattina di lavoro, successiva al giorno dal trasferimento, uscii da casa alle 5:15 per attendere la navetta con largo anticipo, sperando così di risolvere un problema relativo alla conoscenza degli orari (che in quella zona rappresentavano un vero mistero), e cercare di salire su un treno che sarebbe arrivato in stazione solo alle 7:04. Nulla. Attesi mezzora e alla fine decisi di affrontare il tratto a piedi: 7 km in una pericolosa e stretta statale senza marciapiede. E arrivai a lavoro in ritardo.

 

Al ritorno stesse incognite. Scesi dal treno, girai il paese alla ricerca di informazioni; incredibilmente, anche chi vendeva i biglietti dei mezzi pubblici non aveva indicazioni valide. Mi sentivo un disgraziato: mi trovato nuovamente a 7 km da casa, senza riuscire a rientrarci, ben sapendo dell’esistenza di un minibus che avrebbe dovuto garantire un servizio decente.

 

Zaino in spalla e trolley con dentro la spesa, tenevo con la mano libera un ombrello con il quale provavo con scarsi risultati a difendermi dalla pioggia. Ero letteralmente in mezzo alla strada.

 

Camminavo velocemente per raggiungere altri locali che speravo mi potessero aiutare attraverso qualche informazione, ma la disperazione aumentava e mi chiedevo perché mai dovessi sempre ritrovarmi in situazioni così incredibili. Provai ad attraversare la strada principale per entrare in un bar di fronte a chiedere la mia informazione.

Poi il vuoto.

 

 

Sogno?

Probabilmente avevo fatto uno strano e brutto sogno, e man mano che mi avvicinavo al risveglio, questo si diradava sempre più dalla mia mente, sbiadendo gradualmente i ricordi ma non un’orribile sensazione.

Solo un sogno? Aprii gli occhi mentre una persona stava effettuando un massaggio cardiaco... sopra di me!

 

Non capivo che cosa fosse successo. Mi trovavo su un ambulanza e non sapevo come ci ero finito. Ero confuso, dolorante e frastornato, non riuscivo a parlare a causa di tumefazioni alla lingua e in ogni caso non ne avrei probabilmente avuto la forza. L’operatrice dell’ambulanza mi disse che ero stato investito da un’auto che dopo non si era fermata.

 

Non sapevo nemmeno quanto tempo trascorse dall’impatto; in quel momento mi sentii finito, percepii che la mia vita aveva appena subito un cambiamento improvviso e forzato, non osavo pensare a cosa ciò mi avrebbe condotto. Non sentivo le gambe e non riuscivo a muovermi, mi chiedevo se mai sarei tornato a camminare, e soprattutto se sarei potuto tornato a vivere come prima.

L’ultima cosa che ricordavo era la mia disperazione nel non riuscire a trovare informazioni sui trasporti pubblici locali; ora invece mi sentivo un idiota per essermi potuto ridurre in questo stato a causa di una stupidaggine del genere, e soprattutto di esserci finito soltanto per aver voluto migliorare una situazione abitativa. Vivevo nella nuova casa da meno di 24 ore, e ora mi trovavo sopra una barella con le gambe paralizzate per un incidente che non ricordavo di aver subito.

 

Ricordavo solo di aver camminato in strada con il mio zaino e un trolley, e di colpo eccomi immobilizzato dentro a un’ambulanza. Passai i primi due giorni di ospedale con entrambe le gambe impedite, al terzo giorno cominciai pian piano a camminare e al nono fui dimesso. Me la cavai con una contusione al ginocchio e un trauma cranico, mi ruppi soltanto una parte di un incisivo (un piccolo dente anteriore) e nient’altro, nonostante arrivai in ospedale con la faccia completamente viola dalle tumefazioni.

 

Fortunatamente, i miei pomeriggi da paziente furono allietati dalla compagnia di Daniela, Antonio e Antonella, tre amici speciali che nonostante le difficoltà della distanza e gli impegni lavorativi, non mancavano mai di venirmi ogni giorno a fare compagnia, e portarmi del cibo decente.

Un’altra cara amica, Cristina, avendo saputo dell’incidente ed essendo impossibilitata a spostarsi negli orari delle visite, mi inviò una cospicua ricarica telefonica per permettermi di poter chiamare in caso di urgenze, o per qualunque altro motivo.

 

Gli amici, quelli autentici, si vedono nel momento del bisogno.

A un certo punto, le dimissioni ospedaliere arrivarono inaspettate, io non volli mettere in difficoltà i miei amici che per venire a prendermi avrebbero dovuto fare i “salti mortali”, così presi lo zaino con le mie cose e andai via, senza nemmeno la sicurezza di farcela ad arrivare almeno all’uscita.

 

Avendo nove giorni prima raggiunto la struttura ospedaliera all’interno di un’ambulanza, ora non sapevo praticamente in quale zona mi trovassi, ma informandomi rintracciai nelle vicinanze una fermata di bus che portava verso la direzione di casa mia. Ritornato nel luogo dell’incidente, che cosa feci? Finii il lavoro: attraversai quella strada “maledetta” ed entrai in quel bar per chiedere informazioni sul trasporto pubblico locale. Nulla neanche stavolta. Per giunta fui guardato male e liquidato velocemente, probabilmente per la mia faccia segnata e poco bella da vedere.

 

Prova a indovinare come tornai a casa.

Se all’uscita dall’ospedale non sapevo se sarei riuscito ad arrivare almeno fuori da lì, adesso, zaino in spalla, stavo percorrendo a piedi i 7 km. Pian piano, con una gamba che sembrava di legno, metro dopo metro, ogni tanto riparandomi dentro alla scarpata a bordo strada per non essere nuovamente travolto; in un’ora e mezza arrivai a destinazione.

Nei giorni che seguirono, le preoccupazioni furono soprattutto di carattere economico. L’azienda per cui lavoravo mi aveva ovviamente dovuto sostituire e, visto che in quel periodo non avevo un contratto, non mi garantiva nulla; su di me però pendeva un affitto da pagare, e non mi potevo nemmeno permettere di annullare il contratto di casa, né di cercare un’altra abitazione.

 

Inoltre il trauma cranico si faceva sentire e passavo gran parte delle mie giornate a letto, dolorante. Il tempo trascorreva, il giorno del pagamento dell’affitto si avvicinava e io non avevo una soluzione. Oltretutto eravamo a novembre e le bollette del riscaldamento sarebbero state elevatissime, nonostante a casa ricercassimo la massima economia, subendo freddo e umidità che per i postumi del mio incidente erano terribili.

 

La mia coinquilina provò a darmi una mano. Praticava yoga e mi disse che un po’ di esercizio meditativo di quel tipo mi avrebbe fatto molto bene, e aiutato a pensare; io fui perplesso ma la volli ascoltare ugualmente.

 

Ebbe ragione: dopo soli 2-3 giorni, svolgendo soltanto 20 minuti per seduta di quegli strani movimenti, visualizzando ancor più strane immagini, sentii che qualcosa in me stava cambiando. Cominciai a ritrovare fiducia ed ebbi una buona idea: decisi di chiamare la persona responsabile della catena di negozi biologici che all’inizio dell’anno mi svolse un colloquio di lavoro. La mia amica mi spinse a contattarlo, suggerendomi parola per parola di ciò che avrei dovuto dirgli. Lo feci, e grazie a quella telefonata durata pochi minuti, il risultato fu strepitoso: dopo solo mezz’ora mi chiamò il titolare di un negozio biologico di Roma dicendomi che cercava un dipendente.

 

Fissammo un colloquio per il giorno successivo nel quale mi assunse. Fu veramente incredibile: in un attimo, grazie a una sola, brevissima idea, passai dalla disperazione del disoccupato indebitato, alla sicurezza di un lavoro reale. Questo vuol dire che spesso le risorse sono lì a portata di mano, siamo noi a mancare della giusta lucidità per coglierle.

A 38 giorni dall’incidente non mi sentivo ancora pronto ad affrontare un impegno lavorativo, ma era un’opportunità che senza alcun dubbio non potevo rimandare; quindi strinsi i denti senza lamentarmi.

 

Non mi potevo più permettere l’acquisto di un preventivato motorino, e al mattino affrontavo a piedi i 7 km, per giunta con scarpe inadatte e deteriorate. La navetta passava di là solo alle 7:25, ma il mio treno transitava dalla stazione nei 20 minuti precedenti, e io dovevo arrivare prima di lui.

 

Altro problema: i pochi quattrini del saldo ricevuto per il precedente lavoro (senza liquidazione, dato che dopo la scadenza del primo contratto avevo lavorato da irregolare), uniti a un anticipo avuto subito dal nuovo datore di lavoro (fidatosi di me che non avevo ancora maturato la cifra anticipatami), bastarono per coprire la quota del sospirato affitto, ma non erano sufficienti per acquistare l’abbonamento che mi avrebbe permesso di utilizzare il treno. Così ogni giorno salivo sul vagone senza biglietto, e quando passava il controllore mi faceva scendere alla fermata successiva; ero costretto ad attendere la corsa seguente e risalire nuovamente senza biglietto.

 

Fu una vera battaglia che andò avanti per due mesi, dato che l’affitto era da pagare e le bollette del riscaldamento, che arrivavano a 600-700 €, non perdonavano.

Multe me ne diedero ben poche, dato che qualche controllore mi riconosceva ormai a vista e mi faceva scendere direttamente. Una volta anche accusandomi di “fare queste cose alla mia età”.

 

I mesi passavano e io non ne potevo più, tutto l’inverno in queste condizioni. Non era bello aprire la tapparella della mia camera alle 5 del mattino e vedere il finimondo scendere giù sotto forma di tempesta, che avrei dovuto affrontare a piedi per tutti i 7 km di strada, pienamente esposto al diluvio, e con rischi ancora maggiori dati dal maltempo. Ero incastrato in questa condizione, non potevo smettere di lavorare e nemmeno trasferirmi in quanto vincolato da due mesi di preavviso dalla disdetta del contratto di affitto; contrariamente avrei perso i soldi della cauzione, che non avrei potuto utilizzare per un nuovo contratto.

 

Sentivo che avrei voluto vivere qualsiasi altra situazione, ma non quella. Almeno una volta al giorno dovevo attraversare a piedi i 7 km della statale, mentre nel viaggio di ritorno (o di andata, a seconda dei turni lavorativi) potevo contare sulla navetta, che però la sera alle 21:30, quando arrivavo in stazione dopo aver lavorato nel turno pomeridiano, non c’era più e quindi arrivavo a casa a piedi alle 22:30. Quella stramaledetta navetta, spesso capace di passare dalla fermata in anticipo e di sfrecciarti davanti senza fermarsi, con qualche autista di turno che fingeva di non vederti se ti distraevi un solo attimo! E così capitava spesso che i km giornalieri fatti a piedi arrivassero a 14.

 

Con il tempo, nell’arco dei sei giorni lavorativi della settimana, di km a piedi ero arrivato a percorrerne “soltanto” 50 circa, dato che alcune persone, che per recarsi a lavoro attraversavano quel tratto di strada, ormai mi offrivano un passaggio a ogni casuale incontro. Naturalmente non mancava l’idiota del luogo, che vedendomi spesso passare da quella strada alle 22 circa, al buio e con il gelo, qualche volta mi urlava “tossico”.

Feci questa vita per quasi sei mesi, dai primi di dicembre 2009 fino alla fine di maggio 2010, poi una cliente del negozio con cui avevo un ottimo rapporto, essendo venuta a conoscenza della situazione, mi offrì ospitalità gratuita in casa sua, in quanto disponeva di una camera libera all’interno di un’ampia villa. L’abitazione si trovava a 20 minuti a piedi dal negozio e fornitissima di mezzi pubblici: fu la fine di un incubo.

 

Nei precedenti 6 mesi avevo percorso a piedi 1.200 km. Praticamente un tagliando auto. Il mio ginocchio destro, che inizialmente non si piegava nemmeno, aveva da tempo cominciato gradualmente a permettermi di correre (me ne accorsi la prima volta mentre stavo perdendo un treno) sempre meglio, e con la bella stagione, senza più dover indossare due pesanti giubbotti e uno zaino di diversi kg, scoprii che le mie gambe mi concedevano di sfrecciare a una velocità incredibile! Mi sentivo in una forma fisica eccezionale, le difficoltà dei mesi precedenti erano state assurde, ma servirono a regalarmi una guarigione inaspettata.

Come recita un assioma di Darwin-Lamark, la funzione crea l’organo. I nostri organi sono fatti per svolgere specifiche funzioni: “usarli” correttamente per ciò a cui sono adatti guarisce parecchie disfunzioni. Anche il corso della nostra vita sembra adattarsi a tali presupposti. Infatti, se usi con metodoinsistenza i mezzi di cui disponi, prima o poi le “ferite” si rimargineranno e ti accorgerai che ciò che consideri problemi sono spesso risorse da sviluppare.

 

La carestia economica e le difficoltà sub-umane erano cessate. Al mattino mi alzavo a un’ora decente, potevo tornare a casa per la pausa pranzo e percepivo regolarmente uno stipendio. Per merito di un’amica (Chiara), nel giro di diversi mesi ricevetti anche i soldi dell’assicurazione per l’incidente subìto, che durante il problematico periodo post ospedaliero – quando non avevo la minima idea di dove andare a chiedere un risarcimento, e soprattutto a chi chiederlo – mi consigliò di rivolgermi all’associazione vittime della strada, di cui lei stessa mi procurò i contatti. Il loro ufficio legale si occupò gratuitamente della vicenda, riuscendo a farmi ottenere, dopo 10 lunghi mesi, un buon indennizzo. Fu così che decisi di investire buona parte di quei soldi in formazione.

 

Dopo gli anni dello sport praticato come atleta agonista, e quelli dedicati alla divulgazione di una dieta sana ed etica, era arrivato il momento di procurarmi degli attestati che potessero darmi una vera svolta lavorativa e cambiare il mio “personal branding”.

Mi iscrissi a quattro corsi: “educatore alimentare”, “personal trainer”, “educatore posturale” e a un corso di “apprendimento e memorizzazione” applicabile allo studio, che volevo usare come strumento per facilitare l’impegnativa fase che mi attendeva.

 

Da 15 anni avevo sentito parlare di corsi di memorizzazione, ma a causa del costo considerevole non mi ero mai potuto permettere di accedervi. Stavolta riuscii a concedermelo, ma per vari e casuali motivi non lo terminai mai e quindi non applicai agli altri corsi tali tecniche. Cominciai ad esercitarmi con un minimo di applicazione soltanto a partire da 4 anni dopo. In fondo, meglio tardi che mai.

Se tu sei fra quanti non riescono a trovare un lavoro, ma sperano solo negli annunci sui giornali o sull’ufficio di collocamento, immagino che da queste pagine hai percepito la vera differenza fra chi cerca un’occupazione e chi si attiva per trovare opportunità che non servono solo per avere di che vivere, ma diventano delle competenze adatte a contribuire a tutto ciò che ci circonda.

 

Però devi essere veramente motivato e disposto ad abbattere ogni ostacolo, anche quando la tentazione di mollare sarà fortissima. Io non sono meglio di te e di molti altri, ma non potevo permettermi di rinunciare: sapevo che sarei potuto solo andare avanti; quella era per me l’unica strada perseguibile, e fu la mia risorsa essenziale.

Perché ho voluto raccontare tutta questa vicenda? Per affermare che quando ti procuri una situazione “stabile”, ma diversa da ciò che vuoi veramente, non la devi più mollare altrimenti ti troverai nei guai?

 

Esattamente il contrario. Devi lottare per riuscire ad affermare le tue potenzialità; e dico “lottare” perché finché non le realizzerai concretamente saranno in pochi a credere in te – forse nessuno – ma in compenso riceverai probabilmente molte critiche e “bastoni fra le ruote”, che prima o poi potrai invece smentire pienamente. Non perdi nulla quando lasci una situazione intermedia, perché mal che vada ne potrai trovare un’altra, ma al contrario ti creerai l’opportunità di guadagnare ciò che non avrai ancora ricevuto, e che invece meriti da tempo.

 

Conclusioni? Gran parte delle circostanze sono da interpretare come opportunità, anche in particolari momenti quando sembra tutto precipitare verso il degrado e la sfortuna.

Grazie a questo percorso eccomi 5 anni dopo a realizzare il progetto InFormazione Benessere, che per me non è "solo un lavoro", ma si tratta di uno strumento con cui proverò a fare la mia parte per lasciare un’impronta positiva in questa società, anche microscopica. Una società nella quale sei presente anche tu, con il quale voglio avere l’onore di condividere quanto sarò in grado di realizzare.

 

Mi farebbe piacere avere una tua opinione, se ti va puoi aggiungere un commento.

Gianfranco    

                                                                                         

27 Commenti

  • Che eri un grande,già lo avevo intuito ma che tu avessi passato una vita così travagliata,proprio non me lo sarei mai aspettato !!Comunque,il tuo contributo in questa società, rimarrà nel tempo e finché ci saranno persone così preparate e disponibili come te,forse avremo la speranza di un mondo migliore!!Grazie per aver condiviso con noi la tua storia;sarà sicuramente d’aiuto per riflettere sull’importanza di non arrendersi mai…magari (anzi sicuramente! !)anche grazie al tuo preziosissimo aiuto.Un caro abbraccio e vai avanti così!!!

  • Hey Giàn!! Grazie per aver condiviso la tua storia, ancora in parte da scrivere 🙂 non ti vorrai fermare qua <3 grazie ancora, mi fa molto riflettere, in positivo 🙂 un abbraccio!

    • Fermarmi no, nemmeno se volessi. Ma questa storia avrei potuto anche intitolarla “i miei primi 40 anni e mezzo”. E nel frattempo di anni ne sono passati altri.

      Sono contento che ti sia stato utile… un abbraccio anche da parte mia 🙂

  • Non sarà affatto un’impronta microscopica, sarà un plastro nel grande disegno per la nuova Umanità!
    Ti sei veramente sudato e guadagnato sempre tutto, fin da piccolo; hai avuto esperienze che avrebbero atterrato molti, dure come pietre e sei stato capace di tirarne fuori insegnamenti importanti facendole diventare preziose quelle pietre; sei un guerriero valoroso, di grande coraggio e di nobile cuore!
    Mi hai fatto venire in mente una frase che non ricordo nemmeno da dove mi arriva : “se un sogno ha così tanti ostacoli, allora è quello giusto”. Dalla tua storia si fa chiara una certezza per me : in quello che sembra un caos totale di una intera esistenza, si nasconde il disegno perfetto del proprio cammino, quello che è necessario per arrivare al traguardo finale e compiere la propria opera, quella per cui siamo qui. Ed è tutto perfetto esattamente così com’è in ogni tappa del viaggio.
    Grazie e sempre grazie per aver condiviso con tutti noi!

    Con affetto e profonda stima
    Paola Flo da Roma 🙂 <3

  • caro Gianfranco, non mi metto a ripetere quello che hanno già scritto tutti, anche se ho pensato anch’io ci, che hanno pensato loro. Ti dico invece quale è stata la mia reazione mentre ti leggevo, o meglio negli intervalli (perché oggi è sabato e sto facendo 3000 cose tutte insieme, e amo fare questo): ho pensato “che bello, è uno sfigato come me!!” – io me ne vanto, e sono felice quando conosco altri come me: a essere “sfigati” si riesce a entrare dentro agli altri, a tutti, e io è questo che voglio. Grazie… 🙂

    • Hhahahah!!! Grande Isabella!!!

      Proprio così! Se fossimo come tutti gli altri avremmo ben poco da dare e saremmo prigionieri come loro, invece siamo “sfigati” ma liberi, di quelli che possono dare un contributo per fare la differenza!

  • Ciao Gianfranco.
    Ho letto la tua esperienza di vita,mi ha colpito molto il tuo vissuto così triste,mi sono emozionata e ho capito cosa, anzi ho sentito dentro di me quello che tu puoi aver vissuto sulla tua pelle,perché alcune cose mi hanno ricordato il mio vissuto .
    Devi essere una persona molto forte per aver sopportato tutto quello che hai detto.
    Ti auguro che la vita ti regali tutto quello che desideri,perché lo meriti,
    Un abbraccio e tanta luce per Sempre

  • Mamma mia Gianfranco,
    ci conosciamo da qualche mese esclusivamente per quanto qualche chattata e fb permette. Leggendo la tua storia mi sento come un principino viziato cresciuto nella bambagia. Ti stimo sempre di più!

    Sei sempre più di ispirazione per me. Conosci il mio obiettivo odierno, puoi immaginare quanto mi abbia aiutato a ricaricare un po’ la mia motivazione, ora già vacillante 🙂

    Grazie!
    Fabio

    • Ciao Fabio, grazie a te! Riguardo al tuo obiettivo ricordati che ne dobbiamo parlare perché qualcosa si può fare anche da qui.

      PS: degli errori non mi sono accorto, sono già impegnato a trovare i soliti miei di battitura XD

  • Ciao Gianfranco,

    mi unisco ad un commento ritrovato in quasi tutti gli altri commenti, si intuisce che sei buono e generoso, appassionato in ciò che fai ora, sarà perché è la meta che hai raggiunto, partendo da lontano, per dare un nuovo indirizzo alla tua vita. Appassionato quindi soddisfatto dei risultati che raggiungi e raggiungerai.

    In tanti passaggi della tua storia mi ci sono ritrovata, affrontare buio e tempesta, perché manca la navetta, finché qualche anima pia non si ferma e ti dice che per stare in giro, su una strada in salita verso il paese, all’una di notte deve per forza essere successo qualcosa, e ti accompagna almeno fino all’ingresso del paese.
    Finché non cominci a pensare diversamente, a sentirti o percepirti diversamente, cambi spontaneamente alimentazione, nuove abitudini, nuove scelte. Anche il mio cammino è ancora in salita, ma come te, penso che la scelta di come viverlo è tracciato. Complimenti per il tuo progetto IB, non mollarlo. Arriva tutta la tua positività leggendoti, per cui è sempre piacevole. I modi con cui dai suggerimenti sono sempre gentili, centrati sul tema e sul risultato ottimale, per chiunque. Credo che già solo per questo non ti si vorrà mollare come amico. Mai. In bocca al lupo, non esiste animale migliore che possa prendersi cura dei suoi cari.

  • Caro amico mio,
    la tua voglia di lottare, non arrenderti, rialzarti sempre dopo ogni caduta è un esempio cui noi, me compreso e soprattutto, dovremmo prendere esempio. Che la vita possa sempre darti il meglio, perché lo meriti.
    Auguri per il tuo progetto 🙂

    • Ciao carissimo, la mia storia è niente a confronto di quello che dovrai ancora scrivere tu, e non vedo l’ora di leggerla a buon fine! 🙂

  • caro Gianfranco,
    la tua voglia di “lottare” per un sogno è sbalorditiva, sono senza parole!
    ora comprendo l’aggettivo “pigrona” con cui mi hai descritta, ed hai ragione!
    ti ringrazio innanzitutto del progetto InFormazione Benessere e, credimi, la tua “impronta positiva” è gigantesca 🙂 grazie perchè hai riacceso in me, una ventenne, la voglia di fare, di lottare e di mettermi in gioco!
    con affetto,
    Sabrina <3

    • Ciao Sabrina, hai visto?
      E tutto questo solo per aver letto delle parole dietro a uno schermo. Immagina come potrai diventare mettendoti in azione! 🙂

      Usa tutta l’energia che hai, e se credi di non averne abbastanza, usala per procurarti quella necessaria. Non smettere finché non arriverà. Dopo non ti fermerà più nulla!

  • Gianfranco, in genere non mi piace leggere le biografie, perchè sono aggiustate, ingessate, rese perfette, alla fine asettiche. La storia della tua vita, invece, l’ho letta tutta, con interesse ed emozione. Già ci conosciamo da un po’ di tempo, tramite facebook, e avevo già capito “di che pasta sei fatto”: di pasta buona e generosa, ma anche di pasta “ben preparata”. Leggere la tua storia mi ha confermato ciò che avevo intuito: sei caduto tante volte, e ti sei rialzato, senza sgomitare, senza fare sgambetti, ma giocando le tue carte in modo leale, imparando sempre più a giocare, e imparando anche sempre più a costruire le carte con cui giocare. Leggerò di nuovo la tua storia, la leggerò agli adolescenti e sono sicura che capiranno.
    Intanto ti dico: “Buon cammino”, Gianfranco, sinceramente”!

    • Ciao Pasqualina, grazie per le tue parole! 🙂

      Io continuo a cadere e rialzarmi ancora adesso, e a costruire carte che non ho.

      Ho scoperto che a volte, quando tutto sembra troppo difficile, è soltanto necessario fermarsi un momento e non pensarci più. Nel momento in cui riprendi quello che hai lasciato, riesci a capire meglio quello che devi fare, e tutto di colpo diventa più chiaro.

      Un abbraccio!

  • Ciao Gianfranco, sono capitato qua perché conosco Martina che conosci pure tu, e siccome ho letto il tuo commento al suo nuovo sito web che ho fatto io, sono andato sul tuo per vedere cos’era quella cosa che tu dicevi si sarebbe notata subito, da li ho seguito il percorso e alla fine sono arrivato a scriverti questo commento. Ho letto d’un fiato la tua storia e mi ha colpito molto, se ti va sul mio sito c’è un pezzetto della mia, ma lontana anni luce dalla tua anche se per me è stata sofferta. ne più ne meno e lo è tutt’ora perché alla fine dietro un bel sito internet e dietro una bella immagine, me lo dicono tutti, c’è solo uno stato di disoccupazione che mi porto dietro da quasi 1 anno. Sono arrivato ad un punto tale dove sto perdendo tutto ma ho ancora qualche cartuccia da sparare, ma la cosa che mi spaventa più di tutte non è il mio lavoro, quello lo so fare, mi spaventa venderlo perché io non sono un venditore. Vorrei contattare tutti i ristoranti di Milano, dopo un attenta selezione, per proporgli la mia consulenza in campo vegano, convincerli che possono introdurre questa cucina affiancata alla loro tradizionale ed incrementare cosi i loro guadagni oltre ad aumentare il servizio offerto. Penso di saper scrivere e di essere in grado di mandargli una mail convincente, ma so che dopo li dovrei almeno richiamare ed è qui che mi blocco, potrei anche avere scritto da un esperto cosa dirgli ma il punto non è questo, il punto è che ho paura, paura del loro rifiuto, di dare fastidio, mi vergogno, si, mi vergogno, mi sento in imbarazzo. Comunque leggere la tua storia mi ha dato un input a continuare ad andare avanti, tornare indietro significa fermarsi, dopo non riparti più. Ciao, Beppe, e grazie 🙂

    • Ciao Beppe, per cominciare ti ringrazio per il bel messaggio. Ricordo bene il post a cui ti riferisci, ed ero sicuro che Martina si sarebbe attivata per saperne di più.

      Verrò con piacere a leggere la tua storia, per adesso posso dirti che: hai in mano un’abilità straordinaria, che in un’era come questa non è utile. E’ INDISPENSABILE!

      Avere un reddito e guadagnare non sempre corrispondono alla stessa cosa. Lascia perdere l’etichetta di “disoccupato”, tu sei un LIBERO PROFESSIONISTA. Finché tu stesso riterrai di essere disoccupato non combinerai nulla.

      I professionisti che puoi avere come clienti non vogliono avere a che fare con disoccupati. Vogliono legare la loro attività a relazioni professionali con PROFESSIONISTI. E se tu sei in grado di creare un sito del genere allora sei un professionista.

      Chiediamolo anche ai nostri lettori. Ragazzi, secondo voi un sito del genere lo crea un qualunque disoccupato, o per farlo bisogna avere particolari competenze? http://www.vegup-quality.com/

      Se non fosse stato per il mio amico Alessandro che è web master, io non sarei mai riuscito ad aprire nemmeno un blog scarcassato. Hai voglia a leggere in giro “puoi fare il tuo sito con 4 click!!. L’altro giorno dovevo fare uno screenshot (che solo per scriverlo devo andare a guardare su Google) e ho chiesto in un gruppo su Facebook come fare. Me l’hanno spiegato in 10 e in tutti i modi, ma non ci sono riuscito nemmeno morto.

      Eppure sono qui con un sito, e con dei contenuti che sono solo l’inizio di quello che voglio dare.

      Beppe, tu hai in mano una competenza eccezionale e indispensabile, e puoi fare tutto. Quello che ti serve è un METODO. Una volta che ce l’hai ti invito a mettere via tutte le menate e a SBAGLIARE prima possibile, perché finché non sbagli, finché nella tua attività non fallisci un po’ di volte, non impari a fare nulla.

      Contatta i tuoi clienti come prova, e se ti dicono “no”? Fregatene!!! Avranno perso una grandissima opportunità di aprire il loro locale a una fascia di mercato che sta diventando importante, talmente tanto che la concorrenza ne sta accusando il colpo e cerca di mettersi ai ripari attraverso mezzi scorretti.

      E’ questo che hai paura di proporre? Di fare aumentare i loro fatturati del 30%? Scommetto che chi lo capisce non si incazza di certo.

      Ma affinché lo capiscano, le “telefonate a freddo” non sono un grandissimo strumento per proporsi, ormai. Per quello servono particolari tecniche di vendita anche abbastanza coercitive, che molto spesso ti portano ad avere appuntamenti “buchi”. Però ti invito lo stesso a provare. Se ti dicono di no ringrazia cordialmente, in caso contrario avrai ottenuto qualche appuntamento potenzialmente utile. Non farlo per il risultato, ma fallo perché ti serve per superare questa paura infondata! Decidi di provare con 3 telefonate. FALLO SUBITO, e in questo momento fregatene della tecnica.

      Ma quello che ti invito a fare ancor più, e che ti serve realmente è invece un supporto online che interagisce con quello offline, simile a ciò che stai vedendo in questo momento su questo blog. La gente non compra nulla da chi non conosce, o compra raramente. Un modo come questo permette invece di farti conoscere, e dare un saggio della tua competenza subito e nel tempo. Porta gli altri a fidarsi di te.

      Che differenza c’è fra un commerciante che scrive sul tuo blog ed è contento dei tuoi consigli, con uno che nemmeno ti conosce?

      UN ABISSO.

      Quando contatti una persona che ti stima e che già sa dell’esistenza del tuo servizio, sai quante probabilità di successo hai? Te lo dico io: il 67%!

      Tutto ciò ancora prima di entrare nel suo locale, e di vederlo per la prima volta in faccia.

      E’ questa la chiave che devi cercare, ed è un concetto che devi approfondire personalmente.

      Prima della partenza di questo sito sono passati 3 anni e mezzo, ed è andato online solo il primo luglio. Avessi saputo all’inizio del 2012 quello che so ora, ci avrei messo pochi mesi. E se avessi saputo anche quello che saprò fra 1-2-3 mesi, sarei partito in una settimana.

      Detto questo, tu non ci metterai 3-4 anni come ho fatto io, ma ti bastano 1 settimana, 2 al massimo. Però devi lavorare con un metodo che ti permetta di andare in campo, di sbagliare, e di correggere il tiro fin quando riesci a centrare quello che vuoi!

      Io non mi occupo di start-up e di opportunità di lavoro (a me puoi fare domande su salute, alimentazione, allenamento, etc.), però mi rendo conto in prima persona che a reddito zero non c’è nemmeno la salute (te lo dice uno che ha realmente fatto la fame), e quindi quando possibile inserirò materiali che potranno essere utili anche in questo. Informazioni che dovranno essere approfondite tecnicamente con il supporto di esperti, dato che io non lo sono, e che ti invito a consultare.

      A Martina nei mesi precedenti ho già dato qualche indicazione interessante, ma se l’avesse persa contattami senza problemi. Comunque puoi cominciare ad andare sul blog di Valerio Conti, e imparare tutto ciò che trovi. http://www.valerioconti.com/blog/

      PS: come potrai vedere sul blog di Valerio, la grafica non è certo il punto forte, eppure i suoi contenuti sono fra i migliori in Italia, se non quando unici.

      • Grazie! letto tutto e ci lavoro.
        Mi sono comprato due libri che sto studiando, in realtà uno lo avevo già ma mai come ora mi sta tornando utile:

        il primo è IL MANUALE DI PNL – LA PNL IN ITALIA (marco paret e matt traverso – armando curcio editore)
        molto utile e ben scritto ti fa capire come davvero tutto quello che sei sia frutto delle tue convinzioni e che se non ti piace lo puoi cambiare per davvero!

        il secondo, quello che avevo gia, LA COORDINAZIONE MENTE CORPO di koichi tohei – erga edizioni
        sono sempre stato appassionato di arti marziali che ho abbandonato per via di un incidente in moto, riprendero anche queste, ne ho bisogno, nel frattempo il libro è utilissimo a capire quali meccanismi nascosti si nascondono in noi, anche se a mio avviso bisognerebbe prima approfondire i principi del Ki che forse qui sono dati un po per scontati.

        A presto!

  • Una storia di grande tenacia mi pare. Complimenti per il tuo lavoro e il tuo progetto.
    Ma, forse, dovresti aggiungere o spiegare meglio come sei arrivato a creare quest’area in-formativa.
    E, dato che sei certamente portato all’analisi degli eventi della vita, potresti creare una Faq che aiuti tanti altri che non hanno la tua stessa vitalità. Ciao
    Matteo

    • Ciao Matteo, grazie per i complimenti!

      Il progetto che vedi è in pratica una “conseguenza” di tutta la mia storia, cioè il desiderio di fare qualcosa che non ho trovato altrove, e che personalmente ritengo possa servire a migliorare diverse situazioni a partire dalle singole persone, senz’altro da informare e sostenere. E’ questo lo scopo del progetto, il quale propone un discorso che va ben oltre alla salute individuale.

      Anche se non mi occupo di aspetti lavorativi, ho in programma attraverso la newsletter di offrire 1-2 ebook su ricerca e la creazione di opportunità. Non essendo il mio settore posso offrire degli elementi superficiali che devono far pensare, ma segnalerò anche alcuni veri professionisti del settore a cui ci si potrà rivolgere, molto più autorevoli (e credibili!) di me per creare FAQ di quel tipo.

      Però ti voglio lasciare un articolo appena uscito che parla del successo di un mio caro amico. Si tratta di una storia a mio avviso eccezionale che può aiutare a far riflettere e motivare quanti sono alla ricerca di opportunità reali. https://www.facebook.com/gianfranco.longo.5496/posts/1621241474784461?pnref=story

Lascia un commento

 

“Vuoi DIMAGRIRE ma sei stanca di continuare a gettare via i tuoi soldi in inutili ‘Diete Dimagranti’?

ALLORA DEVI LEGGERE QUESTO”

 

 

Snapshot_20150603_1_crop

Proprio così cara amica mia.

Mi chiamo Gianfranco Longo e da oltre 10 anni mi occupo di educazione alimentare.

 

Se vuoi superare il problema del sovrappeso, della stanchezza, e della scarsa autostima senza dover spendere un solo centesimo in “prodotti dimagranti” e consulenze inutili, allora prenditi 15 minuti e leggi con calma ciò che ho preparato per te, perché mi permetto di affermare che quello a cui stai per accedere è il messaggio più importante che tu abbia mai letto (e fra poco te ne accorgerai da sola).

 

Da: Gianfranco Longo

Oggetto: Il Super Cibo per DIMAGRIRE Subito, una Sola Volta, PER SEMPRE

 

 

ATTENZIONE: prima che vai avanti devo anticiparti alcune importanti avvertenze.

 

Se soffri di un Disturbo del Comportamento Alimentare (DCA) ti sconsiglio di cercare soluzioni attraverso libri ed ebook, o di chiedere consigli online.

 

La cosa migliore che in tal caso puoi fare è quella di rivolgerti di persona a professionisti qualificati come psicologi, nutrizionisti e personal trainer, e stabilire con loro un rapporto terapeutico duraturo nel tempo.

 

Stessa cosa se non hai un DCA ma non sei disposta a seguire un programma di allenamento, perché qualsiasi consiglio riceverai sarà probabilmente inutile, dato che il dimagrimento è paragonabile a un treno che ha bisogno di due appositi binari: lalimentazione e lattività fisica.

 

In assenza di uno solo dei binari questo treno non va avanti, e allo stesso modo non va avanti nemmeno il tuo dimagrimento, se non abbini un programma di allenamento efficace a un programma di educazione alimentare efficace.

 

Non cè bisogno che ti dica che anticipando queste informazioni perdo ogni giorno gran parte delle clienti che leggono la mia pagina. Ma non importa, perché non sono qui per accomunarmi a certi mascalzoni che ogni giorno prendono in giro la gente pur di guadagnare 2 soldi.

 

A differenza loro purtroppo ho dei limiti. Non offro un programma miracoloso che ti fa dimagrire immediatamente e in qualsiasi condizione. Il mio “Dimagrire Subito” non significa che perdi 30-50 kg al primo colpo di bacchetta magica, ma vuol semplicemente dire che cominci a perdere peso da subito nelle quantità fisiologiche.

 

Invece se non sei affetta da DCA, sei disposta a fare attività fisica e disponibile a seguire un programma serio di educazione alimentare puoi andare avanti con la lettura, perché se ti sei interessata a questa pagina probabilmente hai raggiunto dei chili di troppo e non riesci più a perderli, oppure li hai persi anche più volte ma non riesci a mantenere il peso desiderato.

 

Te lo dico sinceramente. Se il tuo problema riguarda almeno uno di questi casi davvero non dovresti trascurare le informazioni che seguono, dato che più le ignorerai, più rischierai con il tempo di peggiorare la tua condizione.

 

E forse me lo potrai già confermare tu stessa.

 

Nel corso della tua vita sicuramente ti sei già resa conto di un fattore importante. Molto spesso il tuo aspetto fisico condiziona il successo personale in svariati campi, dal rapporto verso l’altro sesso fino al successo nel lavoro.

 

Di certo sai anche che molti uomini considerano le donne in soprappeso un comodo oggetto sessuale, pensando che nessuno vorrebbe averle in una relazione seria, e che secondo loro queste ragazze possono solo ambire al sesso facile.

 

Certo, più che di “uomini” si tratta del classico “maschio mono-neurone”, che non è la regola ma purtroppo nemmeno estinto. Ma non è a questo tipo di soggetto che devi rendere conto delle tue azioni, e contrariamente alla loro “logica” ci sono ragazze in sovrappeso od obese accoppiate a fidanzati meravigliosi.

 

Ma anche nel lavoro il successo è in gran parte ottenuto da persone in ottima forma fisica e di bell’aspetto. Non parlo ovviamente di dover compiacere quei capoufficio che assumono solo fotomodelle senza esperienza per un lavoro da segretaria, escludendo invece chi lesperienza da segretaria ce lha ma non è una fotomodella.

 

Parlo invece di quelle persone che grazie a una maggiore autostima e sicurezza di sé riescono nel loro ambito a ottenere grossi risultati e ruoli lavorativi meritocratici.

 

Riesci a immaginare come saresti se potenziando la tua autostima e la tua energia tu riuscissi a ottenere tutto questo?

 

Non si tratta di una regola universale perché è anche vero il contrario. Infatti vediamo persone in sovrappeso od obese ricoprire ruoli lavorativi di successo, dal cinema alla politica, dallimprenditoria alla libera professione.

 

Ma se tu fossi già in grande forma scommetto che potresti migliorare di gran lunga tutti i tuoi risultati sociali e lavorativi, qualunque essi siano. E probabilmente questo lhai già capito.

 

Ora, a parte gli ambiti sociali sui quali potremmo discutere allinfinito, una regola alla quale non si sfugge è quella della tua salute. Più la ignorerai, e più potrebbe costarti veramente cara.

 

Sovrappeso e obesità possono essere causa (o essere causati da) malattie definite “dellera moderna” quali diabete, dislipidemia, ipertensione arteriosa, sindrome metabolica (insieme di 2 o più dei precedenti fattori), ipercolesterolemia, cardiopatie, carenza grave di vitamina D (con tutte le conseguenze del caso), tumori.

 

Tutto questo si ripercuote in una qualità di vita decisamente scadente, e in una inferiore aspettativa della vita stessa.

 

Per non contare sui farmaci che potresti già essere costretta ad assumere (o che ti costringeranno a prendere), che ti porteranno ad assumere altri farmaci, per un turbine di effetti collaterali senza fine. E per tutta la vita.

 

Ora per darti un parametro di riferimento sulla tua attuale salute, ti basti solo sapere che se il rapporto della tua circonferenza vita-fianchi supera il livello di guardia stai già coltivando un rischio cardiovascolare.

 

Per capire la tua situazione puoi calcolare questo rapporto usando un metro a nastro (quello da sarta) secondo un semplice conteggio, dividendo i cm della circonferenza della vita per i cm della circonferenza dei fianchi:

 

circonferenza vita / circonferenza fianchi = rapporto vita-fianchi

 

Per ottenere una misurazione adeguata, nella valutazione della circonferenza-vita il metro deve passare sopra lombelico, mentre per ricavare i cm della circonferenza-fianchi deve invece passare sulla parte più sporgente dei glutei.

 

Una volta ottenuti questi dati fai la divisione (centimetri vita diviso centimetri fianchi) e confronta il risultato con i contenuti di questa tabella*:

RAPPORTO CIRCONFERENZE VITA-FIANCHI

Rischio coronarico

Fasce di età

 

20-29

30-39

40-49

50-59

> 60

Molto alto

> 0,82

> 0,84

> 0,87

> 0,88

> 0,90

Alto

0,82-0,78

0,84-0,79

0,87-0,80

0,88-0,82

0,90-0,84

Moderato

0,77-0,71

0,78-0,72

0,79-0,73

0,81-0,74

0,83-0,76

Basso

< 0,71

< 0,72

< 0,73

< 0,74

< 0,76

*Tabella tratta dal libro Personal Trainer, manuale per il professionista. A cura di Luca Franzon e Fabio Zonin. Centro Studi La Torre.

 

Naturalmente, se il tuo risultato non fosse troppo allegro non cadere in inutili allarmismi. Da ora in poi fortunatamente puoi correre ai ripari nel giro di pochi giorni.

 

Infatti, anche se tu fossi in sovrappeso od obesa, sappi che già da domani puoi cominciare a GUARIRE.

 

Non importa se sono anni che ci stai “provando” e non ci sei mai riuscita.

 

Perché qui non cè un bel nulla da “provare”. Qui cè solo da “fare”, ma con METODO e PERSEVERANZA.

 

Forse non lo sai ancora, ma presto tornerai a sentirti bene fisicamente e mentalmente. Presto potrai tornare a SENTIRTI alla grande!

 

Ma per adesso ti sto sentendo solo io mentre mi dici: “A GIANFRÀ, CIAONE EH???”.

 

E dai, concentrati su quello che stai leggendo, avanti! 😛

 

Dicevo. Potrai presto tornare a essere:

 

1463411552_f-check_256Piena di energia

 

1463411552_f-check_256Più bella

 

1463411552_f-check_256Più attraente

 

1463411552_f-check_256Più desiderata (sì, anche dal tuo stesso partner se ce l’hai già)

 

1463411552_f-check_256Più giovane (anche se hai superato i 50)

 

1463411552_f-check_256Più sicura di te

 

1463411552_f-check_256Più determinata a ottenere quello che vuoi

 

A tutto questo aggiungi il 200% di salute in più (ti avverto che non sto esagerando) e una vita più lunga di almeno oltre 30 anni rispetto a quella che ti aspetti. Se ti è già capitato di leggere alcuni dei miei articoli sai di cosa sto parlando.

 

Non so se te ne rendi ancora conto, ma qui si tratta di lavorare sulla tua evoluzione personale.

 

Si tratta di ottenere il risultato della tua vita.

 

Si tratta di diventare un esempio per tutte quelle donne che potrai sostenere personalmente una volta che avrai EVOLUTO il tuo cambiamento!

 

Perché è di cambiamento che ti sto parlando. Ti sto parlando di quel cambiamento che ti permetterà di ottenere ciò che in tutti questi anni hai lasciato marcire dentro allarmadio, nei vestiti della tua vecchia taglia lasciati lì a prendere la polvere.

 

Se tu dovessi avere lopportunità di ritornare indietro nel tempo non lo faresti?

 

Be, da questo punto di vista posso solo dirti che unopportunità simile tu ce lhai davanti agli occhi, e se io adesso dovessi trovarmi al posto tuo la coglierei immediatamente.

 

Te lo dico perché so bene di cosa parlo, dato che lho già colta a mio tempo. Molto di quello che ti sto spiegando lho dovuto sperimentare personalmente.

 

Sin dalla prima elementare ero infatti un bambino grassoccio. I miei soprannomi: “bombolo” e “pig”. Mangiavo come un piccolo maiale, e diversamente dai miei due fratelli ero l’unico a non essere magro. Anche gli anni da adolescente non li passai in forma statuaria, e cominciai a praticare sport molto tardi, fra mille difficoltà.

 

Durante i periodi della pratica sportiva riuscivo a ottenere una buona forma fisica, ma quando per motivi lavorativi dovevo sospendere tutto per alcuni mesi, i chili superflui ritornavano al loro posto, costringendomi a portare in giro un aspetto che odiavo profondamente. Soprattutto quando erano gli altri a farmelo notare, facendomi sentire ancora più inadeguato. Era il mio incubo.

 

Tutto questo fino a 29 anni e mezzo, quando per caso conobbi uno stile alimentare che volli provare subito. Nonostante non svolgevo più sport da alcuni anni (se non occasionalmente) i kg persi se ne andarono e non ritornarono più. Non ci potevo credere, ma ero diventato magro senza correre i soliti 80 km settimanali dei tempi dellatletica leggera!

 

La cosa incredibile è che attualmente, a 46 anni, riesco a mantenere stabile il mio peso molto meglio rispetto a quando ero un atleta di 20-25 anni! E per le leggi della biologia dovrebbe essere il contrario…

 

Ma ti do una notizia: la cosa fantastica è che CHIUNQUE PUÒ FARLO!

 

Proprio per questo motivo un giorno decisi che quello che sapevo (e che continuamente imparavo) doveva essere di supporto a chi ne aveva bisogno. E man mano che andavo avanti scoprivo che queste persone erano sempre di più.

 

Così dopo aver svolto i primi corsi di educazione alimentare, nel giugno del 2006 mi iscrissi per caso a Forumetici (un forum che esiste ancora oggi) dove cominciai giornalmente a rispondere a decine di utenti bisognosi di informazioni corrette.

 

Da allora non mi sono più fermato, e pur continuando tuttora a fornire informazione e consulenza gratuita, da qualche anno ho deciso che attraverso il supporto di libri in formato digitale tutto ciò doveva diventare il mio lavoro per offrire nozioni sempre più puntuali, evolute e migliori.

 

Lo decisi dal momento in cui mi accorsi che buona parte delle informazioni che ripetutamente fornivo non erano mai tutte insieme disponibili da nessuna parte.

 

Non è un caso se un semplice report gratuito come Elimina la Stanchezza Cronica con il FATTORE ZERO ha risolto molti più problemi di interi libri e consulenze da centinaia di euro che si trovano in giro

(Fonte: le persone che vengono a ringraziarmi nella bacheca della mia pagina Facebook).

 

Così scrissi dei libri dove riassunsi tutte queste nozioni in un unico formato, senza che gli utenti avessero dovuto perdere anni in dubbie ricerche personali e spendere migliaia di euro in consulenze molto spesso discutibili.

 

Fra laltro, ciò che facevo esclusivamente gratis stava diventando impossibile da gestire.

 

Rispondere a decine di messaggi ogni sera dopo il lavoro aveva dei limiti, ma era ancora peggio quando consigliavo agli altri che cosa mangiare, mentre io non avevo un lavoro e andavo avanti con polenta anche a colazione, perché fortunatamente al Ins la vendevano a 55 cent. al kg, e non potevo permettermi altro.

 

Sono sicuro che riesci a immaginare che non fu quello il periodo del mio sovrappeso…

 

Ma alla fine fu proprio grazie alle pensanti ristrettezze economiche subite negli anni che scoprii come ottimizzare le risorse che avevo (quando le avevo), ed è da lì che arrivai a formulare ciò che oggi definisco Il SUPER CIBO (no, niente polenta a colazione! 😀 ).

 

Nulla a che fare con i “super foods” di moda in questi ultimi anni. Ma qualcosa che stranamente non ho mai visto proporre da nessuno.

 

Nemmeno fino a questo momento in cui sto scrivendo. E quando succederà cancellerò questa frase (ma se la stai leggendo vuol dire che non è ancora successo).

 

Eppure è un regime alimentare che funziona da matti e a bassissimo costo. Basta poco per poterselo permettere anche economicamente. Non è realmente necessario spendere un sacco di soldi per poter mangiare in modo salutare, nemmeno se acquisti alimenti biologici.

 

Niente gonfiori nel dopo pasto, niente pesantezza di stomaco, niente pancia che lievita, e allo stesso tempo il peso corporeo si va a stabilizzare.

 

Nessuna donna in sovrappeso dovrebbe fare a meno di queste informazioni, per nessuna ragione.

 

Più utilizzerai questo regime alimentare, più resetterai il tuo metabolismo basale verso i tuoi parametri ideali.

 

Vuoi provare? Ti “offro” la colazione! 🙂

 

Ma lo farò fra poco. Prima ti voglio spiegare come funzionano i principi generali di tutto questo sistema.

 

Probabilmente lo sai già. La presenza di enzimi permette di degradare molto più facilmente il cibo rendendo i suoi componenti “utilizzabili” per fini metabolici.

 

Te ne accorgerai subito perché non avvertirai più la solita pesantezza di stomaco che normalmente accompagna il dopo pasto, e ti convincerai che nessuno ti può obbligare a vivere con un mattone dentro la pancia ogni volta che finisci di mangiare. Ma fortunatamente questo puoi deciderlo tu da sola.

 

E le vitamine che troverai? Si tratta di fattori vitali che funzionano come enzimi e coenzimi.

 

In altre parole permettono agli enzimi di essere attivati per fare il loro lavoro, e inoltre permettono al sistema ormonale di aumentare il consumo dei grassi anche mentre stai dormendo, per esempio aumentando la secrezione dell’ormone GH che avviene principalmente durante il sonno profondo, soprattutto se il pasto precedente è stato arricchito da cibi con vitamina B6 e dall’aminoacido arginina.

 

Un altro esempio in particolare? La vitamina B1.

 

Fra le molte funzioni, questo composto vitaminico è fondamentale per il metabolismo dei carboidrati, i quali grazie a essa si trasformano in energia anziché in grassi.

 

Ma la vit. B1 per funzionare deve essere attivata da un particolare enzima chiamato tiamina-pirofosfo-chinasi, che a sua volta ha bisogno della presenza di magnesio.

 

E tutto questo è stato già previsto dalla natura senza che debba essere tu a pensarci.

 

Ma come ti ho anticipato un attimo fa, adesso ti indico un tipo di colazione con soli 4 ingredienti che devi assolutamente provare. A prima vista ti sembrerà veramente molto strana, ma voglio sapere come ti troverai:

 

Ingredienti: latte di soia, farro secco in chicchi, arachidi in guscio, uvetta sultanina.

 

con

 

Si tratta solo di un esempio che ho preso fra le tantissime combinazioni possibili presenti nel foglio dei menù giornalieri.

 

Non lo devi giudicare qui sulla carta (anzi, sullo schermo), ma lo devi provare, e se sfortunatamente hai unallergia riguardo a un determinato alimento puoi sostituirlo con un altro della stessa categoria (sostituendo le arachidi per esempio con le nocciole, o con gli anacardi, etc., o il latte di soia con il latte di mandorle, o con il latte di grano saraceno, etc.).

 

Una colazione del genere ti darà delle sensazioni che non hanno nulla a che fare con la pesantezza bestiale della solita tazza di latte di mucca con i fiocchi di farro (tanto per fare un esempio simile), pur aggiungendoci le stesse arachidi e la stessa uva sultatina.

 

Ma la sensazione che ti anticipo è una leggerezza di stomaco e unenergia nuova che sentirai per tutta la mattinata, pur riducendo quella sensazione di fame che a differenza dei cibi cotti e straelaborati sparisce solo quando ti gonfi come una botte, con buona pace del peso corporeo.

 

E tutto questo è pure buono. Più lo mangerai e più ti piacerà. Sono sicuro che ne sarai contenta! 😉

 

(no, non si tratta di un regime alimentare crudista, dato che è una cosa molto diversa e io non sono un esperto di crudismo).

 

Questo è come ci si sente quando si modifica il proprio regime alimentare di UN SOLO PASTO. Ma sarai tu stessa a dirmelo, e come è successo ad altre ragazze sono sicuro che anche tu non ti accontenterai di ritoccare la sola colazione.

 

Già. Perché buona parte di quello che mangi si trasforma in energia e materiale di ricostruzione, dato che enzimi e vitamine non vengono distrutti dalla cottura e sono ancora metabolicamente attivi. Non per nulla quando tu proverai, capirai subito di aver imboccato una strada nuova.

 

Anzi, lattività enzimatica migliora proprio grazie allammollo preventivo, visto che il farro (come tutti gli altri cereali in chicco) non puoi certo mangiarlo secco ma devi metterlo in ammollo per 12 ore.

 

E lammollo attiva il processo di germinazione aumentando la quantità enzimatica e vitaminica (anche se nel caso del farro la germogliazione non avviene perché in commercio lo trovi parzialmente decorticato, ma lammollo del seme crudo produce comunque una parte di questi vantaggi, al contrario del farro in fiocchi o ancora peggio di quello soffiato, deprivati delle loro parti più nutrienti).

 

Ti assicuro che al contrario di quello che pensi, il farro reidratato e crudo (hai capito bene e te lo ripeto per lennesima volta: CRUDO) lo troverai molto morbido e buono!

 

Ciò che ti ho appena consigliato è una colazione ricchissima di proteine, carboidrati, vitamine, minerali, enzimi, e povera di grassi (ecco alcuni dei nutrienti presenti).

 

Alimento

Proteine g

Carboidrati g

Grassi g

Calcio mg

Ferro mg

Latte di soia (con calcio) 250 ml

8,8

2,0

4,8

364,3

1,7

Farro 50 g

7,5

33,5

1,3

21,5

0,4

Uva sultanina 30 g

0,6

21,6

0,2

21,9

1

Arachidi 10 g

2,9

0,9

5,0

6,4

0,4

TOTALE

19,8

58

11,3

414,1

3,5

Fonte: Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione

 

 E diversamente da quello che affermano i fautori dello spauracchio-carboidrati nelle “diete low-carb”, alimenti come quelli elencati in questa colazione contengono il FTG (Fattore di Tolleranza Glucidica = cromo, acido nicotinico, glutammina, glicina, e cisteina) quasi o totalmente assente nei cibi distrutti dai processi industriali e dal colpo finale della cottura.

 

 

Il FTG permette un miglior utilizzo dei carboidrati per fini energetici, e non solo, assieme a tutti gli altri fattori metabolici presenti in questi cibi. Non ti fa ingrassare e al contrario asseconda i processi dimagranti, meglio potenziati dallesercizio fisico specifico.

 

Invece tanti altri ti insegnano ad avere paura dei carboidrati (che sono la miglior fonte di energia esistente) e ti costringono a mangiare cibi stra-elaborati dove questi fattori vitaminici risultano assenti, facendoti entrare dentro un vortice di complicazioni che “possono risolvere solo loro” attraverso prodotti assurdi e costosissimi, e con ancor più costosi e paradossali trattamenti che non hanno mai fine, se non con il termine della disponibilità del tuo conto corrente e del tuo fegato che se deprivato di glicogeno (catene di glucosio, cioè la molecola di base che costituisce i carboidrati) può gradualmente subire danni, e faticare a produrre quegli enzimi che servono proprio al metabolismo dei carboidrati, che in questo caso si trasformano sempre più in grassi.

 

E la colpa verrà data sempre ai carboidrati “che sono troppi”, quando invece la colpa è proprio della loro scarsità che aumenta la resistenza insulinica e danneggia gli organi come il fegato che funzionano a carboidrati. E tu vai verso il diabete.

 

Preferisci continuare a finanziare questa gente, o vuoi finalmente deciderti a lasciarla perdere e resettare seriamente la tua salute?

 

Nessuno di noi può realmente fare nulla contro queste aziende ammala-persone perché ciò è pienamente legale, ma tutti noi possiamo semplicemente evitarle e divulgare quello che abbiamo provato con successo su noi stessi, come sto facendo io.

 

Fine del discorso!

 

Se fino a questo momento ti sei chiesta come fare per riparare a tutta questa situazione, sappi che non devi pensare a nulla, perché ci ho già pensato io.

 

 

Infatti ti presento:

 

 

IL SUPER CIBO PER DIMAGRIRE

SUBITO – UNA SOLA VOLTA – PER SEMPRE

 

DIMAGRIRE 

 

Non dovrai più contare calorie, proteine, essere soggetta alle stupidaggini sui “carboidrati che ingrassano”.

 

L’unico effetto che avrai sarà quello di dimagrire e stabilizzare il tuo peso corporeo, scoprendo alimenti probabilmente per te nuovi e gustosi di cui non potrai più fare a meno.

 

Riesci a immaginare come ti sentirai già dalla prossima settimana?

 

Capirai cosa vuol dire “trasformare il cibo in energia” anziché in un mare di grasso, ed eliminerai la pesantezza del dopo pasto convertendo la tua eterna stanchezza in voglia di vivere.

 

In meno di quello che pensi trasformerai l’immagine che vedi davanti allo specchio, e tornerai dentro ai pantaloni della tua vecchia taglia.

 

Troverai tutte queste soluzioni all’interno di un ebook di 116 pagine. Un po di teoria e per il resto solo contenuto concentrato e pratico, niente chiacchiere a vuoto. Se ti aspettavi un librone da 700 pagine che spiega il funzionamento di ogni molecola del tuo organismo, probabilmente resterai delusa.

 

Ma il valore di una risorsa funzionante è nella qualità e nell’immediatezza di informazioni incisive e subito applicabili.

 

Non c’è bisogno che ti dica che le persone non hanno tempo per diventare nutrizionisti solo allo scopo di dimagrire, non interessa a nessuno sapere che cosa sono la decarbossilazione dell’acido piruvico o la fosforilazione dell’ATP.

 

Probabilmente non frega nulla nemmeno a te. Tu vuoi dimagrire e basta! Su questo ebook non leggerai discorsoni da professore universitario da imparare a memoria.

 

Dopo una necessaria introduzione che ti spiegherà il “perché” di ciò che dovrai fare, potrai accedere al capitolo pratico sul “come farlo” immediatamente, impadronendoti di queste semplici informazioni:

 

1) come eliminare subito la stanchezza cronica

 

2) come costruirti i programmi di allenamento partendo dal tuo livello fisico attuale

 

3) quali alimenti eliminare da casa tua abituandoti subito a farne a meno

 

4) quali alimenti acquistare e avere sempre in dispensa e in frigorifero

 

5) come abbinare in modo semplice questi alimenti

 

6) come distribuire i pasti durante il giorno, sia durante quelli di allenamento che nei giorni di riposo

 

 

TUTTO QUI!

 

 

Tempo di lettura? ore circa. Poi vai a fare la spesa con la lista che ti ho preparato e comincia. Ora e subito, non da lunedì prossimo!

 

 

E I VANTAGGI?

 

 

1463411552_f-check_256

Tornerai dentro ai tuoi vecchi vestiti

 

1463411552_f-check_256 Smetterai di preoccuparti dei giudizi degli altri

 

1463411552_f-check_256 Sentirai un’energia nuova (da SUBITO)

 

 

Otterrai tutto questo perché seguendo giornalmente le istruzioni di Il Super Cibo per DIMAGRIRE Subito – Una Sola Volta – PER SEMPRE godrai in breve tempo di

 

 

1463411552_f-check_256risincronizzazione del ritmo biologico (e conseguente inversione del processo di invecchiamento!)

 

1463411552_f-check_256aumento della densità ossea

 

1463411552_f-check_256aumento della densità muscolare (no, nessuna somiglianza a un body builder maschio, ma sarai semplicemente una bellissima donna)

 

1463411552_f-check_256 eliminazione/riduzione di eventuale depressione, attacchi di panico, malumore, etc.

 

1463411552_f-check_256 perdita di peso giornaliera in modo graduale fino al raggiungimento del peso ideale

 

C’è un solo problema a tutto ciò: presto ti ritroverai con un armadio pieno di vestiti di taglia superiore. Ma non chiedere a me di risolverti anche questo…

 

Ciò che trovi in questo ebook è talmente facile ed efficace che non hai bisogno di nient’altro, nemmeno di concentrarti in modo immane per convincerti a compiere chissà quale sforzo mentale.

 

Riguardo allesercizio fisico immagino che stai pensato alla fatica immane che proverai… io invece ti garantisco che dopo il primo mese comincerai a prenderci la mano, e l’allenamento diventerà per te un’abitudine sempre più immancabile.

 

Ma questo non è nemmeno necessario che te lo dica.

 

Più sarai costante nella sua applicazione, e più la figura che vedi davanti allo specchio si modificherà. È un semplice processo MATEMATICO.

 

Un momento però”, ti starai chiedendo. “Devo anche pagare qualcuno per farmi allenare?”.

 

Questa sarebbe un’ottima idea, ma non è ciò che ti stavo per suggerire. In realtà, fortunatamente assieme allebook ci sono anche dei SUPER BONUS per poterti offrire un supporto più che completo!

 

Infatti puoi farcela anche senza assumere nessuno, e per aiutarti ho deciso di aggiungere questi 3 efficaci e sintetici Super Bonus.

 

 

SUPER BONUS 1. Antropometria Corporea:

 

– 13 pagine per imparare a calcolare i tuoi parametri corporei in maniera “casalinga” senza nessuna strumentazione professionale, senza possedere alcuna nozione da personal trainer, e senza essere una nutrizionista.

 

Potrai scoprire la percentuale della tua massa magra, della tua massa grassa, il tuo metabolismo basale, il tuo peso ideale, il tuo fabbisogno calorico con e senza attività sportiva.

 

 

SUPER BONUS 2. Allenamento Dimagrante:

 

– 16 pagine esclusive con tutto quello che devi fare per dimagrire con l’esercizio fisico, incluse le indicazioni degli esercizi e un sito (non mio) che attraverso video professionali ti indicherà le corrette esecuzioni di ogni movimento;

 

– 3 tabelle con le schede di allenamento consigliate.

 

 

SUPER BONUS 3. I Menù Giornalieri:

 

– 2 schede che comprendono i menù dei GIORNI DI ALLENAMENTO e i menù dei GIORNI DI RIPOSO: 6 opzioni per ogni pasto da combinare a piacere e con tutti i cibi di tuo gradimento.

Saranno presenti e in orari stabiliti tutti quei fattori nutrizionali che ti permetteranno di perdere la massa grassa e di promuovere la massa magra attraverso cibi e integrazioni ricchi di arginina, omega-3, vitamina D ed E, melatonina, zinco, magnesio, selenio che tutti insieme resetteranno il tuo sistema ormonale e ti proiettano direttamente verso il tuo obiettivo finale.

 

 

Ma non finisce qui: come tutti i miei report e i miei ebook, anche questo libro elettronico è DINAMICO.

 

Che cosa vuol dire “dinamico”? Vuol dire che tu lo acquisti una sola volta, e a vita riceverai GRATUITAMENTE la nuova versione ogni volta che verrà aggiornata, qualunque sia il suo nuovo prezzo!

 

Personalmente non ti conosco, non so quanti kg tu debba perdere, né la tua storia medica e personale. Potrei facilmente dirti che perderai tutti i kg in X mesi, ma ti prenderei solo in giro.

 

Infatti non ti posso promettere un arco di tempo entro il quale sarai in forma completa (questo lo promettono già tanti altri senza nemmeno sapere di chi e di che cosa stanno parlando). Ma non è necessario che lo faccia, perché ti posso invece garantire che già entro soli 15 giorni otterrai risultati tangibili e misurabili, e ti impadronirai fin da subito di nuove sensazioni.

 

Allinterno di questo “kit” troverai tutto il lavoro che ti organizzerei io se tu dovessi rivolgerti a me per avere un’assistenza mensile, e i costi sarebbero i seguenti:

 

 

 

 

 

 

 

 

          TOTALE 290 €

 

E si tratta dei costi di un solo mese. Ma attraverso gli strumenti che ti ho elaborato potrai fare tutto da sola, per tutto il tempo che vorrai, e per tutto il tempo che ti sarà necessario!

 

Ecco il materiale a cui puoi accedere immediatamente:

 

Ebook. IL SUPER CIBO PER DIMAGRIRE SUBITO – UNA SOLA VOLTA – PER SEMPRE € 15,00

 

Super Bonus 1. ANTROPOMETRIA CORPOREA € 7,00

 

Super Bonus 2. ALLENAMENTO DIMAGRANTE € 7,00

 

Super Bonus 3. I MENÙ GIORNALIERI (non vendibile singolarmente)

 

Totale

29 

 

CIOÈ 10 VOLTE DI MENO DI QUELLO CHE REALMENTE VALE.

 

 

Ti sembra abbastanza?

 

Sicuramente sì! Ma dato che voglio farti un regalo di primavera oggi voglio aggiungere una proposta che non posso dare a tutti, e infatti sarà limitatissima.

 

Se acquisti IL SUPER CIBO PER DIMAGRIRE SUBITO – UNA SOLA VOLTA – PER SEMPRE

 

entro GIOVEDÌ 23/03/2017

 

con lo stesso investimento avrai anche una consulenza telefonica con me dal valore di  30 €!

 

Una consulenza che potrà durare da 40 minuti a 2 ore, secondo le tue esigenze. I temi che tratteremo saranno:

 

1) la tua personale situazione fisica e di salute;

 

2) le analisi da fare;

 

3) gli integratori da assumere;

 

4) tutte le tua domande relative agli argomenti del libro, che includono il piano di educazione alimentare e quello di allenamento.

 

Dopo la consulenza telefonica ti preparerò un pdf personalizzato dove riassumerò tutto ciò che ti avrò consigliato durante la telefonata:

 

1) lista delle analisi;

 

2) integratori: dosaggi (modificabili dopo larrivo delle analisi) e orari di assunzione, link per la reperibilità dei prodotti;

 

3) eventuali terapie consigliate presso specifici protocolli medici (nel caso di patologie);

 

4) consigli su alimentazione e allenamento.

 

Naturalmente, dopo larrivo delle analisi ci risentiremo (sempre gratuitamente) per valutare eventuali variazioni.

[ATTUALMENTE NON DISPONIBILE PER AGGIORNAMENTO]

 

 

Ti voglio sinceramente chiedere una cosa: se non farai nulla per migliorare la tua situazione, quanto potrebbe costarti il futuro in termini di salute, ed eventualmente in farmaci?

 

Riesci a immaginare come sarai fra 1 anno o fra 10 anni? Dipende solo dalle azioni che compirai a partire da questo preciso istante. Non per forza attraverso il mio ebook, dato che puoi scegliere tu la soluzione che ritieni opportuna.

 

Per quanto mi riguarda, la possibilità che hai davanti a te è la migliore che ti posso offrire in questo momento, purché tu sia disposta a risolvere questo problema a partire da ora. Altrimenti lascialo perdere e restiamo amici come prima.

 

Non sono qui per prenderti in giro e raccontarti che regalo miracoli.

 

Quello che ti offro fa parte del mio lavoro da cui traggo un vantaggio economico, perché non sono un ente di beneficenza.

 

Ma se hai ben letto linizio di questa storia, sai che è un’attività che ho scelto perché da anni aiuto le persone a migliorare questi aspetti della loro vita, dato che buona parte di ciò che ci circonda nasconde una realtà veramente triste e contorta.

 

È anche per questo motivo che in questo momento applico un prezzo veramente accessibile a tutti e inferiore di 10 VOLTE del valore reale, affinché anche tu ne possa usufruire subito e ottenere i risultati che meriti.

 

Quello che adesso mi preme di più è aiutarti nel tuo percorso, dopodiché sarò felice se accetterai di farmi da testimonial nella stessa pagina che stai leggendo. È il personale impegno che voglio prendere con te.

 

Ma non è l’unico, perché a tutto ciò aggiungo:

 

La mia garanzia incondizionata di

60 giorni”

guarantee-seal

 

Se non puoi o non riesci ad applicare e a ottenere dei risultati con questo sistema entro 60 giorni, ti obbligo a smettere di seguire il programma e richiedermi i soldi indietro.

 

La legge non mi obbliga a dare una garanzia del genere per un prodotto digitale, ma voglio lo stesso donarti la mia personale DOPPIA garanzia di serietà. Se questo libro non soddisfa le tue aspettative, fra 1-2 mesi al massimo mi scrivi e io semplicemente ti restituisco i soldi.

 

Parlo di garanzia DOPPIA perché di solito la offro di 1 mese, ma considerando lentità del contenuto questa volta ho deciso di raddoppiare.

 

Lo faccio perché sono molto fiducioso, e perciò ti dico che tra 2 mesi mi manderai la tua testimonianza dove mi ringrazierai e mi parlerai dei risultati che avrai ottenuto.

 

[ATTUALMENTE NON DISPONIBILE PER AGGIORNAMENTO]

 

Ordina Ora

IL SUPER CIBO PER

DIMAGRIRE

SUBITO  UNA SOLA VOLTA – PER SEMPRE

 

SI! Voglio il report IL SUPER CIBO PER DIMAGRIRE SUBITO – UNA SOLA VOLTA – PER SEMPRE

Ricevo anche i manuali operativi Antropometria Corporea, Allenamento Dimagrante, e i Menù Giornalieri

Se lo acquisto entro giovedì 23/03/2017 avrò diritto anche alla Consulenza dal Valore di 30 € 

Avrò GRATUITAMENTE tutte le future copie aggiornate

Posso avvalermi della garanzia soddisfatti o rimborsati di 60 GIORNI

[ATTUALMENTE NON DISPONIBILE PER AGGIORNAMENTO]

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

 

P.S.: ricordati, la lettura dellebook che stai per acquistare ti impegnerà per le prossime 5-6 ore. Il passo successivo sarà quello di andare a fare la spesa e cominciare a stare bene! Più semplice di così?

  

P.P.S.: ricordati inoltre che non mi interessa trattenere i tuoi soldi se non potrai farmi da testimonial soddisfatta. Se entro 60 giorni non sarai contenta di questacquisto, scrivimi alla mail qui sotto richiedendomi indietro i 29 €, e io ti rimborserò immediatamente.

gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

P.P.P.S: inutile che ti ricordo anche questo. Se prendi l’ebook entro giovedì 23/03/2017 hai diritto al mio prezioso regalo di Primavera: una consulenza telefonica dal valore di 30 €!

Ora tocca a te!

 

[ATTUALMENTE NON DISPONIBILE PER AGGIORNAMENTO]

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

×

ferroIscriviti alla newsletter e riceverai in omaggio l’ebook “FERRO: 7 cibi in 7 giorni per vincere la carenza senza integratori”

Omaggio:

Con noi la tua privacy è al sicuro, non riceverai mai spam, e se non vorrai più ricevere nemmeno le nostre comunicazioni potrai cancellarti con un click
×

 

Ottieni GRATIS una Favolosa Forza per Eccellere nel tuo Sport senza Doping, senza Infortuni, e senza Perdere Anni con Allenatori Impreparati”

 

FOTO 1_crop1Caro amico, mi chiamo Gianfranco Longo, mi occupo di Performance Atletica e di Educazione al Benessere.

 

Non voglio farti perdere tempo e arrivo subito al punto: il report che ti sto per descrivere NON È PER TUTTI. Se non sei uno sportivo che ha già svolto un lavoro completo di condizionamento atletico, oppure un atleta almeno di medio-alto livello, ti invito a ritornare su questa pagina in un altro momento, quando sarai pronto.

 

Se invece corrispondi alle caratteristiche richieste vai pure avanti con la lettura, perché ho qualcosa a cui non devi rinunciare. 

 

Questo report è frutto di anni di prove e allenamenti basati su moderni metodi scientifici attraverso una metodologia che può fare la differenza per qualsiasi preparazione atletica tu debba seguire.

 

Probabilmente già lo sai: che tu sia un calciatore, un corridore, un lottatore, un body builder, o altro, diversamente da quello che forse fino a questo momento ti è stato detto, hai bisogno di FORZA.

 

Questo programma ti consente, in un tempo minimo di 3-4 mesi, di ottenere una favolosa FORZA MASSIMALE con la quale potrai DEMOLIRE i tuoi avversari, qualsiasi sia la tua disciplina. Non cè bisogno di credere alle favole: non sto parlando di diventare necessariamente un campione, ma di migliorare le tue performance in modo irriconoscibile, usando dei sistemi semplicissimi che spesso anche le società sportive professionistiche fanno lerrore di non adottare, probabilmente perché ancora ferme al ciclo russo o al circuito rumeno di 100 anni fa.

 

Però devo farti un’altra doverosa premessa: quello che troverai non è il solito lavoro del super atleta da cartoni animati con 20 allenamenti alla settimana. Se sei un soggetto di quelli che vuol sempre fare di testa sua, il mio report non ti sarà di nessuna utilità.

 

Mi capita spesso di trovarmi con persone che non accettano questa metodologia perché si sono sempre allenate in modo diverso.

 

Per me non è un problema, non sono alla ricerca disperata di clienti a tutti i costi, e accetto solo atleti mi ascoltano. 

 

Se tu sei alla ricerca della pillola magica o di metodi illegali non li troverai qui da me. E se pretendi di ottenere risultati superiori agli attuali, facendo sempre quello che hai fatto finora, avrai molte più probabilità di ottenerli proprio con la pillola magica, anche se non esiste. 

 

 Infatti come diceva un certo Albert Einstein

 La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi.

 

Se invece mi seguirai al 100%, allora ti potrò assicurare risultati eccezionali che nemmeno ti aspetti.

 

Forse tu non mi conosci, e molto facilmente potresti sospettare che io uso le classiche esagerazione solo per venderti qualcosa di inutile (come fanno tanti altri), o qualcosa che si trova ovunque. Ti confesso che anchio ebbi un pensiero del genere quando un personal trainer nel 2003 mi propose risultati simili.

 

Mi disse che nel giro di pochi mesi (non di anni!) avrei sollevato centinaia di kg come nemmeno avrei potuto immaginare. Quellanno mi stavo allenando in un centro fitness di Torino per una preparazione pre-agonistica. Ma gli volli dare fiducia, e dopo solo 1 mese i miei risultati confermavano le sue parole!

 

Poco dopo rientrai nella mia società sportiva (lillustre Centro Ginnastico di Torino) dove ero tesserato come agonista e i risultati della mia preparazione atletica superarono ogni più immaginabile aspettativa. Raddoppiai abbondantemente molti dei carichi di lavoro. Il mio squat passò da 60-70 kg a oltre 150 kg, il leg curl da 70-80 a 195 kg, il calf con bilanciere guidato (il normale calf machine non ci arrivava nemmeno lontanamente…) salì da 90 a 210 kg.

 

Quelli che sto descrivendo non sono i massimali, ma le serie! Considera inoltre che io non sono un colosso: peso circa 55 kg, e in quelle occasioni arrivai a 59 kg nel giro di poche settimane grazie a uneccezionale incremento di massa magra. E come sai non stavo lavorando sullipertrofia muscolare… ma sulla forza.

 

Tutto questo è troppo bello per essere vero? Ascoltami, è TUTTO vero! Adesso però mi manderai a quel paese: ti dico che ottenni questi risultati in soli 3 mesi, di cui il secondo mese completamente fermo. 30 giorni, 0 allenamenti. Ci puoi credere?

 

Fortunatamente puoi verificare tu di persona: non mi devi credere, devi provare. Tutto ciò non è nemmeno niente di veramente eccezionale rispetto a quello che puoi ottenere tu con una metodica più moderna e completa, il programma che ho messo nero su bianco per te dentro questo materiale.

 

Ciò che ti offro è un report breve, pratico, e IMMEDIATAMENTE applicabile. Solo 20 pagine di contenuto assolutamente veloce da trasferire subito in palestra. Se ti aspettavi un malloppo di 1.000 pagine del tipo “fisiologia dei sistemi energetici” sappi che non è nulla del genere.

 

Su questo report non scoprirai come funzionano tutti i processi biologici e i meccanici dellipertrofia miofibrillare. Non stai per acquistare questo report per poterti laureare in scienze motorie, ma per moltiplicare la tua forza, subito a adesso! Non troverai le descrizioni scientifiche del perché tutto questo funziona, ma seguirai ogni fase di tutto quello che funziona e che TU dovrai fare, passo passo, al dettaglio.

 

Riesci a immaginare cosa potresti ottenere grazie a OLTRE il doppio della tua attuale forza?

 

Su questo report scoprirai:

 

 

 

 

 

 

 

Quanto pagheresti per tutto questo? Il programma che troverai comprende 5 mesocicli. Potrei dirti che tutto ciò potrebbe costarti 4-5.000 euro, ma non mi interessa usare questi trucchetti stupidi e sarò sincero: ricevere una pianificazione di questo tipo da me ti costa esattamente 30 € per ogni mesociclo, cioè 150 €.

 

Ma attraverso il report, in questo momento tutto lintero programma

è tuo per

Soli 7 €

 

Bene: perché solo 7 euro? Cosa cè dietro?

Considerando il valore di quello che stai per ricevere dovrei infatti chiedere molto di più, ma è la prima volta che rendo disponibile questo materiale al pubblico, ed è un modo per farmi unidea chiara di quanta domanda cè in questa soluzione che sto proponendo.

 

Inoltre mi permetterà di avere maggiori testimonianze di clienti soddisfatti che inserirò molto presto in questa pagina. Ciò che mi interessa è che tu cominci questo programma e che ottieni risultati immediati e duraturi. 

 

Pertanto questo prezzo sarà valido solo per i primi 100 clienti, dopodiché saranno le testimonianze il dare il parere più importante, e il prezzo salirà a 27 €.

 

Scommetto che nonostante ciò saranno ancora più numerose le richieste, perché le persone non comprano libri, ma risultati

 

Tu però oggi potresti lo stesso obiettare: “E se le tue sono soltanto chiacchiere e tutto questo non vale nemmeno un soldo bucato”?.

 

Ti rispondo subito.

 

Se per qualunque motivo non puoi o non riesci ad applicare e a ottenere dei risultati con questo sistema entro 30 giorni, ti obbligo a smettere di seguire il programma e richiedermi i soldi indietro.

 

guarantee-seal

 

Hai capito bene: anche se si tratta solo di 7 €, se quello che trovi dentro il report non ti soddisfa, mi potrai scrivere alla mail che trovi in fondo alla pagina, e io ti rimborserò fino all’ultimo centesimo. Attualmente non esiste una legge di recesso per i prodotti digitali e nessuno mi obbliga a fornirla, ma io ho scritto questo lavoro per darti uno strumento che fa la differenza. Se non la fa non non mi interessa trattenere neppure un centesimo dei tuoi soldi, e non ci perdi nulla.

 

Sono molto fiducioso, e perciò ti dico che tra un mese (ma anche fra una settimana!) mi manderai la tua testimonianza dove mi ringrazierai e mi parlerai dei risultati che avrai ottenuto.

 

Chiarito questo, non hai assolutamente niente da perdere.

Quindi che cosa aspetti?

Ordina Ora il report Forza Massima

[AL MOMENTO NON DISPONIBILE]

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

 

P.S.: ricordati, la lettura del Super Report che stai per scaricare ti impegnerà per meno di unora al massimo. E domani comincerai con la tua prima sessione. Più semplice di così?

 

P.P.S.: ricordati inoltre che non mi interessa trattenere i tuoi soldi se non potrai farmi da testimonial soddisfatto. Se entro 30 giorni non sarai contento di questacquisto, scrivimi alla mail qui sotto richiedendomi indietro i 7 €, e io ti rimborserò immediatamente.

gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

[AL MOMENTO NON DISPONIBILE]

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

×

“Come Trasformare GRATIS la tua Salute in soli 14 Giorni senza “Diete”, senza Carenze Alimentari, e senza contribuire all’Effetto Serra”

 

FOTO 1_crop1Cara amica o amico, mi chiamo Gianfranco Longo e mi occupo di Educazione al Benessere.

 

Se vuoi ottenere una soluzione facile e veloce per stare in forma, prevenire o risolvere problemi di salute, e allo stesso tempo contribuire allambiente, fortunatamente puoi contare su ciò che ho realizzato per te.

 

Ma dato che non voglio farti perdere tempo, prima che continui con questa lettura ti avverto che lebook che sto presentando non è per tutti.

 

Infatti, se sei uno di quelli che crede che la nostra società sarà sempre quella attuale, e che la tua salute dipende solo dal destino, ti invito a chiudere subito questa pagina, perché ciò che propongo non è per te, ma si tratta di un progetto che serve a migliorare la società. Voglio che vada in mano a persone che ricercano mutamenti positivi.

 

Se invece pensi che ogni evento dipende anche dalle tue azioni, sappi che il libro di cui ti sto per parlare è stato scritto per istruirti e sostenerti.

 

Infatti su questo nuovo ebook ti mostro come puoi finalmente vivere al meglio della salute, allo stesso tempo assecondando e rispettando la natura nel miglior modo possibile, rompendo lattuale degrado umano che sta distruggendo il pianeta.

 

Come è possibile che ciò accada in modo indisturbato?

 

Gli “esperti della salute” ti stanno raccontando una frottola dopo laltra, infatti se non riesci a smettere di usare farmaci ogni volta che ti ammali, e percepisci che qualcosa non va, non è perché sei “sfortunato” o “paranoico”, ma semplicemente perché:

 

gran parte di tutto quello che ti hanno detto
sullalimentazione e sulla salute umana è assolutamente FALSO!

 

Ho le prove di quello che affermo.

 

Tanto per cominciare, un grande errore di chi tenta di dimagrire è svolgere una “dieta” da fame piena di farmaci e integratori, perché per dimagrire devi “soffrire” e “sacrificarti” (e spendere un sacco di soldi).

 

Nellimmediato ciò permette di eliminare svariati chili, ma nel lungo termine fallisce perché lorganismo si riprende il suo grasso con gli interessi, dato che si tratta di riserve energetiche importanti.

 

Nel lungo termine potresti inoltre sviluppare svariati problemi di salute per i quali ti proporranno altri farmaci.

 

Qual’è il business più grande del mondo? Il cinema? L’informatica? Il petrolio?

 

No. Il business di proporzioni più sconvolgenti è quello del FARMACO.

 

Non è un semplice caso se per ogni minima malattia ti viene prescritto il medicinale corrispondente, quando si sa benissimo che le soluzioni sono altre e senza effetti collaterali.

 

Per esempio le malattie del fegato, del pancreas, dei reni, dell’intestino, le malattie metaboliche, quelle autoimmuni, e tante altre, dipendono dalla TIROIDE.

 

E i valori di riferimento della tiroide che vedi nelle analisi del sangue sono SBAGLIATI.

  

Te l’hanno mai detto? Difficile, perché a parte qualche serio scienziato è un’impresa trovare qualcuno che lo sa.

 

E non per ignoranza dei singoli medici, ma per la cattiva formazione che viene loro fornita da parte di chi ha interessi ben lontani dal curare seriamente la gente.

 

Complotto”? Ma che, è tutto chiaro e alla luce del sole.

 

Hai mai avuto un problema al fegato, una malattia metabolica, hai una malattia degenerativa?

 

Ti hanno per questo mai prescritto le analisi per la tiroide?

 

E quelle per la vitamina D?

 

E ti hanno detto che i valori che leggi sul foglio delle analisi sono sottostimati?

 

Fra l’altro la vitamina D, la cui carenza è anchessa coinvolta in questi e in tanti altri fattori, è attualmente insufficiente in quasi tutti gli individui.

 

Ma è difficile che qualcuno ti abbia avvertito, e forse me lo potrai anche confermare personalmente.

 

Invece ti vengono somministrati inutili farmaci che oltre a non curare realmente creano una dipendenza di proporzioni mondiali, che causa continuamente il bisogno di un sempre più crescente numero di altri farmaci da aggiungere al tuo arsenale.

 

Ancor più se tu non hai nessuna particolare malattia, sei soltanto in soprappeso, e non hai quindi bisogno di farmaci, perché se realmente desideri dimagrire senza riprendere i chili indesiderati, la prima cosa da fare in realtà è mangiare normalmente senza subire sacrifici inutili, ma usare cibi della terra e vicini al loro stato naturale.

 

Tutto questo vale anche se non devi dimagrire e vuoi semplicemente stare in salute.

 

Perché questo sistema funziona così bene? La risposta è semplice.

 

I cibi veramente adatti allalimentazione umana non hanno subito alterazioni dovute a complessi processi chimici, sono privi di grassi e colesterolo nocivi, e possono quindi essere assimilati dal tuo organismo grazie a enzimi presenti nel cibo stesso, che invece i cibi industriali non posseggono, i quali essendo inadeguati per il tuo organismo producono una graduale riduzione della capacità immunitaria.

 

Per questo motivo ciò che non si trasforma in energia diventa grasso e rimpicciolisce sempre di più la tua stessa vitalità, con gran salute delle case farmaceutiche.

 

Per farla breve, il trucco è seguire questo processo:

 

 

 

 

Ecco il passo successivo


Non voglio mentirti, e sono ormai veramente schifato da chi lo fa.

 

Pur non avendo ancora trovato la famosa “pillola magica” che consente di farti sentire “super” in pochi secondi, dopo oltre 16 anni ho comunque accumulato abbastanza esperienza sul campo (molto più di certi presunti guru) da poterti insegnare come ottenere in poche settimane e in modo semplice un nuovo stile di vita che ti farà sentire magnificamente, senza più subire la pesantezza del dopo-pasto, senza sottostare a un continuo sovrappeso, senza carenze alimentari, e allo stesso tempo senza sfruttare e rovinare lambiente a causa di scelte alimentari dannose per tutti.

 

Questo è ciò che ho intenzione di insegnarti

in grande dettaglio dentro

 

EDUCAZIONE ALIMENTARE

per il Dimagrimento 

per la Salute Personale 

per il Benessere Globale

 

Esso è il frutto di unimmane opera di sintesi e semplificazione.

 

Dentro trovi condensati 16 anni di esperienza sul campo e tutti i trucchi e le scorciatoie che conosco per non fallire, con istruzioni passo passo su cosa fare e cosa non fare per ottenere subito risultati.

 

Cosa imparerai grazie a questo ebook:

 

 yes7 semplici tecniche casalinghe per calcolare facilmente e velocemente i tuoi parametri corporei. Da sole ti consentiranno di scoprire (fra le altre cose) la tua percentuale di grasso corporeo, il tuo peso ideale, e le calorie necessarie a coprire l’apporto nutrizionale giornaliero;

 

yesl’esatta formula per conoscere i meccanismi che regolano i tuoi metabolismi energetici e imparare a impiegarli a tuo favore: usala e butta via tutto ciò che fino a questo momento ti ha succhiato soldi vendendoti teorie assurde e inefficaci;

 

yesun metodo provato e testato per pianificare il tuo regime alimentare giornaliero anche dal punto di vista delle calorie: rimarrai scioccato/a nel vedere quanto migliorerai sia dal punto di vista energetico che estetico;

 

yesconoscere ed evitare le maggiori malattie causate dalla malnutrizione;

 

yesconoscere ed evitare i luoghi comuni sull’alimentazione che possono provocarti danni seri;

 

yesconoscere ed evitare i cibi la cui produzione sta distruggendo il pianeta e affamando le popolazioni povere;

 

yesimparare a leggere le etichette dei prodotti alimentari smettendo di farti fregare;

 

yesoltre 30 schede per avere sempre a portata di mano tutto quello che vuoi sapere sui principi nutritivi: proteine, carboidrati, fibre, grassi, fitocomposti, 13 vitamine, 17 minerali, consultabili per conoscere UNO PER UNO il loro ruolo nel tuo organismo, le dosi giornaliere consigliate, i livelli massimi tollerabili, gli effetti di ogni carenza, gli effetti di ogni eccesso, e i principali cibi sani che li contengono;

 

yesun modo per gestire i problemi che agiscono su alito e intestino;

 

yese tanto altro.

 

La bella notizia è che il risultato di tutto questo dipende solo da te. Non devi attendere la decisione di nessun altro.

 

Sappi inoltre che per apprendere tutte queste nozioni non devi dissanguare il tuo portafoglio, infatti da come avrai capito si tratta di informazioni che voglio far assolutamente circolare fra il più grande numero possibile di persone “pensanti”.

 

Per questo motivo ti chiedo solo una normale cifra:

 

15 euro

 

E per fare in modo che questo libro vada ben oltre al valore del semplice ebook, riceverai in omaggio 4 Super Bonus dal valore di 7 € ciascuno:

 

i Manuali Operativi Pratici

 

Infatti, per assicurarmi di moltiplicare il valore del prezzo che ti chiedo, ti lascerò accedere anche a questi esclusivi bonus, in modo che tu possa usare velocemente i contenuti dell’ebook ottenendo subito risultati senza dover ritornare continuamente fra le 185 pagine del libro:

 

 

Manuale 1. Antropometria Corporea

Attraverso questo primo manuale imparerai a calcolare in modo casalingo e senza strumentazioni professionali i tuoi parametri corporei come:

 

Tipologia morfologica

Composizione corporea

Peso corporeo ideale (PI)

Metabolismo Basale (MB)

Fabbisogno energetico Totale Giornaliero (FTG)

 

 

Manuale 2. La Composizione della Dieta

Utilizzando i fondamenti dell’alimentazione, con questo secondo manuale capirai come strutturare senza problemi i tuoi menù giornaliero attraverso i seguenti criteri:

 

Organizzazione giornaliera

La lista della spesa

Il menù giornaliero

Alimentazione per gli sportivi

 

 

Manuale 3. Super Cibo

Il terzo manuale tratta la speciale parte che ti consiglio di più.

Grazie alle nozioni della categoria “Super Cibo” otterrai giornalmente una grande energia mangiando cibi naturali senza subire fame, sovrappeso, gonfiori di stomaco, etc.

Si tratta di un tipo di alimentazione totalmente superiore a quella che ti aspetti. È strutturata come il regime alimentare precedente, ma leggendo il manuale scoprirai un approccio totalmente nuovo e da fuori di testa che cambierà TUTTO.

Devi solamente provare:

 

Organizzazione giornaliera

La lista della spesa

Il menù giornaliero

Alimentazione per gli sportivi

 

 

Manuale 4. Allenamento Dimagrante

Con il quarto manuale non poteva invece mancare la parte cosiddetta “motoria”, quella che necessariamente deve accompagnare il tuo nuovo stile nutrizionale, in modo da fornirti gli strumenti utili per dimagrire in modo efficace, oppure per ottenere un altro obiettivo, se questi non è il dimagrimento.

 

Programma di ricondizionamento

Programma dimagrante

Programma di mantenimento

Elenco degli esercizi

 

 

Se sei come me, di certo non ti piace rischiare nemmeno un solo euro per materiali che potrebbero a tua insaputa essere scadenti. Io potrei dirti che i miei sono di alta qualità, ma sarebbe scontato.

 

Invece voglio che sarai tu a percepirne il valore. Voglio che tu non avrai dubbi quando dirai “si” alla mia offerta oggi.

  

Per questo motivo l’ebook e i 4 manuali sono dinamici.

 

Non mi interessa consegnarti un lavoro che fra qualche anno sarà sorpassato per almeno 1/3 del materiale e che rimane dentro al tuo pc mentre diventa obsoleto e inutile.

 

Non l’ho scritto per questo.

 

Che cosa intendo con “dinamico”?

 

L’ebook e i manuali sono in aggiornamento continuo, e dal momento in cui li acquisterai, riceverai le ultime versioni ogni volta che usciranno. Gratis e per sempre.

 

 

Inoltre ti do 30 giorni in cui hai tutto il tempo per provare, testare e verificare la validità del mio prodotto. Se esso non ti soddisferà riavrai indietro i tuoi soldi. Semplice.

 

guarantee-seal

 

Hai capito bene. Se per qualche ragione (o anche senza ragione) decidi che questo prodotto non fa per te, entro i prossimi 30 giorni spediscimi un’email all’indirizzo che vedi qui per farmelo sapere.

 

Ti rimborserò tutto fino all’ultimo centesimo e senza farti domande.

gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

Prima di concludere voglio farti leggere l’incredibile recensione che mi è arrivata.

 

Per adesso non avevo intenzione di pubblicare testimonianze di clienti, ma questa è stata talmente incredibile che te la voglio proporre subito.

 

Per correttezza devo dirti che si tratta di un simpatico amico che conosco virtualmente da anni, e per tutelarne la privacy non scriverò il suo nome.

 

Naturalmente sei libero di credere se ciò che stai per leggere è vero o inventato, ma ti assicuro che per pubblicazioni precedenti avevo spesso ricevuto ottimi riscontri, però mai una mail del genere.

 Schermata del 2015-07-03 18:31:57-2

 

 

Sì! Per favore, dammi accesso istantaneo a

educazione-alimentare

 

Scaricherò lebook e i 4 Manuali Operativi

 

Avrò il supporto dinamico

 

E la garanzia di 30 giorni

 

 

 

Prendi la tua copia a

 

Soli 15 euro

 

Paga Ora E Ottieni Accesso immediato a


 

EDUCAZIONE ALIMENTARE

per il Dimagrimento

per la Salute Personale

per il Benessere Globale

[NON DISPONIBILE]

Ordine su server sicuro al 100%

 

×

faqB12Iscriviti alla newsletter e riceverai in omaggio l’ebook “FAQ sulla vitamina B12”

Omaggio:

Con noi la tua privacy è al sicuro, non riceverai mai spam, e se non vorrai più ricevere nemmeno le nostre comunicazioni potrai cancellarti con un click
×

faq-glutineIscriviti alla newsletter e riceverai in omaggio l’ebook “FAQ sul glutine”

Omaggio:

Con noi la tua privacy è al sicuro, non riceverai mai spam, e se non vorrai più ricevere nemmeno le nostre comunicazioni potrai cancellarti con un click
×

Benessere FacileInserisci il tuo nome e la tua mail principale e
Scarica Gratis l’Ebook BENESSERE FACILE

Omaggio:

Con noi la tua privacy è al sicuro, non riceverai mai spam, e se non vorrai più ricevere nemmeno le nostre comunicazioni potrai cancellarti con un click
×

 

Migliora la Tua Capacità Sessuale SUBITO e GRATIS senza Spendere Soldi in Dannosi Farmaci, in Inutili integratori, e in Imbarazzanti Terapie”

 

  

FOTO 1_crop1Caro amico, mi chiamo Gianfranco Longo e sono autore dell’ebook

Cibo & Fitness per lIncremento della FORZA VIRILE.

 

Se desideri una salute sessuale eccellente senza aver a che fare con i farmaci, e senza la paura di continui “cali di rendimento”, allora questo sarà il libro più importante che tu avrai mai letto.

 

Probabilmente lo sai già: l’argomento che propongo su questa pagina ha una gigantesca richiesta, ma se mi conosci almeno da un po’ immaginerai che non è questo l’unico motivo per il quale mi espongo con tali scottanti informazioni.

 

Perché l’ho scritto? La mia ricerca è cominciata nel momento in cui io stesso mi sono imbattuto in questo tipo di bisogno. Nonostante i miei apprendimenti sulla nutrizione fossero a buon punto, dellargomento “salute sessuale” ero completamente all’oscuro. Come avrei potuto risolvere il problema? E come risolvere quello delle persone che mi chiedevano informazioni in merito?

 

Forse non è necessario che te lo dica, ma prima di andare avanti ti avverto che se stai cercando la solita pillola magica hai sbagliato posto.

 

Non sono qui per incoraggiare certi “Super Eroi” che vogliono solo vantarsi mentre tradiscono moglie e fidanzate, e che per questo cercano un prodotto complice.

 

Non è il tipo di cliente che desidero avere. Considerando il settore, sicuramente rinuncerò a una grossa fetta di questo mercato, ma se io dovessi mettermi al soldo di certe persone mi farei schifo da solo.

 

Se sei il classico maniaco sessuale in cerca di ogni mezzo per “gestire” con spavalderia moglie, amante, amichette e professioniste del sesso, ti chiedo di abbandonare subito questa pagina, non ho la minima intenzione di sostenere la gente come te, e ti consiglio di cercarti una cura psicologica. Il mio lavoro non è a tua disposizione.

 

Se invece sei una persona seria che vuole solo migliorare i suoi rapporti sessuali in modo sano, allora non pensarci due volte: vai avanti con la lettura.

 

Ciò che troverai è stato realizzato esclusivamente per aiutarti, anche perché essendomi personalmente trovato prima di te in una situazione sessuale non propriamente florida, so perfettamente che cosa vuol dire.

 

Sentimento di umiliazione, bassa autostima, e ricerca di soluzioni facili e immediate, sperando che non si venga a sapere, e sperando di non doverne mai parlare con nessuno. Forse stai anche attraversando un momento di crisi con la tua partner.

 

Quando mi successe feci un giro in rete per capire come arrivare a una soluzione veloce. Che cosa trovai?

 

La tristezza più assoluta

 

Gente che consigliava di provare ad andare a prostitute, gente che confessava ansia durante le “scappatelle”. Personaggi che consigliavano di “cambiare donna” (come se una donna fosse un giocattolo).

 

Persone infantili (e parlo di “adulti”) che chiedevano soluzioni su come dimostrarsi dei “Superman”. C’erano Individui che senza criterio raccomandavano con grande entusiasmo farmaci come parlare di bombi. Qualche anno fa su un blog lessi addirittura questo commento: “Prova il Levitra, è come una caramella! Io da quando lo prendo non ho più problemi, è fantastico!!!”.

 

Opinioni personali di soggetti assolutamente ignoranti sull’argomento, ma anche pareri medici che convergevano ogni soluzione esclusivamente verso trattamenti farmacologici. Il consiglio più decente era quello di non acquistare farmaci attraverso internet, ma di farseli prescrivere solo dal proprio medico e di prenderli in farmacia.

 

Certo, esistono casi gravi in cui il trattamento farmacologico è essenziale (e la strada giusta non è quella di farseli consigliare da chiunque sui forum), ma assumere farmaci per risolvere una debolezza erettile trattabile in numerosi altri modi, con il corso del tempo favorisce fondamentalmente questi 7 problemi:

 

1) agisce sul sintomo, e non sulla causa diretta;

 

2) ti risolve il problema nel breve termine, ma non nel lungo periodo;

 

3) ti espone e svariati e inevitabili effetti secondari;

 

4) ti costringe prima o poi ad assumere altri farmaci per curarti dagli effetti secondari;

 

5) ti fa dipendere completamente dai farmaci (SPESSO A VITA), sia per la funzione sessuale, che per curarti dagli altri farmaci e dagli effetti secondari degli effetti secondari;

 

6) l’unica cosa che con matematica certezza ti si allungherà ancora, sarà soltanto la lista dei medicinali;

 

7) a causa delle probabili complicanze sulla salute, sarai prima o poi costretto a rinunciare al sesso (grazie proprio a prodotti che in questo momento ti promettono il contrario).

 

Ma rari erano i consigli sullo stile di vita, nonostante gran parte delle domande arrivava di gente che probabilmente conduceva solo una qualità di vita più o meno sufficiente, e che non erano certo tutti malati terminali.

 

Alcuni esperti proponevano soluzioni parziali e mai realmente serie, mentre gli altri suggerimenti che scoprivo in giro erano sempre più sbillacchi. Come sempre non trovavo due informazioni che concordassero fra loro, ma io avevo bisogno di fatti concreti e immediati, non di teorie avulse e inutili!

 

Dopo mesi di ricerche, finalmente mi imbattei in semplici cibi… già presenti nella mia cucina! Avendo già sufficienti basi di alimentazione, biologia e attività fisica, oltre a modificare la dieta provai anche un allenamento speciale che conoscevo benissimo. Dopo soli 6 giorni i risultati furono straordinari!

 

Oggi ho raccolto tutto quello che so in merito, che mi ha richiesto diversi anni di studi e investimenti, più prove sul campo e interminabili fallimenti, e l’ho confezionato in un semplice ebook che racchiude in sole 70 pagine tutto quello che so (puoi leggerlo in 2 ore), affinché chiunque abbia avuto il mio stesso problema ne possa beneficiare senza rischi, senza perdite di denaro e rotture di scatole.

 

Giusto per chiarirci, la mia pretesa non è quella di stravolgere necessariamente da un giorno all’altro la tua situazione. Ma quella più realistica di apportare dei piccoli e graduali cambiamenti positivi nella tua vita e aiutarti in breve tempo a ritrovare una sessualità più che soddisfacente grazie a questa conoscenza.

 

A volte, una debolezza erettile può essere un campanello d’allarme che ti avverte quando qualcosa non va, a qualsiasi età, che tu abbia 18 anni, 60 anni, o più.

 

 

Tale problema può nascondere cause di tipo:

 

 

 

 

 

Se mi frequenti da un po’, non è una novità per te leggere che ogni problema di salute va contrastato con:

 

 

 

 

 

Infatti, se hai un problema erettile e:

 

no sei un fumatore;

 

no fai uso eccessivo di alcol;

 

no assumi droghe;

 

no consumi troppi grassi saturi e colesterolo;

 

no hai una dieta squilibrata;

 

no sei costretto ad assumere particolari farmaci;

 

no sei in sovrappeso od obeso;

 

no sei un sedentario;

 

no o ti alleni in modo eccessivo;

 

allora il mio ebook è stato scritto per te. Non è necessario avere tutti insieme questi problemi per essere afflitto da una debolezza erettile, ne basta anche uno solo, e a volte nessuno di questi. Chiunque può esserne colpito.

 

Eh ma io ho il problema X! Ce l’ha anche mio padre, ce l’ha sempre avuto anche mia nonna, e ce l’aveva anche la mia bisnonna… non è colpa mia!

 

A meno che la tua non è una malattia degenerativa e hai la sclerosi multipla o il morbo di Parkinson, ti posso solo dire che anche il tuo problema è probabilmente legato allo stile di vita. E soprattutto in presenza di una malattia degenerativa, cercare uno stile di vita più corretto diventa ancora più decisivo.

 

Quando tu insisti su un concetto di questo tipo sappi che (a tua insaputa) stai solo usando un sistema di difesa inconscio. Il fatto che lo stesso problema ce lo possono avere i familiari non vuol dire che anche tu sei costretto a tenertelo per tutta la vita, ma vuol semplicemente indicare che hai adottato le stesse abitudini che ti sono state insegnate. Attraverso una serie di necessarie soluzioni puoi risolvere tutti questi problemi di salute. E anche quello erettile.

 

Forse ti chiederai: “Ma se il mio problema non fosse organico ma solamente legato a un’ansia da prestazione, il tuo ebook mi potrebbe essere utile lo stesso?”.

 

Se il problema è di tipo psicogeno ovviamente ti consiglio delle terapie rilassanti con terapeuti esperti. Ma ciò che troverai sul mio ebook potrà rinforzarti in modo decisivo dal punto di vista organico, e aumentare la tua autostima. Quindi te lo consiglio in ogni caso.

 

Naturalmente non ti conosco, non so realmente il motivo per il quale stai leggendo questa pagina, e non possedendo una sfera magica di cristallo, in questo momento posso solamente darti le risposte solitamente necessarie alle domande più frequenti che ricevo.

 

Però posso con certezza dirti quali informazioni troverai all’interno di Cibo & Fitness per lIncremento della Forza Virile:

 

yes quali sono i cibi che con il tempo possono addirittura aumentare il rischio di impotenza, e come eliminarli dalla tua dieta;

 

yes quali sono le sostanze e i farmaci più dannosi per la tua salute sessuale;

 

yes perché i “guru della salute” non vogliono farti conoscere queste semplici informazioni;

 

yes quali sono i 33 cibi (ne potrai mangiare molti di più) che non dovranno più mancare dalla tua dispensa;

 

yes come ottenere uno stato fisico che annullerà per sempre ogni tuo problema erettile;

 

yes 7 cibi naturali (di cui uno gratis) da usare come integratori per la potenza sessuale (non abusarne!).

 

Queste sono le poche ma fondamentali informazioni che ti servono per eliminare il tuo problema, o semplicemente per migliorare la tua condizione sessuale. Ti assicuro che non le troverai da nessun’altra parte, o almeno non tutte insieme. Tanto meno nella sequenza che serve a te.

 

Ma sul mio ebook fortunatamente puoi trovare un semplice programma step-by-step, che passo dopo passo ti spiegherà tutto quello che devi fare, senza spendere centinaia di euro all’anno in farmaci dannosi che ti creano dipendenza fisica e mentale, senza spendere assurde cifre in integratori inutili, e senza finire dentro a interminabili e imbarazzanti terapie che nel corso degli anni ti porteranno via migliaia di euro, spesso senza produrre risultati duraturi e concreti ma facendoti diventare un malato.

 

Sono certo di quello che ti sto offrendo, dato che ti farà ottenere risultati senza farti scontrare negli stessi miei errori, e senza perdere tutto il tempo che ho perso io.

 

Tutto questo ora è tuo per soli

 

27 €

 

Voglio indovinare cosa stai pensando in questo momento:

 

Sembra tutto bello e facile Gianfranco, e la cifra che chiedi e abbordabile. Ma perché è così bassa?”.

 

Cosa c’è sotto?”.

 

Chi mi assicura che è tutto vero?”.

 

E se compro il tuo ebook e mi accorgo che si tratta delle solite 4 idiozie?”.

 

Ma anche se fosse tutto vero, e su di me non funzionasse nulla di tutto quello che proponi, ho per l’ennesima volta buttato via i miei soldi!”.

 

Potrei banalmente dirti che il mio libro contiene tutte le soluzioni che ti servono, ma non sarei credibile. Però se veramente pensi anche a una sola di quelle cose, probabilmente è la prima volta che leggi una delle mie presentazioni, perché in caso contrario riusciresti a immaginare le risposte.

 

Innanzitutto il prezzo è così basso perché non ci tengo a speculare su un problema così importante. Ho realizzato questo ebook proprio perché parte delle stesse informazioni hanno a suo tempo aiutato prima me, e poi tanti altri che si sono dovuti scontrare con lo stesso problema.

 

Chi mi conosce sa che è dal 2006 che aiuto le persone a migliorare il proprio stile di vita. Non dal punto di vista medico, ma attraverso consigli di educazione alimentare e motoria, “medicine” fondamentali anche per l’aumento della potenza sessuale, se proposte in maniera corretta e mirata.

 

Qualcuno invece potrebbe addirittura pensare che 27 € per un ebook di 70 pagine sono troppi.

 

In realtà ti confesso che avrei potuto chiedere di più e scrivere meno della metà delle pagine. Quello che tu stai per acquistare non è un prodotto venduto a peso. È una SOLUZIONE DEFINITIVA.

 

Se ti aspettavi un libro di centinaia di pagine che tratta tutta l’anatomia e la fisiologia umana resterai deluso. Ma scommetto che non stai cercando una cosa del tipo “Fisiopatologia della Disfunzione Erettile” per capire come funziona tutto il tuo sistema ormonale e sessuale. Non ti interessa conoscere il ciclo dell’enzima HMG-CoA Reduttasi o dellasse HPTA.

 

Non sei venuto sul mio sito perché devi specializzarti in andrologia, ma per risolvere un problema erettile, o semplicemente  per migliorare in modi sensibile le tue prestazioni… in pochissimo tempo!

 

Ma a differenza di altre volte dove ho scritto un report essenzialmente pratico, stavolta troverai più spiegazioni anche riguardo al “perché” del problema e al “perché” delle soluzioni proposte. Pur non essendo necessario che tu impari queste nozioni a memoria, stavolta sento il bisogno di farti capire più da vicino certi meccanismi, in modo che tu non abbia più bisogno di comprare ebook simili.

 

Ma non per questo ti troverai di fronte a un papiro interminabile: la lettura dell’ebook ti terrà impegnato nelle sole prossime 4 ore, dopodiché dovrai agire subito, e cominciare a seguire integralmente il programma.

 

Tuttavia, se quello che trovi dentro al mio ebook Cibo & Fitness per lIncremento della Forza Virile non ti soddisfa, ti invito a richiedermi i soldi indietro.

 

guarantee-seal

 

Non c’è nessuna legge che mi obbliga a fornire una garanzia di rimborso, ma se dopo 30 giorni non avrai ottenuto nessun risultato positivo, pretendo che mi scrivi per richiedermi indietro i tuoi soldi, e senza farti nessuna domanda ti restituirò tutto fino all’ultimo centesimo.

gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

Proprio così: tu ora puoi acquistare questo programma e provarlo per un mese. Se al termine dei 30 giorni avrai ottenuto risultati evidenti bene, altrimenti mi potrai richiedere indietro i soldi e amici come prima.

 

Ma sono sicuro che otterrai dei risultati già entro pochi giorni, e sarai tu stesso a consigliare l’ebook ai tuoi amici.

 

Considerando la riservatezza dell’argomento non ti chiederò certamente una testimonianza pubblica, che al massimo se vorrai potrà avvenire in forma anonima (poi chi ci crede bene, chi non ci crede… fatti suoi!).

 

Quindi, non perdere più tempo e ordina ora l’ebook

Cibo & Fitness per lIncremento della FORZA VIRILE

E le tue prestazioni sessuali subiranno un incremento che ora non immagini nemmeno!

 

PS: lo ribadisco. Il tempo di lettura dell’ebook è di circa 4 ore. Appena letto mi raccomando di cominciare subito a mettere in pratica il contenuto, ed è probabile che già da domani mattina noterai dei cambiamenti significativi.

 

PPS: ricordati inoltre che non mi interessa tenermi i tuoi soldi se questo ebook non ti produce nessun risultato. Anche se non ti conosco (come tu probabilmente non conosci me) mi voglio fidare e ti incito quindi a provare questo sistema per almeno 30 giorni. Se non ti produce nessun risultato mi richiedi indietro i soldi. Semplice!

 

PPPS: per qualsiasi dubbio contattami. Ogni informazione che mi darai resterà riservata secondo le normative sulla privacy.

gianfranco.longo@informazionebenessere.com

×

 ib_header-2

Grazie per aver acquistato

Dimagrire con il Super Cibo!

Ti ho inviato una mail allindirizzo che hai usato per acquistare il Super Report.

Controlla la posta in arrivo. Se hai un account Gmail potresti trovarla nella cartella “Promozioni”, ma in caso contrario controlla anche nella cartella “Spam”. Se fosse lì contrassegnala come “Non spam”.

Una volta ricevuta la mail (a volte occorrono alcuni minuti, altre volte un po di più) aprila e troverai il link dal quale potrai scaricare il Super Report Dimagrire con il Super Cibo.

Per qualsiasi problema scrivimi su

gianfranco.longo[ @ ]informazionebenessere.com

 

Ma prima che lasci questa pagina, per ringraziarti di essere mio cliente voglio offrirti lebook

EDUCAZIONE ALIMENTARE

per il Dimagrimento

per la Salute Personale

per il Benessere Globale

a soli 8 euro!

 

Proprio così: come forse saprai, questo ebook è in vendita sul sito al prezzo promozionale di 15 €, ma dato che hai già acquistato Dimagrire con il Super Cibo, che in parte trovi anche in questo ebook, con altri 8 € (offerta valida solo per 24 ore) riceverai subito anche questa versione molto più completa che ti insegnerà a:

 

 yesavere sempre a portata di mano le schede sui principi nutritivi: proteine, carboidrati, fibre, grassi, fitocomposti, 13 vitamine, 17 minerali, consultabili per conoscere UNO PER UNO il loro ruolo nel tuo organismo, le dosi giornaliere consigliate, i livelli massimi tollerabili, gli effetti di ogni carenza, gli effetti di ogni eccesso, e i principali cibi sani che li contengono;

 

yesconoscere ed evitare le maggiori malattie causate dalla malnutrizione;

 

yesconoscere ed evitare i luoghi comuni sullalimentazione che possono provocarti danni seri;

 

yesconoscere ed evitare i cibi la cui produzione sta distruggendo il pianeta e affamando le popolazioni povere;

 

yescome pianificare il tuo regime alimentare giornaliero anche dal punto di vista delle calorie;

 

yesimparare a leggere le etichette dei prodotti alimentari smettendo di farti fregare;

 

yesimparare a gestire i problemi che agiscono su alito e intestino;

 

yesconoscere i meccanismi che regolano i tuoi metabolismi energetici e imparare a impiegarli a tuo favore;

 

yese tanto altro.

 

In tutto questo considera che EDUCAZIONE ALIMENTARE per il Dimagrimento, per la Salute Personale, per il Benessere Globale è un ebook dinamico e interattivo:

DINAMICO: vuol dire che riceverai la versione aggiornata a vita;

INTERATTIVO: dal momento dellacquisto verrai inserito allinterno di un gruppo di supporto dove potrai farmi domande a volontà, per ben 4 mesi.

A tutto ciò aggiungo la garanzia SODDISFATTI O RIMBORSATI DI 30 GIORNI, già inclusa anche in Dimagrire con il Super Cibo.

Questa offerta è riservata a te ed è valida esclusivamente per le prossime 24 ore. A partire da domani non la troverai più.

ORA DECIDI TU

 

Lascio la pagina, non mi interessa
convertire Dimagrire con il Super Cibo
in omaggio

×

 

ASPETTA PRIMA DI LASCIARE

QUESTA PAGINA!

Vuoi provare parte di queste strategie a solo 1 €?

Eccoti uno “Special Report” molto prezioso e pratico che dallebook ho estratto per te:

Frammenti di

EDUCAZIONE ALIMENTARE

Si tratta di uno Special Report di ben 64 pagine suddiviso in quattro parti che riceverai per 4 giorni consecutivi, in modo che tu possa leggere e mettere in pratica ognuno dei contenuti facilmente e velocemente.

Grazie a Frammenti di EDUCAZIONE ALIMENTARE imparerai subito a:

I parte:

yesdistinguere i luoghi comuni sullalimentazione dalla realtà (ciò che leggerai ti sorprenderà), e smettere immediatamente di subirne le conseguenze sulla tua pelle:

II parte:

yesutilizzare tutto quello che ti serve sapere su oltre 30 micronutrienti fra vitamine e minerali: il loro ruolo sul tuo organismo, i sintomi di carenza e quelli di eccesso, i livelli minimi di assunzione consigliati e quelli massimi, i principali cibi che li contengono:

III parte:

yesconoscere tutti i cibi sani che devi assolutamente avere in casa, la descrizione delle loro caratteristiche, il ruolo funzionale sul tuo organismo, i vantaggi sulla tua salute, e i metodi di utilizzo e conservazione:

IV parte:

yescalcolare la tua composizione corporea;

yescalcolare il consumo energetico del tuo metabolismo di base;

yescalcolare il tuo fabbisogno energetico giornaliero senza attività fisica;

yescalcolare il tuo fabbisogno energetico giornaliero con attività fisica;

yescalcolare il rapporto dei nutrienti adatti a soddisfare il tuo stile alimentare senza allenamento;

yescalcolare il rapporto dei nutrienti adatti a soddisfare il tuo stile alimentare in allenamento.

 

A tutto ciò ti aggiungo 7 GIORNI DI COACHING DI GRUPPO.

Proprio così: potrai entrare nel mio gruppo segreto di Facebook dove fornisco assistenza ai clienti dellebook EDUCAZIONE ALIMENTARE per il Dimagrimento, per la Salute Personale, per il Benessere Globale, farmi tutte le domande che vuoi in merito ai contenuti dello Special Report, e io ti aiuterò.

Non ci sono trucchi né inganni. Sono io il primo a essere infastidito da certe fregature che tentano di farti comprare i loro servizi senza che te ne accorgi. Lo so bene perché mi è successo più di una volta, e non è una bella situazione.

In questo caso voglio invece che tu prenda lebook solo dopo che hai avuto lopportunità di provarlo, e se non ti interessa non ci sono problemi.

Se invece vorrai acquistarlo lo potrai avere attraverso il link che troverai alla fine di ogni singola parte, dopodiché ti arriverà la mail con il download dellebook, e avrai diritto a tutti i vantaggi di cui hai già letto nella precedente presentazione.

ORA SCEGLI

Questa preziosa opportunità non mi
interessa, e voglio uscire dalla pagina

×
×

Compila il form e scarica gratuitamente “Trovare Lavoro nel XXI Secolo”

Omaggio:

Con noi la tua privacy è al sicuro, non riceverai mai spam, e se non vorrai più ricevere nemmeno le nostre comunicazioni potrai cancellarti con un click
×

Servizio al momento non disponibile

La Mia Assistenza”

 

 

Da: Gianfranco Longo

Snapshot_20150603_1_crop

Ciao, quello che hai letto nellultima parte dellebook IL SUPER CIBO PER DIMAGRIRE SUBITO – UNA SOLA VOLTA – PER SEMPRE, è una sorta di “pre-assistenza”, tutto quello che ho da dirti per fare in modo che tu cominci questo programma integrato e lo porti a termine.

 

Ma se hai provato senza applicarti troppo e qualcosa è andato storto o non ci hai capito niente, oppure se vuoi subito essere aiutata perché preferisci che qualcuno ti faccia le cose, allora puoi prendere direttamente il percorso mensile di assistenza, dove per un intero mese ci sarò io a disposizione.

 

Ma ti avverto di una cosa.

 

Ti sto offrendo un percorso decisivo per la tua stessa vita e voglio farti capire bene che non sto scherzando. Non è un gioco da “provare” per “vedere come va”.

 

Qui non cè un bel nulla da “provare”. Cè solamente da FARE come dico io. Non perché sono chissà chi, ma semplicemente perché ti offro un metodo specifico che ha solo bisogno di essere applicato correttamente e con continuità.

 

E dato che hai già letto il mio ebook lo sai benissimo.

 

La mia “assistenza” è un vero e proprio PERCORSO DI 30 giorni dove accetterò solamente chi risponde a precisi requisiti.

 

Per questo motivo sappi che non “prendo tutte”.

 

Non lavoro con persone che pagano liscrizione e poi fanno quello che vogliono o non si fanno più vedere, per ricontattarmi il mese successivo e provare a buttar via altri soldi.

 

Non lavoro con persone che fanno 2 giorni e dopo le prime difficoltà “non hanno più tempo”, per poi ripensarci 4 mesi dopo e buttare altri soldi per farmi sclerare inutilmente di nuovo, che tanto sono “sono pagato per questo”.

 

E non lavoro con chi pensa di poter aprire un pdf ogni tanto, ricominciare, smettere, e alla fine trovarsi magra dal nulla.

 

Al massimo mi puoi fregare la prima volta, ma in questo caso non ci sarà una seconda possibilità, perché la precedenza va esclusivamente a chi decide di lavorare con me in modo corretto e con grande impegno, dimostrandosi ogni giorno puntuale nel fornirmi il proprio report.

 

Questo percorso ha un inizio e una fine. Non ci sono vie di mezzo né viavai vari durante tutto il mese.

 

È un percorso che diventa facile quando tu diventi un ingranaggio di questo sistema.

 

Per tutti questi motivi lavoro con te solo se realmente hai deciso che devi dimagrire senza nessuna condizione.

 

In questo caso ciò che avrai sarà:

1. Anamnesi personale tramite compilazione di questionario

 

2. Calcolo di tutta l’antropometria corporea tramite l’invio delle misure richieste

 

3. Impostazione del menù giornaliero secondo i tuoi orari di lavoro e di allenamento (non è una “dieta personalizzata”)

 

4. Impostazione del programma di allenamento sulla base dellantropometria corporea e della visita posturale

 

5. Assistenza online continua sulla tua alimentazione per 5 giorni alla settimana (da lunedì a venerdì)

 

6. Assistenza online continua sul tuo allenamento per 5 giorni alla settimana (da lunedì a venerdì)

 

7. Consulenza telefonica. Una telefonata alla settimana (per 4 settimane) che mi dovrai puntualmente fare per poter parlare a voce dellimpostazione settimanale, dei risultati ottenuti, dei problemi riscontrati, dei dubbi, etc.

 

8. Revisione organizzativa del menù e dell’integrazione alimentare secondo esigenza

 

9. Revisione del programma di allenamento secondo i tuoi progressi

 

10. Revisione dell’antropometria corporea 1 volta al mese, secondo le scadenze, per controllare i risultati ottenuti nel mese

 

Quanto ti costa tutto questo?

 

97 Euro al Mese

 

Ti sembra troppo? Ti dico subito cosa chiedo normalmente per ognuno dei singoli servizi:

 

– Compilazione questionario e antropometria corporea tramite misure: 20 €

 

– Impostazione del menù giornaliero secondo orari di lavoro e di allenamento: 20 €

 

– Impostazione del programma di allenamento sulla base dell’antropometria corporea e della visita posturale: 50 €

 

– Assistenza online continua della tua alimentazione per 5 giorni alla settimana (da lunedì a venerdì): 30 €

 

– Assistenza online continua del tuo allenamento per 5 giorni alla settimana (da lunedì a venerdì): 30 €

 

– Consulenza telefonica 30 €. Una consulenza alla settimana per 4 settimane: 30 x 4 = 120 €

 

– Revisione dei programmi: 20 €

 

TOTALE ASSISTENZA € 290,00

 

E invece ti chiedo solo 97 € in tutto.

 

Prova a informarti di quanto vogliono gli altri, quelli che offrono la metà dei servizi e ti fanno fare “la settimana senza carboidrati”, giusto per massacrare ancora di più il tuo fegato, che già è a rischio per la tua vit. D sotto i tacchi e per la tua tiroide che funziona solo in teoria.

 

Perché questo prezzo? Cosa cè sotto?

 

Pratico un prezzo del genere perché il “mercato del dimagrimento” gioca sulla pelle di chi non ha mai scelto di trovarsi nella tua situazione.

 

Potrei chiedere molto di più, perché quello che ti offro non lo trovi da nessuna parte, nemmeno da chi avrebbe il dovere di fornirtelo per tuo diritto, mentre invece gioca con la politica o con la mafia.

 

Nessuno di questi personaggi è lì per risolvere il tuo problema. Il problema che vogliono risolvere è solo il loro, che è quello di non essere mai abbastanza ricchi.

 

E se 97 € sono comunque un impegno, te li chiedo perché è così che deve essere.

 

Non ti do “il mese di prova”.

 

Non ti dico “Vieni quando vuoi”.

 

E da me non sentirai nemmeno “Puoi entrare e uscire dal programma a volontà!”.

 

Quello lo fanno già colore che devono solo spillarti più soldi possibili, ma in questo modo non ottieni proprio un bel niente, e lunico a dimagrire sarà il tuo portafoglio.

 

Io ti sto offrendo un percorso che comincia al primo giorno del programma e finisce al trentesimo. PUNTO.

 

Un percorso dove saremo in contatto per 5 giorni alla settimana e in un orario specifico mi manderai un rapporto giornaliero con il diario alimentare e lallenamento del giorno prima. Non vorrò sentire scuse, ma solo fatti e azioni concrete.

 

Non avrò parole di conforto per ogni piagnucolio, perché il mio lavoro non è quello del counselor. Ma insisterò sulla precisione delle fasi di lavoro che devi imparare e ti correggerò durante il tragitto.

 

Perché io ti sto offrendo un impegno da parte mia, e in cambio voglio il tuo.

 

Un impegno che garantisce a me la tua continuità, e a te la mia, perché così posso permettermi di seguirti come un professionista, e non come un amico “Se e quando ho tempo”.

 

Detto questo sappi che il mio servizio non è adatto a te se rientri nella “Categoria A”, cioè:

 

1. Vuoi solo “provare per vedere se funziona”. Vuol dire che non sei pronta per dimagrire e al momento è inutile che spendi soldi con me o con altri.

 

2. Devi perdere solo 2-3 kg. In questo caso ti basta seguire le indicazioni del mio ebook e fare un po’ di esercizio fisico. Non ti serve un’assistenza mensile.

 

3. Hai un disturbo dl comportamento alimentare. Stavolta ti raccomando di farti seguire esclusivamente di persona da un bravo psicoterapeuta che collabori con il tuo nutrizionista e con il tuo personal trainer. Ti consiglio di non fare nulla online.

 

4. Sei affetta da particolari patologie che devono essere seguite esclusivamente da medici specialistici. Io non sono un medico e non posso svolgere alcun tipo di attività medica, e se lo fossi non la svolgerei online.

 

 

Invece il mio programma è adatto a te se fai parte della “Categoria B”, cioè:

 

1. Non hai a che fare con nessuno dei precedenti 4 punti della “Categoria A”.

 

2. Hai realmente deciso che devi dimagrire, escludendo qualsiasi altra possibilità.

 

3. Devi perdere almeno 5-10 kg, e nonostante l’impegno non ci sei mai riuscita, oppure li avevi persi ma sono ritornati.

 

4. Sei disposta con il mio aiuto a percorrere con impegno un cammino minimo di 1 mese filato.

 

Se rientri nella categoria “B” puoi acquistare il servizio e contattarmi subito per avvertirmi, in modo da concordare linizio del programma entro un massimo di 7 giorni

 

ACCEDI

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

 

Ma a che cosa serve un mese di assistenza online fianco a fianco? In soli 30 giorni perderai tutto il peso probabilmente accumulato in decenni di vita?

 

ASSOLUTAMENTE NO

 

Se mi seguirai con scrupolo, dopo il primo mese avrai già buoni risultati, ma la cosa fondamentale è che questo affiancamento ti permetterà di PARTIRE per la tua strada impedendoti di rimandare, e acquisendo subito un metodo pratico da portare avanti fino in fondo.

 

Infatti il problema della gran parte delle persone è che rimandano allinfinito e non cominciano mai. Al massimo ci “provano” e smettono subito al primo fallimento.

 

Ma con me le cose le impari FACENDOLE IN MODO COSTANTE.

 

Se hai letto larticolo introduttivo di ELIMINA LA STANCHEZZA CRONICA CON IL FATTORE ZERO sai già di cosa sto parlando.

 

Durante questo mese ti insegnerò a fare quella famosa “presa” e a non mollarla più, anche quando penserai che non ti riesce nulla e che è tutto inutile, perché SUCCEDERÀ.

 

Ma ci sarò io con te seppur virtualmente, e non sarà una passeggiata per nessuno di noi due. Non importa, perché il lavoro da fare è massiccio e specifico, anche se allinizio non ti accorgerai nemmeno che starai muovendoti verso un cambiamento concreto.

 

Te lo dico subito perché devi prepararti al peggio per ottenere il MEGLIO.

 

ACCEDI

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

 

E sappi che tutto questo non è un “esperimento”. Tutto questo è una CERTEZZA.

 

Perché quello che cè da fare lhai già letto nellebook (ma non è un requisito necessario), e quindi:

 

– o lo fai da sola

– o lo fai con il mio aiuto

 

Unaltra scelta non cè.

 

Per cui bando alle chiacchiere, e se ritieni di aver bisogno del mio aiuto prendi quest’assistenza

 

ACCEDI

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

 

E poi scrivimi alla mail

gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

Se dopo aver acquistato il servizio per un motivo o per laltro non mi contatterai, lo farò io non appena vedrò il tuo nome nel sistema, perché dal momento della prenotazione cominceremo al massimo dopo 7 giorni, dato che per poterti assistere concretamente dovrò limitare il servizio alle altre persone fino a chiuderlo al raggiungimento del numero massimo di clienti gestibili.

 

Ora che sai quello che ti aspetta decidi tu.

 

ACCEDI

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

PS: al momento del tuo tentativo di ordine potrebbe capitare che il servizio non sia disponibile in quanto al completo. In questo caso scrivimi per entrare in lista dattesa e ti dirò quando sarà possibile inserirti.

gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

PPS: la data di inserimento che ti comunicherò sarà comunque da intendersi “provvisoria”, perché se le clienti che attualmente stanno usufruendo del servizio vogliono rinnovare il mese (e possono essere accettate), ovviamente dovrò dare loro la precedenza, come la darò a te una volta entrata nel programma di assistenza.

 

PPPS: se invece il pulsate di acquisto (“accedi) è attivo vuol dire che in questo momento cè posto. Non rimandare perché non è detto che ci sarà per lungo tempo, e tu hai probabilmente bisogno di cominciare quanto prima.

 

ACCEDI

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

Se rientri nella “Categoria B” (quella positiva) e i posti sono ancora liberi, e se vorresti iscriverti al servizio ma hai ancora qualche dubbio e ti servono altre informazioni, non farti problemi a scrivermi qui.

gianfranco.longo@informazionebenessere.com

×

Usa l’ebook “Allena la Tua Mente con il NEUROFITNESS” e acciuffa 1 sorpresa che non ti aspettavi

 

 

Da: Gianfranco Longo

FOTO 1_crop1

Cara amica, come hai già letto nella mail ti voglio dare un aiuto per ottimizzare il contenuto che hai trovato dentro al preziosissimo ebook Allena la Tua Mente con il NEUROFITNESS.

 

Ma prima che vai avanti ti avviso che quello che ti aspetta vale 27 euro e tu lo avrai gratis (eh sì, è un regalo), ma per averlo devi prendere alcuni minuti e leggere la pagina fino in fondo!

 

Dicevo. Durante la lettura che ti chiarisce una serie di argomenti sui danni prodotti della televisione e da internet, ti sarai resa conto che ci troviamo in unera che è alla base dei moderni disturbi dellattenzione.

 

Problemi che producono dipendenza e aggressività, depressione e addirittura disturbi metabolici che incidono anche nel sovrappeso e nellobesità.

 

Ma per questo motivo, lebook che ti offro non lho scritto per insegnarti a memorizzare, anche se le stesse tecniche puoi in parte usarle anche a questo scopo.

 

Ti ho offerto questo ebook perché gli esercizi che trovi ti aiuteranno a rendere più dinamica la tua mente, aiutarti a combattere la depressione (se ce l’hai), aumentare la tua voglia di muoverti e di fare esercizio fisico, anche se tutta questa voglia di fare sport non lhai mai avuta.

 

A me ha fatto questo effetto, e da ex sportivo che non faceva più nulla da anni ho improvvisamente ritrovato la voglia di sollevare pesi.

 

Anzi. Ho ritrovato la voglia di voler dedicare del tempo a questa attività, dato che passo le mie giornate davanti al pc a scrivere o aggiornare i lavori che vedi nel mio sito. E ne avevo proprio bisogno.

 

Come sta succedendo a me, dopo pochi giorni di mneno-esercizi probabilmente anche tu comincerai a sentire una trasparenza mentale e una capacità di comprensione diverse dal solito, ma anche un lieve aumento dei riflessi muscolari (come hai potuto leggere nellebook, esistono addirittura fonti scientifiche sulluso efficace delle mnemotecniche nei riguardi delle malattie neurodegenerative).

 

Si tratta di effetti che nel giro di qualche giorno o di qualche settimana di esercizi ti troverai probabilmente a percepire ancora prima di capirne il motivo.

 

Però come sempre non ti sto offrendo un miracolo, ma soltanto uno strumento che se ben usato può già nel breve-medio tempo dimostrarsi sorprendente.

 

Eh si. Questo è un corso pratico, e se dopo averlo letto non seguirai gli esercizi punto per punto (difficilmente li intuirai alla prima lettura), non ti sforzerai di capirli, e successivamente non li proverai ogni giorno non funzioneranno.

 

Già. Nemmeno stavolta è uno scherzetto facile facile, ma se ti aspetti il prodotto del miracolo che senza nessuno sforzo ti darà il massimo risultato non otterrai mai nessun cambiamento duraturo e significativo, né concreto.

 

Semplicemente perché un prodotto del genere NON ESISTE.

 

Capisci perché quando sei entrata nella mia mailing-list ho insistito per farti leggere la mia storia personale?

 

Lho fatto perché di facile nella mia vita ho avuto ben poco, e nonostante il mio carattere troppo spesso rinunciatario, per affrontare certe situazioni ho capito che potevo solo fare una cosa: agire per risolverle, uscendo da quella falsa sicurezza che gli americani chiamano “Comfort Zone” (Zona di Comfort) che ti costringe a tenerti quei problemi che lentamente ti consumano finché non è troppo tardi.

 

E fare uno sforzo per uscire dalle false sicurezze dello stallo è proprio quello che forse devi fare anche tu.

 

Il NeuroFitness può diventare unarma fondamentale per il tuo arsenale del dimagrimento, ma lo devi usare nel modo corretto e con la dovuta continuità.

 

Giusto per chiarire eventuali equivoci, non dimagrisci con il NeuroFitness. Ma il NeuroFitness è uno strumento complementare molto prezioso.

 

Ti puoi esercitare con il NeuroFitness anche per soli 10-15 minuti al giorno, ma deve diventare un impegno quotidiano.

 

Una volta che hai capito il metodo diventa tutto di una grande semplicità, ma allinizio non è facilissimo, soprattutto se lo devi apprendere attraverso un ebook.

 

Infatti non saresti la prima persona che scarica questo libro elettronico, lo legge, e poi lo dimentica per sempre dentro al proprio pc.

 

Per questo motivo ti faccio una proposta interessante:

 

ti offro 7 giorni di COACHING GRATUITO per insegnarti a usare con efficacia le tecniche del NeuroFitness!

 

Quello che ti offro è il mio tempo e un impegno non indifferente, perché per 7 giorni avremo uno scambio continuo di mail e io ti risponderò gratis per un servizio che di solito vendo a 27 €.

 

E se non fosse sufficiente, durante la settimana del coaching potremo sentirci anche una volta al telefono (è meglio che ti sbrighi perché su questa cosa potrei presto cambiare idea 😛 ).

 

Cosa devi fare quindi per avere questassistenza?

 

Avrai la settimana di coaching se acquisti il miglior prodotto sul dimagrimento che ho per te, cioè DIMAGRIRE Subito – Una Sola Volta – PER SEMPRE, che contiene anche lo Special Report Elimina la Stanchezza Cronica con il FATTORE ZERO che hai già letto e (spero) messo in pratica.

 

Cosa ne dici? A me sembra un ottimo scambio.

 

Nessuno ti darebbe 7 giorni di consulenza in cambio dellacquisto di un ebook da 15 €, che è inoltre la versione aggiornata e migliorata del vecchio report “Dimagrire con il Super Cibo”, il quale ti offriva unalimentazione energetica molto particolare che allinizio del 2016 ha riscosso un discreto successo.

 

E che contiene anche lintero programma motorio con gli esercizi da inserire nel training.

 

Quindi ti propongo questo interessante scambio: dal momento del ricevimento della mail che ti ha dato accesso a questa pagina, hai 48 ore di tempo per decidere se richiedere i 7 giorni di coaching sul NeuroFitness acquistando lebook

DIMAGRIRE Subito – Una Sola Volta – PER SEMPRE

 

ACCEDI

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

 

Ti posso assicurare che si tratta del miglior ebook sul dimagrimento che ho mai scritto, nulla a che vedere con i tomi di 700 pagine che quasi nessuno riesce nemmeno a finire di leggere, e che anche se ci riesci non puoi mettere in pratica quasi nulla perché hai man mano dimenticato tutto e non sai nemmeno da che parte cominciare.

 

Invece questo ebook è un concentrato di informazioni sintetiche e pratiche che puoi applicare già dopo poche ore.

 

Contiene anche una parte teorica che è proprio il minimo delle cose che devi sapere, e che in giro spiegate tutte insieme nemmeno trovi.

 

Il valore di questo libro non è infatti nella “lunghezza” del testo, ma nellefficacia delle informazioni che devono garantirti un risultato determinante per la tua vita!

 

Allebook ho aggiunto 3 SUPER BONUS:

 

Super Bonus 1. ANTROPOMETRIA CORPOREA

Super Bonus 2. ALLENAMENTO DIMAGRANTE

Super Bonus 3. I MENÙ GIORNALIERI

 

Che ti serviranno per:

 

– Calcolare i tuoi Parametri Corporei

 

Elaborare con facilità i tuoi Programmi di Allenamento

 

– Creare le tue Schede di Allenamento

 

Elaborare i tuoi Menù dei Giorni di Allenamento

 

– Elaborare i tuoi Menù dei Giorni di Riposo

 

Rivedere in poche pagine tutte le sequenze del libro

 

In questo momento tutto ciò diventa ancora più interessante perché ti dà lopportunità di avere il coaching sul NeuroFitness, che da come hai letto può generarti una certa lucidità mentale e fisica.

 

E come sempre non rischi nulla, perché se dopo avere provato qualsiasi di questi programmi non ti dovessero soddisfare, hai 30 giorni di tempo per richiedermi indietro i tuoi 15 €.

 

Anche se rimanessi insoddisfatta del solo NeuroFitness.

 

È la mia garanzia di serietà, perché non voglio certo passare per quello che vuole solo raccontare 4 balle per vendere il suo libretto e poi sparire.

 

Invece, seguendo le istruzioni di DIMAGRIRE Subito – Una Sola Volta – PER SEMPRE riuscirai a:

 

– regolarizzare la tua glicemia ed eliminare la fame nervosa;

 

– eliminare la stanchezza cronica e sentire il bisogno di muoverti;

 

– stabilire un menù giornaliero sempre vario ed equilibrato senza il bisogno di diventare una nutrizionista;

 

– apprendere alcuni grandi trucchi per aumentare la tua energia fisica al mattino, nel pre-allenamento, durante lallenamento, e nel post-allenamento;

 

– calcolare i tuoi parametri corporei e stabilire un programma di allenamento dimagrante senza dover diventare una personal trainer;

 

– PERDERE PESO IN MODO COSTANTE E NON RECUPERARLO MAI PIU’!

 

Però parliamoci chiaro, io adesso non voglio calcare la mano per non sembrare uno che come tanti altri vuol solo venderti il suo libro dopo aver usato il “trucco” del regalo (e fra poco vedrai che non è nemmeno così).

 

Ma se tu devi dimagrire, sia il coaching sul NeuroFitness che (soprattutto) lebook sul dimagrimento ti servono eccome!

 

Ma se per caso in questo periodo non hai un lavoro e adesso ti stai rammaricando perché non possiedi i 15 € per prendere lebook, visto che tutta questassistenza scade fra 48 ore, sappi che ti capisco benissimo, perché questo problema è la storia della mia vita.

 

In questo caso scrivimi e dimmelo, ci metteremo daccordo lo stesso. Limportante è che non perdi quello che ti sto offrendo adesso, perché non lo riproporrò facilmente, e a te probabilmente serve SUBITO.

 

Ma ora ti voglio mettere fretta sulla richiesta del coaching (sempre a 48 ore dalla mail. Anzi, occhio che il tempo scorre e non sono già più 48 ore!) semplicemente perché se la rimandi a chissà quando, probabilmente non lo farai più e perderai questoccasione.

 

Forse non ci conosciamo personalmente, ma voglio essere corretto e sincero con te, e allo stesso modo chiedo a te altrettanta correttezza e sincerità. Quindi ti offro questopportunità che non riproporrò molto facilmente.

 

 

RICAPITOLANDO

 

 

1) Acquista lebook Il Super Cibo per DIMAGRIRE Subito – Una Sola Volta – PER SEMPRE e richiedimi i 7 giorni di coaching.

Fallo entro un massimo di 48 ore dal ricevimento della mail che ti ha portato in questa pagina (controlla lora di ricevimento).

 

ACCEDI

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

 

2) Scrivimi alla mail gianfranco.longo@informazionebenessere.com per avvertirmi che comincerai a mandarmi le domande sul NeuroFitness a partire da un massimo di 3 giorni dopo.

 

3) Mi affido alla tua sincerità. Se hai realmente un problema di soldi (se ce lhai dimmelo tranquillamente e non te ne vergognare, perché ti posso capire benissimo) ed entro le 48 ore non puoi acquistare lebook, ma il coaching sul NeuroFitness ti interessa scrivimi e lo faremo lo stesso.

 

Naturalmente questa non è una regola e non potrei permettermi di farlo sempre, ma se hai questo problema ora ti posso venire incontro così.

È anche un modo per premiarti, solo per il fatto che sei nella mia mailing-list e che mi segui. 🙂

 

Ora limportante è che mi scrivi per dirmi qualcosa, e che concordiamo la sessione settimanale.

 

Se invece non hai questo problema e per avere la sessione di coaching prendi lebook, ti ricordo che per soli 15 € avrai a disposizione:

 

– lebook di 110 pagine DIMAGRIRE Subito – Una Sola Volta – PER SEMPRE: costo 15 €

– Super Bonus 1. ANTROPOMETRIA CORPOREA: costo 7,00

– Super Bonus 2. ALLENAMENTO DIMAGRANTE: costo 7,00

– Super Bonus 3. I MENÙ GIORNALIERI (non vendibile singolarmente)

– i 7 Giorni di Coaching sul NeuroFitness: costo 27 €

la Garanzia di 30 Giorni Soddisfatti o Rimborsati che copre tutto questo (anche il coaching sul NeuroFitness)

– e A VITA la copia aggiornata di Il Super Cibo per DIMAGRIRE Subito, una Sola Volta, PER SEMPRE ogni volta che uscirà! Paghi lebook una sola volta e lo ricevi gratis per sempre!

In totale, hai 56 € di materiale più le copie aggiornate che non sono quantificabili, al costo del solo ebook a 15 €.

E (meno di) 48 ore per decidere.

 

ACCEDI

Ordina h24 tramite server sicuro PayPal

 

Adesso fai tu, e se qualcosa non ti fosse stato chiaro scrivi al mio indirizzo email: gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

Conto in ogni caso di sentirti presto, un abbraccio!

Gianfranco

 

×

Ecco il grande ostacolo che si frappone fra te e il dimagrimento:

LA STANCHEZZA CRONICA”

 

Se vuoi ottenere quel dimagrimento che hai sempre atteso hai bisogno di leggere ogni parola di questa entusiasmante lettera, perché potrebbe cambiare la tua vita.

 

 

FOTO 1_crop1

Proprio così cara amica.

Mi chiamo Gianfranco Longo e da oltre 10 anni mi occupo di educazione alimentare.

 

 

 

 

Probabilmente lo sai già. Molto spesso il grosso guaio delle società moderne è liperspecializzazione.

 

Sembrerebbe un controsenso e forse non è nemmeno necessario che te lo dica, ma nonostante la gran mole di informazione ormai disponibili, quasi sempre tali dati vengono usati in modo “isolato”, al punto che lesperto di turno tratta ogni problema esclusivamente dal punto di vista del proprio sapere, quando invece sarebbe necessario puntare a un sinergico lavoro di équipe.

 

Quindi non stupirti se già ti sei rivolta a chiunque ma i tuoi problemi sono ancora lì, in bella vista. Probabilmente non erano sbagliate le terapie. Molto facilmente è mancato qualcosa di fondamentale che ti ha impedito di resettare il tuo sistema neuroimmunoendocrino, al contrario forse represso dai soliti farmaci spesso inutili (non voglio dire che i farmaci sono inutili in assoluto, ma solo che vengono spesso prescritti con troppa facilità, anche quando le soluzioni reali e immediate sono altrove).

 

Nel frattempo passano gli anni, tu continui a spendere i tuoi soldi per stare alla fine sempre peggio, e passi il tempo a rimandare gli obiettivi migliori della tua vita a “quando starai bene”, perdendo occasioni che non torneranno mai più.

 

Non è così?

 

Quasi sicuramente ti è mancato quel qualcosa che ti ha impedito di agire sulla CAUSA del problema, anziché sulleffetto. Perché agendo solo sugli effetti di ogni problema si crea una soluzione temporanea e il problema resta inalterato, manifestandosi con il tempo sotto forma di sindromi croniche che si tenterà di curare con altri farmaci.

 

Ed è a quel punto che cominci a perdere ogni speranza, perché credi che la soluzione per te non esiste.

 

E invece fortunatamente puoi trovarla, perché sono qui io per dirti che C’È.

  

Infatti se parliamo di stanchezza cronica e di sovrappeso, molto spesso le soluzioni sono molto più semplici ed economiche di quelle che finora ti hanno venduto a caro prezzo.

 

Ti voglio fare 3 domande.

 

1) Qualsiasi cosa tu faccia soffri di una grande stanchezza?

 

2) Hai disturbi del sonno?

 

3) Sei in sovrappeso e non riesci a perdere un solo etto, oppure ci riesci ma poi accumuli ancora più grasso?

 

Se almeno una di queste risposte è affermativa probabilmente sei capitata nel posto giusto, ed ho quello che fa per te.

 

Riesci a immaginare come saresti se veramente ottenessi i risultati che di cui ti sto parlando?

 

E lo puoi fare. Ti dico che chiunque può ottenerli. Puoi ritornare a sentirti piena di energia e con la voglia di fare tutto quello che finora ti sei negata!

 

Per questo motivo ho infatti realizzato uno Special Report di sole 19 pagine che probabilmente contiene le risposte a questi tuoi problemi.

 

Forse lo so a cosa stai pensando ora. A Gianfrà! Ho passato anni a spendere soldi in farmaci e diete che non hanno funzionato, e adesso arrivi tu con un pdf di 19 pagine???”.

 

Ebbene sì cara mia, proprio così. Ma pur senza fare miracoli e con tutti i miei limiti, ti dico solo che queste nozioni sono normalissime e che dovrebbero essere usate su larga scala. Ma se così fosse, lo 80% delle aziende farmaceutiche chiuderebbe. E con questo ti ho detto tutto.

 

Ora per capire cosa intendo, per capire cosa devi fare e perché devi farlo, ti basterà leggere questo report e poi applicarlo. PUNTO.

 

Non devi credere a me, ma ai risultati che vedrai su di te.

 

Qui troverai solo contenuto concentrato e pratico, niente parole a vuoto scritte tanto per aumentare inutilmente il numero delle pagine del report e tentare di dargli un valore che invece è da ricercare in POCHE E SINTETICHE INFORMAZIONI DI QUALITÀ. Quelle che ti servono.

 

Grazie a ciò che troverai allinterno di questo Special Report, entro breve tempo smetterai di:

 

noavere disturbi del sonno

 

nonon riuscire a dimagrire qualsiasi cosa tu faccia

 

noingrassare con qualsiasi cibo tu mangi

 

nonon avere mai l’energia per fare nulla, nemmeno se dormi per oltre 15 ore al giorno

 

Infatti i problemi del sonno sono generalmente legati a un ritmo biologico alterato il quale determina specifiche disfunzioni ormonali, e alterano principalmente quell’ormone GH il cui picco avviene durante le ore di sonno profondo e che è responsabile della trasformazione dei grassi in energia.

 

Ma questa è solo una piccola goccia nelloceano di ciò che devi sapere, e dato che non voglio farti perdere tempo ti presento direttamente lo Special Report

 

Elimina la Stanchezza Cronica con il

FATTORE ZERO

 

[ATTUALMENTE NON DISPONIBILE PER AGGIORNAMENTO]

 

 

Grazie ai contenuti di questo Special Report potrai presto ritornare a:

 

okgodere di un sonno regolare e ristoratore. Ti sveglierai al mattino con una certa facilità, anche se sono anni che non riesci nemmeno a coricarti prima delle 5 del mattino e alzarti dal letto prima delle 2 del pomeriggio

 

okripristinare il tuo assetto ormonale dimagrendo sempre più facilmente (funzionerebbe anche se tu fossi da sempre in sovrappeso)

 

okpercepire in te un’energia nuova che non credevi di poter possedere, qualunque sia la tua età

 

 

E se dico QUALUNQUE SIA LA TUA ETÀ vuol dire QUALUNQUE SIA LA TUA ETÀ!

 

 

Il costo di questo Special Report?

 

 

Nessun costo. Elimina la Stanchezza Cronica con il FATTORE ZERO è

 

 

GRATIS

 

[ATTUALMENTE NON DISPONIBILE PER AGGIORNAMENTO]

 

Perché gratis? Che cosa c’è sotto?

 

Il contenuto di questo Special Report raccoglie informazioni che solitamente rilascio allinterno di una consulenza telefonica di almeno unora e che vale 30 €, ed è un estratto del mio ebook Il Super Cibo Per DIMAGRIRE Subito – Una Sola Volta – PER SEMPRE, ma data lurgenza di diffondere il più possibile tali nozioni ho deciso di metterlo a disposizione gratuitamente per tutti, in modo che chiunque lo possa utilizzare e divulgare.

 

Inoltre, scaricando questo Special Report ti iscriverai alla mia mailing-list, attraverso la quale periodicamente riceverai importanti informazioni, consigli, proposte, e trucchi sul dimagrimento.

 

Ti rassicuro ovviamente sul fatto che la tua mail verrà conservata secondo il rispetto della privacy e delle normative sui dati personali. Sono io il primo a odiare lo spam. Da me riceverai solamente messaggi relativi a questi argomenti. E qualora non ti interessassero più o ti stancassi di ricevere le mie mail, ti potrai cancellare in qualsiasi momento.

 

Quindi se ritieni di avere bisogno di queste informazioni non aspettare oltre e scarica lo Special Report Elimina la Stanchezza Cronica con il FATTORE ZERO

 

[ATTUALMENTE NON DISPONIBILE PER AGGIORNAMENTO]

 

PS: come è successo a molte altre persone, più applicherai queste nozioni e più ti accorgerai di avere finalmente imboccato la strada giusta. Quindi dacci dentro già da ora e fammi sapere i risultati che otterrai! 😉

×

“Costruisciti IN SOLI 2 MESI un metabolismo da MAGRO/A, e raggiungi per sempre il tuo peso ideale grazie alla RIEDUCAZIONE METABOLICA”

 

 

Da: Gianfranco Longo

Caro amico o amica,
mi chiamo Gianfranco Longo e da oltre 10 anni mi occupo di Educazione Alimentare.

Negli ultimi 2 anni diffondo anche concetti legati all’Educazione alla Salute, attraverso un approccio multi-integrato che risponde alle più recenti scoperte scientifiche in campo di dimagrimento, e non solo.

 

Forse non c’è nemmeno bisogno che ti dica che se da anni incappi in macchine mangiasoldi dalle numerose promesse di dimagrimenti facili senza che ciò si realizzi mai, in tutto questo c’è un motivo ben valido.

 

Infatti il tuo non è un semplice problema estetico che puoi eliminare quando vuoi.

 

Perché se ti trovi in uno stato di forte sovrappeso o di obesità, sappi che questo tuo problema rientra fra le MALATTIE CARDIOMETABOLICHE.

 

E una malattia cardiometabolica non la risolvi cliccando “sì” all’ennesimo post dell’ennesimo venditore che propone prodotti dimagranti su Facebook.

 

Una malattia cardiometabolica non la curi nemmeno rivolgendoti all’ennesimo centro dimagrante ancora fermo agli innovativi anni Ottanta che di innovativo ha solo il prezzo del trattamento, passato dalle lire agli euro.

 

Quello che devi sapere è che le malattie cardiometaboliche racchiudono oltre all’obesità anche l’insulino-resistenza e il diabete, malattie che nei soggetti predisposti vengono incentivate da un sovvertimento dell’ecosistema batterico generato da un’infiammazione prolungata e persistente della mucosa gastrica, che con il tempo deteriora in modo inesorabile anche le tue principali ghiandole endocrine (tiroide, fegato, pancreras, etc.) e il tuo metabolismo.

 

Non a caso, il soggetto affetto da patologia cardiometabolica è infatti definito un “paziente immerso in una palude infiammatoria”.

 

E ovviamente è così anche per il soggetto obeso.

 

Per questo motivo, allo scopo di dimagrire in maniera concreta e definitiva sarà per prima cosa necessario spegnere questa infiammazione e “chiudere” la permeabilità intestinale, evitando la distribuire le sostanze tossiche attraverso il flusso ematico e quindi a tutte le tue cellule.

 

L’alimentazione è come sempre il punto centrale dell’argomento, ma non il primo né l’unico da andare a toccare.

 

Perché se prima non inverti la situazione del tuo ecosistema batterico e del tuo sistema neuroendocrino, qualsiasi dieta non servirà proprio a nulla, dato che per essere lavorato correttamente, il cibo che consumi ha bisogno di essere ricevuto (e lavorato) dai batteri funzionali.

 

Non da quelli patogeni. Perché in questo caso li stai nutrendo e moltiplicando.

 

Così non solo sarà inutile l’antibiotico che il tuo medico ti darà, ma produrrà anche antibiotico-resistenza permettendo a nuovi batteri patogeni di colonizzarti.

 

Sì, probabilmente a questo punto lo hai capito: “Ecco perché le “dietine magiche” scaricabili da internet (a caro prezzo) non servono a nulla!”

 

Perché qui stiamo parlando di una patologia seria, non di uno scherzo di cui tutti possono occuparsi nel tempo libero.

 

Hai mai sentito di qualcuno che opera dal tumore al pancreas nel tempo libero, e che nella vita fa la casalinga, l’operaio, l’impiegato?

 

Ecco. È praticamente la stessa cosa.

 

Ciò che a te serve realmente è un approccio multidisciplinato che comprende l’aspetto:

– psicologico

– medico

– integrazionale (ovviamente non la marea di inutili e casuali integratori commerciali presente nel mercato)

– alimentare

– motorio

 

Su buona parte di questi aspetti mancano non hai un piano dimagrante, ma soltanto le ennesime baggianate senza senso che girano nel mondo da centinaia di anni.

 

E adesso che dovrei averti chiarito questa prima parte (anche grazie a tutti i post che ti ho fatto leggere nel mio gruppo FB in questi giorni), prima di andare avanti con le informazioni concrete che devi assolutamente considerare (se vuoi dimagrire per sempre), devo farti una serie di indispensabili premesse, perché se non le accetti è inutile che vai avanti nella lettura.

 

Potrei benissimo dirti che è tutto facile e con me dimagrirai facilmente, visto che forse mi conosci e ti fidi di me.

 

Ma faccio questo lavoro proprio per fornire una vera alternativa a tutte le simili prese per i fondelli, e non sarò proprio io a imitarle.

 

E quindi non solo non te le dirò, ma ti farò leggere 6 punti che mi faranno perdere la gran parte dei potenziali clienti capitati su questa pagina, e che andranno da un’altra parte a cercare le loro “diete da sogno”.

 

Infatti di solito sono ben poche le persone che vanno oltre a tali premesse, in quanto più del 90% degli individui che vorrebbero dimagrire è alla ricerca dell’ennesimo metodo scemo che “Però l’ultima volta ha funzionato”.

 

Ha funzionato così tanto che sono ancora tutti in giro a cercare il loro metodo magico.

 

E di questi clienti ne ho anch’io avuti diversi, nonostante le tante premesse e raccomandazioni che ogni volta scrivo nero su bianco.

 

Così stavolta le mie premesse sono aumentate. Pertanto, se stai valutando di aderire a un programma dimagrante come il mio, devi tenere conto di questi 6 punti.

 

1 – Se hai un Disturbo del Comportamento Alimentare (DCA) questo tipo di programma non fa per te

Probabilmente nessuno oltre me rifiuterà i tuoi soldi, dato che i clienti con DCA sono i più profittevoli (sì, spendono un sacco di soldi sulla fiducia), e anche a costo di essere boicottato da tanti colleghi, ti garantisco che I PROGRAMMI ONLINE NON FANNO PER TE

 

2 – Accedi a un supporto psicologico

Anche se non possiedi particolari DCA ti consiglio di rivolgerti a uno psicologo o psicoterapeuta, perché se ne farai a meno mi regalerai dei soldi e non arriverai a finire nemmeno il primo mese

Alcuni, anche dopo aver pagato il mese nemmeno cominciano il programma, e non si fanno più risentire.

Lo psicologo non è “per matti”, ma si tratta di un indispensabile professionista paragonabile al personal trainer, e che anzi ricopre un’importanza ancora maggiore.

Che tu alla fine voglia accedere o no al mio programma, se vorrai ti manderò dalla mia psicologa di fiducia, visto che anche lei offre un validissimo servizio online

 

3 – Accedi a un supporto medico

In questo caso potrai seguire le indicazioni che ti darò perché hai bisogno di specifici protocolli medici, quelli che sono alla base di un serio programma di dimagrimento, senza per questo dover assumere farmaci.

Ovviamente per “supporto medico” non intendo l’andare da quei laureati in medicina che sanno solo dirti “Non mangiare carboidrati” e che ti ridono in faccia se gli chiedi di prescriverti l’esame per la vitamina D.

Se vorrai, anche in questo caso ti orienterò io

 

4 – Frequenta una palestra

Molte volte non è necessario farlo da subito, ma quando sarà il momento dovrai iscriverti in una palestra con tanto di certificato medico che ti abilita alla pratica sportiva non agonistica.

Anche se avrai i tuoi programmi personalizzati, il supporto telefonico ogni volta che vorrai, e i video di ogni esercizio, allenandoti in palestra potrai contare anche sul supporto e sulla vigilanza di un istruttore qualificato

 

5 – Svolgi un’analisi posturale

Al pari della palestra, anche l’analisi posturale molto spesso non è necessaria da subito.

Ma quando sarà il momento, questa analisi servirà a poter costruire un piano di allenamento personalizzato ed efficace dal punto di vista del risultato e della sicurezza.

Ricordati che la disfunzione del microbiota ti ha creato anche parecchie alterazioni posturali, e correggendole puoi migliorare anche l’intestino

 

6 – Devi possedere una connessione internet, ancora meglio con un pc

Sembra banale dirlo, ma se vuoi seguire un programma online devi avere una connessione internet (anche con chiavetta, basta che ce l’hai), altrimenti non lo puoi fare

 

Quante cose eh?

 

Da come sicuramente riesci a immaginare, se ritieni che siano troppe togliti dalla testa che riuscirai a realizzare il tuo obiettivo, perché rivolgendoti a qualcuno che non ti chiede nulla di tutto ciò perderai solo tempo e soldi, come forse hai fatto finora.

 

E visto che ora sai di non avere un semplice problema estetico, ma possiedi una patologia vera e propria, hai sicuramente capito che di perdere ancora tempo non te lo puoi più permettere!

 

Dimagrire è un investimento per la tua vita.

 

Dimagrire è un LAVORO A TEMPO PIENO!

 

E questo lavoro deve coinvolgere possibilmente anche il tuo nucleo familiare, perché avrai bisogno della loro collaborazione.

 

Lo hai capito che ciò che stai leggendo su questa pagina non è il solito servizio automatico che ti deve solo convincere a tirare fuori la Postepay e pagare?

 

Eh già.

 

Perché prima di cominciare il programma, o prima di decidere di farlo, dovrai parlare con me al telefono in modo che insieme potremo capire se questo servizio fa per te, oppure se è meglio orientarti altrove, verso altre situazioni terapeutiche.

 

Che tu ci creda o no, personalmente rifiuto di seguire almeno 8 persone su 10 che mi contattano per avere un programma dimagrante, proprio perché per molti di loro una soluzione del genere non può rappresentare una concreta prospettiva di successo.

 

In ogni caso ti fornirò la mia prima consulenza gratuita, anche se non potessi accettarti nel programma, o anche se fossi tu per qualsiasi ragione a non voler aderire.

 

Infatti non ti chiamerò per “convincerti”, perché non sono un venditore ma un tecnico. Quello che vorrai fare sarà una tua decisione di cui avrai l’ultima parola.

 

E qualsiasi cosa tu decida di fare, con me o con qualsiasi altro professionista, i punti che devi realizzare per un dimagrimento di successo sono principalmente i 4 che seguono.

 

1 – Sovvertire il tuo ambiente batterico intestinale

Le due principali classi batteriche che dominano il tuo ambiente intestinale sono in forte squilibrio (non sono un indovino, ma se non lo fossero, tu non saresti ancora qui a leggere).

Forse non lo sai, ma il nostro microbiota intestinale è al 90% formato da 2 classi batteriche predominanti: i Batterioidi e i Firmicuti.

Il giusto rapporto deve vedere una presenza di oltre il 55% di Batterioidi, e meno del 40% di Firmicuti.

Come dice il prof. Marcello Romeo, uno dei più prestigiosi ricercatori europei in ambito di microbioma umano, “Se questo rapporto è sovvertito, la mucosa gastrica può nel tempo subire un danno infiammatorio che quando persistente dà luogo, soprattutto nei soggetti predisposti, a una o più patologie cardiometaboliche fra cui l’obesità”.

Sovvertire questo squilibrio è una delle prime cose da fare, poiché ciò incentiva la crescita della specie batterica chiamata AKKERMANSIA MUCINIPHILA, quel batterio che nei magri è presente per il 5% del totale di una massa batterica formata da circa 100.000 miliardi di cellule.

Il grosso di questo lavoro lo farai nei primi 2 mesi del programma, predisponendoti a mantenere un rapporto di massa magra e grassa ottimale grazie a un protocollo probiotico orientato al sovvertimento della tua attuale situazione batterica, generando così un ambiente ottimale al ripristino delle colonie di Akkermansia Muciniphila

 

2 – Modificare l’assetto neuroendocrino

Come sai (te ne parlo da due anni… ) l’organismo umano possiede talmente tante funzioni che gli è possibile esprimerle al massimo solamente un po’ alla volta, “a turno”.

Naturalmente sto citando i famosi ritmi circadiani, i quali permettono di stabilire con regolarità ogni picco ormonale.

Affinché tutto ciò funzioni regolarmente è necessario ottimizzare la salute della nostra ghiandola pineale, non a caso conosciuta come “il direttore d’orchestra dei ritmi ormonali”, che per questo motivo migliorerà anche l’azione della tua ghiandola tiroide.

Di conseguenza migliorerà l’assetto del muscolo-scheletrico, in quanto la tiroide fra le altre cose sia del metabolismo proteico come anche della distribuzione del calcio fra il circolo sanguigno e le sedi ossee.

Come dice il prof. Walter Pierpaoli, il maggior studioso al mondo di pineale, questa ghiandola è la “Chiave della vita, quella che ti può mantenere molto più a lungo e in salute fino alla fine dei tuoi giorni”.

E fortunatamente potremo usare questi concetti anche nell’ambito del dimagrimento

 

3 – Migliorare la tua dieta alimentare

Bando alle difficili e dannose “diete dimagranti ipocaloriche”, quelle che probabilmente hanno dato il colpo di grazia al tuo metabolismo, alla tua salute, ai tuoi progetti, e a tutta la tua vita.

Per dimagrire non hai affatto bisogno di subire la fame e di contare calorie e nutrienti.

Al contrario, per dimagrire hai bisogno di mangiare ogni volta che hai fame, proprio per dimostrare al tuo organismo che non esiste nessuna carenza di cibo, e che può smettere di trattenere quei grassi da usare come energia per garantire la vita dell’organismo anche in assenza dei cibo che tu (o il tuo dietologo) gli neghi.

 

Questo a patto che la tua “dieta alimentare” (che significa “stile di vita alimentare”, non “alimentazione restrittiva”) sia basata su alimenti vicini al proprio stato naturale, ricchi di acqua e fibra.

 

Infatti la fibra viene convertita dai batteri positivi in acidi grassi voltatili a catena corta come:

– acido palmitico
– acido butirrico
– acido oleico
– acido propionico

Nutrendo e accrescendo così le colonie di altri batteri positivi, e migliorando e guarendo il tuo fegato, dal quale dipende la produzione di sostanze biochimiche vitali quali enzimi, proteine, glucidi, lipidi. Per questo ancora una volta migliorando tutto lo stato metabolico incluso quello basale e cellulare

 

4 – Migliorare la tua forma fisica

Probabilmente già lo sai.

Assieme a tutto ciò che ti ho spiegato è necessario aggiungere un programma di esercizio fisico finalizzato al dimagrimento e adatto al tuo stato fisico attuale, programma che cambieremo nel tempo per venire incontro alle tue nuove esigenze, generando un altro importante tassello di quella che definisco “Rieducazione Metabolica”.

 

Come avrai capito non si tratta più di perdere semplicemente dei chili. Qui si tratta di riprendere in mano le redini della tua vita!

 

Quante volte hai pensato di realizzare quel progetto che comincerai “quando sarai magra/o”?

 

Una malattia cardiometabolica non ti fa vivere come vorresti, perché oltre a minare la salute e l’aspettativa di vita agisce sulla tua biochimica, sulla tua salute mentale e sulla tua vitalità, relegandoti a un comportamento che sopprime ogni iniziativa di successo personale.

 

Il comportamento che fino ad oggi ti ha impedito di realizzarti “non sei tu”. Ma è la conseguenza di una malattia bella seria.

 

E allora cosa devi fare?

 

Per prima cosa smettila di sentirti in colpa per il tuo peso e per la tua forma fisica. Accetta il tuo peso, ma allo stesso tempo accetta di cominciare quanto prima un programma multi-integrato di Rieducazione Metabolica.

 

Devi solamente dimostrare a te stesso/a di essere felice già da subito, perché non serve a nulla portare avanti frustrazioni inutili che ti ostacolano solamente.

 

Devi essere felice già da oggi perché ora hai a disposizione gli ultimi strumenti che la scienza ti rende disponibili, quegli strumenti che ad oggi hanno raggiunto un’efficacia terapeutica mai vista.

 

Usa questa scienza e metticela tutta.

 

E se ti fidi di me, sarò io ad aiutarti a realizzare l’obiettivo della tua vita.

 

Che in questo momento è quello di TORNARE AL TUO PESO IDEALE.

 

Ma quanto può costarti tutto ciò?

 

Ti dico subito che, data l’importanza della questione, nemmeno dovresti basarti sul prezzo. Davvero.

 

E non lo dico perché ti sto per sparare chissà quale improbabile cifra, visto che il vantaggio nello scegliere un servizio online è anche quello del risparmio.

 

Ma come avrai visto, questo non è il solito approccio esclusivamente virtuale che ti propongono quasi tutti gli altri.

 

Perché ciò che ti sto proponendo io è un supporto GLOBALE.

 

E dopo le importanti premesse che ti ho voluto fare, un’altra cosa che ti chiedo è di prendere un impegno iniziale di 3 mesi, altrimenti meno di così non facciamo un bel niente.

 

Ah. Voglio per correttezza precisare che non guadagno parcelle dal lavoro degli altri professionisti dai quali ti manderò, né da eventuali integratori che ti consiglierò, i quali sono scelti in base alla qualità-prezzo e in modo selezionato in maniera da poter contare, a fronte di una spesa contenuta, su prodotti realmente efficaci e per tutto l’anno.

 

Perché con me non spenderai 300-200-100 o anche solo 50 € al mese di integratori inutili solo perché a proporli è il consulente-venditore che ti fa tutto (anche se ci sono venditori che sanno proporti il giusto perché sono professionisti seri, e non lavoratori occasionali da multilivello).

 

Detto questo, i costi per ogni mio singolo servizio sono:

 

– Consulenza iniziale: GRATUITA

 

– Questionario di anamnesi (misure, dati personali vari, tipo di alimentazione e di attività fisica, condizione clinica precedente e attuale, etc.)
più

– Antropometria corporea tramite centimetrometria (rapporti massa grassa/magra, metabolismo basale e di lavoro, peso ideale): € 20

 

– Linee guida di educazione alimentare (non è una “dieta personalizzata”) e piano di integrazione alimentare: € 20

 

– Valutazione settimanale del tuo piano di allenamento: € 25/mese

 

– Valutazione settimanale del tuo diario alimentare: € 25/mese

 

– Consulenza settimanale x 4 settimane: € 30 x 4 = € 120/mese

 

– Piano di allenamento aggiornato mensilmente: € 50/mese

 

COSTO MENSILE € 220

COSTO TOTALE € 260 (le anamnesi e le linee guida con integrazione si rivedono trimestralmente)

 

Considerando che non siamo in un’epoca in cui si nuota allegramente nell’oro, se io dovessi tirar fuori queste cifre anche per un programma del genere, sinceramente non so se lo farei.

E voglio che nemmeno tu lo faccia, perché non sono questi i costi che ti chiederò.

 

Perché se da una parte pretendo che accedi ad altri servizi collaterali al mio (palestra, consulenza psicologica, etc.), dall’altra ti vengo incontro chiedendoti solo

 

€ 100 al mese!

 

Sì, solo 100 € al mese in tutto, inclusi i costi dei rinnovi su tutti i programmi che con il tempo cambieranno.

 

Posso tranquillamente mettere la mano sul fuoco se ti garantisco che un prezzo del genere per un programma come questo non lo trovi da nessuna parte.

 

Ma ancor più, ti posso garantire che anche un programma del genere non lo trovi proprio da nessuna parte, nemmeno a prezzo molto più alti.

 

E non finisce qui.

 

Dato che per motivi legati al risultato voglio “obbligarti” da subito a impegnarti almeno per 3 mesi, ti ho appena preparato un altro grande incentivo.

 

Naturalmente non lo faccio per “svendere” il mio lavoro né per “acciuffare” più clienti possibili (oltretutto accetterò solo un massimo di 5 clienti da selezionare fra tutti quelli che chiameranno), ma dopo tutte le condizioni che ti ho chiesto voglio che il programma riservato a te sia veramente accessibile da ogni punto di vista.

 

Perché parliamoci chiaro: tu hai bisogno di questo programma.

 

E per ottenere i risultati di cui ti ho parlato lo devi utilizzare con l’aiuto del mio supporto.

 

Quindi il trimestre non ti costerà il già ottimo prezzo di 300 €, ma pagherai in tutto solamente

 

195 €!

 

Hai capito bene.

 

195 euro (anziché 300 €) per usare 3 mesi di questo programma.

 

Ma tutto ciò a un patto che tu lo prenoti entro il 13 agosto 2017.

 

E che rientri fra i primi 5 clienti.

 

Dopo quella data non troverai più questo prezzo, che pratico solo perché siamo in estate e lo cominceremo a tua scelta verso settembre/ottobre (non adesso che sei al mare).

 

Quindi lo acquisti ora a questo prezzo e lo usi quando sarà il momento.

 

Anche perché se proverai ad acquistarlo dopo non solo non avrai questo prezzo, ma non avrai nessun programma, perché non lo riproporrò nemmeno.

 

Perché già adesso non voglio avere una baraonda di gente da seguire, di cui la maggior parte non comincerà neanche. Infatti la mia prima consulenza serve anche per conoscerci, perché se tu mi dovessi dire di non voler seguire integralmente il programma non inizieremo di certo.

 

Renditi conto che il costo reale di questo programma trimestrale sarebbe di € 740: cioè 220 €/mese = 660 €, più 40 € delle anamnesi iniziali, e 40 € delle anamnesi di fine trimestre.

 

Ma siccome ho deciso di stupirti ancora di più non è nemmeno tutto qui.

 

Infatti se fai i 3 mesi filati ti do un quarto mese GRATIS!

 

Per cui il valore sale:

anamnesi di inizio trimestre: € 40
mese 1: settembre (o a tua scelta, ottobre). € 220
mese 2: ottobre. € 220
mese 3: novembre. € 220
anamnesi di fine trimestre: € 40
mese 4: dicembre. € 220

TOTALE VALORE: € 960

 

Questo solo se completi i 3 mesi consecutivi, infatti se cominci a settembre devi finire a novembre, e il mese omaggio sarà a dicembre.

 

Naturalmente questo mese omaggio dovrà essere consumato subito perché i mesi consecutivi dovranno essere 4. Non puoi sospendere il programma quando vuoi e richiedermi il mese omaggio a marzo o ad agosto prossimo.

 

Riesci a immaginare cosa potresti ottenere con 4 mesi di lavoro consecutivo… grazie all’aiuto di tutto questo programma?

 

Personalmente sono sicuro che avrai dei grandissimi risultati, qualsiasi sia il tuo peso iniziale.

 

Occhio che poi voglio la recensione, eh?

 

Anche perché mi servirà per il mio nuovo Report DIMAGRISCI con la RIEDUCAZIONE METABOLICA che uscirà a gennaio, e che mostrerà tutto il programma completo di cui ti sto parlando.

 

Si tratta di un nuovo Report che costerà 30 €, come una consulenza telefonica, perché è una vera e propria consulenza completa, ma per tutti i miei vecchi clienti che hanno acquistato il report precedente (Dimagrire SUBITO – una SOLA VOLTA – PER SEMPRE) o usufruito di almeno un programma mensile sarà gratuito, dato che abitualmente fornisco le versioni aggiornate senza che debbano ogni volta riacquistarle.

 

Ovviamente se diventerai mio cliente attraverso questo programma, il Report toccherà anche a te!

 

Programma trimestrale + rinnovi anamnesi + mese omaggio: € 960
Report DIMAGRISCI con la RIEDUCAZIONE METABOLICA: € 30

TOTALE € 990

 

Tutto questo immediatamente tuo se lo prendi entro domenica 13 agosto e se rientri fra i 5 clienti scelti (perché di più non ne prendo), a soli

195 €

 

Con un risparmio di ben 795 €.

 

Ma non lo acquistare immediatamente, perché come sai non voglio iscrivere i primi 5 clienti che capitano a caso, altrimenti ne avrei presi ben di più.

 

Parlane prima con me, e prendi la tua consulenza gratuita di 1 ora almeno (anche più lunga, se necessario), perché in ogni caso la lettura di questa pagina ha per te un valore che puoi immediatamente sfruttare, che tu usufruisca del mio programma trimestrale (anzi, a questo punto quadrimestrale) oppure no.

 

Mandami semplicemente un sms al n. 371.1125910 e io ti richiamerò da lì a poco (o anche immediatamente se non sono già impegnato con qualcun altro) così ne parleremo insieme. Nell’sms è sufficiente che mi scrivi “Chiamami. [tuo nome]”.

 

Per esempio: “Chiamami. Valentina” (senza virgolette). O altrimenti scrivimi quello che vuoi, che tanto non è un servizio automatico, rispondo sempre io. Non ti rimanderò un sms ma ti richiamerò appena possibile al n. da cui mi scriverai, o altro numero che eventualmente mi indicherai tu.

 

Gli orari in cui mi potrai scrivere per essere richiamato/a sono dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 21, entro il 13 agosto al massimo, o comunque fino al quinto iscritto. Dopo il quinto iscritto l’offerta non sarà più disponibile.

Per correttezza devo dirti che dal momento del pagamento di 195 € hai per legge un diritto di recesso di 14 giorni (aggiornamento legge del 14/06/2014).

 

Quindi, se per qualsiasi motivo dopo l’acquisto tu cambiassi idea potrai scrivermi per dirmelo, e io senza chiederti nessuna motivazione ti rimborserò subito (o almeno il tempo di connettermi in rete).

L’indirizzo a cui eventualmente scrivermi è
gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

Io ti ho detto tutto, ora valuta tu.

 

Nessuno di noi può prevedere il futuro, ma tutti noi possiamo benissimo immaginare che, con a disposizione i migliori strumenti possibili, usati con il miglior impegno possibile, possiamo CONCRETAMENTE lavorare per realizzare QUASIASI COSA.

Un abbraccio.
Gianfranco

 

PS: ricordati che questa offerta è unica per il prezzo, ma soprattutto per il servizio, che non riproporrò più.

 

PPS: se l’offerta ti interessa scrivimi subito senza aspettare il 13 agosto, perché come sai è riservata ai primi 5 iscritti selezionati e dopo la ritirerò immediatamente.

 

PPPS: quindi, ora che hai finito di leggere mandami subito un sms al 371.1125910 con scritto “Chiamami. Tuo nome” (o scrivimi tu quello che vuoi) così ne parleremo immediatamente e in ogni caso avrai subito la tua consulenza gratuita.
Gli orari in cui mi potrai scrivere per essere richiamato/a sono dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 21, entro il 13 agosto al massimo, o comunque fino al quinto iscritto (cioè finché leggerai questa pagina).

Gianfranco 371.1125910

×

“Costruisciti in sole 10 settimane un metabolismo da MAGRO/A, e raggiungi per sempre il peso ideale grazie alla RIEDUCAZIONE METABOLICA”

 

 

Da: Gianfranco Longo

Caro amico o amica,
mi chiamo Gianfranco Longo e da oltre 10 anni mi occupo di Educazione Alimentare.

Negli ultimi 2 anni diffondo anche concetti legati all’Educazione alla Salute, attraverso un approccio multi-integrato che risponde alle più recenti scoperte scientifiche in campo di dimagrimento, e non solo.

 

Forse non c’è nemmeno bisogno che ti dica che se da anni incappi in macchine mangiasoldi dalle numerose promesse di dimagrimenti facili senza che ciò si realizzi mai, in tutto questo c’è un motivo ben valido.

 

Infatti il tuo non è un semplice problema estetico che puoi eliminare quando vuoi.

 

Perché se ti trovi in uno stato di forte sovrappeso o di obesità, sappi che questo tuo problema rientra fra le MALATTIE CARDIOMETABOLICHE.

 

E una malattia cardiometabolica non la risolvi cliccando “sì” all’ennesimo post dell’ennesimo venditore che propone prodotti dimagranti su Facebook.

 

Una malattia cardiometabolica non la curi nemmeno rivolgendoti all’ennesimo centro dimagrante ancora fermo agli innovativi anni Ottanta che di innovativo ha solo il prezzo del trattamento, passato dalle lire agli euro.

 

Quello che devi sapere è che le malattie cardiometaboliche racchiudono oltre all’obesità anche l’insulino-resistenza e il diabete, malattie che nei soggetti predisposti vengono incentivate da un sovvertimento dell’ecosistema batterico generato da un’infiammazione prolungata e persistente della mucosa gastrica, che con il tempo deteriora in modo inesorabile anche le tue principali ghiandole endocrine (tiroide, fegato, pancreras, etc.) e il tuo metabolismo.

 

Non a caso, il soggetto affetto da patologia cardiometabolica è infatti definito un “paziente immerso in una palude infiammatoria”.

 

E ovviamente è così anche per il soggetto obeso.

 

Per questo motivo, allo scopo di dimagrire in maniera concreta e definitiva sarà per prima cosa necessario spegnere questa infiammazione e “chiudere” la permeabilità intestinale, evitando la distribuire le sostanze tossiche attraverso il flusso ematico e quindi a tutte le tue cellule.

 

L’alimentazione è come sempre il punto centrale dell’argomento, ma non il primo né l’unico da andare a toccare.

 

Perché se prima non inverti la situazione del tuo ecosistema batterico e del tuo sistema neuroendocrino, qualsiasi dieta non servirà proprio a nulla, dato che per essere lavorato correttamente, il cibo che consumi ha bisogno di essere ricevuto (e lavorato) dai batteri funzionali.

 

Non da quelli patogeni. Perché in questo caso li stai nutrendo e moltiplicando.

 

Così non solo sarà inutile l’antibiotico che il tuo medico ti darà, ma produrrà anche antibiotico-resistenza permettendo a nuovi batteri patogeni di colonizzarti.

 

Sì, probabilmente a questo punto lo hai capito: “Ecco perché le “dietine magiche” scaricabili da internet (a caro prezzo) non servono a nulla!”

 

Perché qui stiamo parlando di una patologia seria, non di uno scherzo di cui tutti possono occuparsi nel tempo libero.

 

Hai mai sentito di qualcuno che opera dal tumore al pancreas nel tempo libero, e che nella vita fa la casalinga, l’operaio, l’impiegato?

 

Ecco. È praticamente la stessa cosa.

 

Ciò che a te serve realmente è un approccio multidisciplinato che comprende l’aspetto:

– psicologico

– medico

– integrazionale (ovviamente non la marea di inutili e casuali integratori commerciali presente nel mercato)

– alimentare

– motorio

 

Su buona parte di questi aspetti mancano non hai un piano dimagrante, ma soltanto le ennesime baggianate senza senso che girano nel mondo da centinaia di anni.

 

E adesso che dovrei averti chiarito questa prima parte (anche grazie a tutti i post che ti ho fatto leggere nel mio gruppo FB in questi giorni), prima di andare avanti con le informazioni concrete che devi assolutamente considerare (se vuoi dimagrire per sempre), devo farti una serie di indispensabili premesse, perché se non le accetti è inutile che vai avanti nella lettura.

 

Potrei benissimo dirti che è tutto facile e con me dimagrirai facilmente, visto che forse mi conosci e ti fidi di me.

 

Ma faccio questo lavoro proprio per fornire una vera alternativa a tutte le simili prese per i fondelli, e non sarò proprio io a imitarle.

 

E quindi non solo non te le dirò, ma ti farò leggere 6 punti che mi faranno perdere la gran parte dei potenziali clienti capitati su questa pagina, e che andranno da un’altra parte a cercare le loro “diete da sogno”.

 

Infatti di solito sono ben poche le persone che vanno oltre a tali premesse, in quanto più del 90% degli individui che vorrebbero dimagrire è alla ricerca dell’ennesimo metodo scemo che “Però l’ultima volta ha funzionato”.

 

Ha funzionato così tanto che sono ancora tutti in giro a cercare il loro metodo magico.

 

E di questi clienti ne ho anch’io avuti diversi, nonostante le tante premesse e raccomandazioni che ogni volta scrivo nero su bianco.

 

Così stavolta le mie premesse sono aumentate. Pertanto, se stai valutando di aderire a un programma dimagrante come il mio, devi tenere conto di questi 6 punti.

 

1 – Se hai un Disturbo del Comportamento Alimentare (DCA) questo tipo di programma non fa per te

Probabilmente nessuno oltre me rifiuterà i tuoi soldi, dato che i clienti con DCA sono i più profittevoli (sì, spendono un sacco di soldi sulla fiducia), e anche a costo di essere boicottato da tanti colleghi, ti garantisco che I PROGRAMMI ONLINE NON FANNO PER TE

 

2 – Accedi a un supporto psicologico

Anche se non possiedi particolari DCA ti consiglio di rivolgerti a uno psicologo o psicoterapeuta, perché se ne farai a meno mi regalerai dei soldi e non arriverai a finire nemmeno il primo mese

Alcuni, anche dopo aver pagato il mese nemmeno cominciano il programma, e non si fanno più risentire.

Lo psicologo non è “per matti”, ma si tratta di un indispensabile professionista paragonabile al personal trainer, e che anzi ricopre un’importanza ancora maggiore.

Che tu alla fine voglia accedere o no al mio programma, se vorrai ti manderò dalla mia psicologa di fiducia, visto che anche lei offre un validissimo servizio online

 

3 – Accedi a un supporto medico

In questo caso potrai seguire le indicazioni che ti darò perché hai bisogno di specifici protocolli medici, quelli che sono alla base di un serio programma di dimagrimento, senza per questo dover assumere farmaci.

Ovviamente per “supporto medico” non intendo l’andare da quei laureati in medicina che sanno solo dirti “Non mangiare carboidrati” e che ti ridono in faccia se gli chiedi di prescriverti l’esame per la vitamina D.

Se vorrai, anche in questo caso ti orienterò io

 

4 – Frequenta una palestra

Molte volte non è necessario farlo da subito, ma quando sarà il momento dovrai iscriverti in una palestra con tanto di certificato medico che ti abilita alla pratica sportiva non agonistica.

Anche se avrai i tuoi programmi personalizzati, il supporto telefonico ogni volta che vorrai, e i video di ogni esercizio, allenandoti in palestra potrai contare anche sul supporto e sulla vigilanza di un istruttore qualificato

 

5 – Svolgi un’analisi posturale

Al pari della palestra, anche l’analisi posturale molto spesso non è necessaria da subito.

Ma quando sarà il momento, questa analisi servirà a poter costruire un piano di allenamento personalizzato ed efficace dal punto di vista del risultato e della sicurezza.

Ricordati che la disfunzione del microbiota ti ha creato anche parecchie alterazioni posturali, e correggendole puoi migliorare anche l’intestino

 

6 – Devi possedere una connessione internet, ancora meglio con un pc

Sembra banale dirlo, ma se vuoi seguire un programma online devi avere una connessione internet (anche con chiavetta, basta che ce l’hai), altrimenti non lo puoi fare

 

Quante cose eh?

 

Da come sicuramente riesci a immaginare, se ritieni che siano troppe togliti dalla testa che riuscirai a realizzare il tuo obiettivo, perché rivolgendoti a qualcuno che non ti chiede nulla di tutto ciò perderai solo tempo e soldi, come forse hai fatto finora.

 

E visto che ora sai di non avere un semplice problema estetico, ma possiedi una patologia vera e propria, hai sicuramente capito che di perdere ancora tempo non te lo puoi più permettere!

 

Dimagrire è un investimento per la tua vita.

 

Dimagrire è un LAVORO A TEMPO PIENO!

 

E questo lavoro deve coinvolgere possibilmente anche il tuo nucleo familiare, perché avrai bisogno della loro collaborazione.

 

Lo hai capito che ciò che stai leggendo su questa pagina non è il solito servizio automatico che ti deve solo convincere a tirare fuori la Postepay e pagare?

 

Eh già.

 

Perché prima di cominciare il programma, o prima di decidere di farlo, dovrai parlare con me al telefono in modo che insieme potremo capire se questo servizio fa per te, oppure se è meglio orientarti altrove, verso altre situazioni terapeutiche.

 

Che tu ci creda o no, personalmente rifiuto di seguire almeno 8 persone su 10 che mi contattano per avere un programma dimagrante, proprio perché per molti di loro una soluzione del genere non può rappresentare una concreta prospettiva di successo.

 

In ogni caso ti fornirò la mia prima consulenza gratuita, anche se non potessi accettarti nel programma, o anche se fossi tu per qualsiasi ragione a non voler aderire.

 

Infatti non ti chiamerò per “convincerti”, perché non sono un venditore ma un tecnico. Quello che vorrai fare sarà una tua decisione di cui avrai l’ultima parola.

 

E qualsiasi cosa tu decida di fare, con me o con qualsiasi altro professionista, i punti che devi realizzare per un dimagrimento di successo sono principalmente i 4 che seguono.

 

1 – Sovvertire il tuo ambiente batterico intestinale

Le due principali classi batteriche che dominano il tuo ambiente intestinale sono in forte squilibrio (non sono un indovino, ma se non lo fossero, tu non saresti ancora qui a leggere).

Forse non lo sai, ma il nostro microbiota intestinale è al 90% formato da 2 classi batteriche predominanti: i Batterioidi e i Firmicuti.

Il giusto rapporto deve vedere una presenza di oltre il 55% di Batterioidi, e meno del 40% di Firmicuti.

Come dice il prof. Marcello Romeo, uno dei più prestigiosi ricercatori europei in ambito di microbioma umano, “Se questo rapporto è sovvertito, la mucosa gastrica può nel tempo subire un danno infiammatorio che quando persistente dà luogo, soprattutto nei soggetti predisposti, a una o più patologie cardiometaboliche fra cui l’obesità”.

Sovvertire questo squilibrio è una delle prime cose da fare, poiché ciò incentiva la crescita della specie batterica chiamata AKKERMANSIA MUCINIPHILA, quel batterio che nei magri è presente per il 5% del totale di una massa batterica formata da circa 100.000 miliardi di cellule.

Il grosso di questo lavoro lo farai nei primi 2 mesi del programma, predisponendoti a mantenere un rapporto di massa magra e grassa ottimale grazie a un protocollo probiotico orientato al sovvertimento della tua attuale situazione batterica, generando così un ambiente ottimale al ripristino delle colonie di Akkermansia Muciniphila

 

2 – Modificare l’assetto neuroendocrino

Come sai (te ne parlo da due anni… ) l’organismo umano possiede talmente tante funzioni che gli è possibile esprimerle al massimo solamente un po’ alla volta, “a turno”.

Naturalmente sto citando i famosi ritmi circadiani, i quali permettono di stabilire con regolarità ogni picco ormonale.

Affinché tutto ciò funzioni regolarmente è necessario ottimizzare la salute della nostra ghiandola pineale, non a caso conosciuta come “il direttore d’orchestra dei ritmi ormonali”, che per questo motivo migliorerà anche l’azione della tua ghiandola tiroide.

Di conseguenza migliorerà l’assetto del muscolo-scheletrico, in quanto la tiroide fra le altre cose sia del metabolismo proteico come anche della distribuzione del calcio fra il circolo sanguigno e le sedi ossee.

Come dice il prof. Walter Pierpaoli, il maggior studioso al mondo di pineale, questa ghiandola è la “Chiave della vita, quella che ti può mantenere molto più a lungo e in salute fino alla fine dei tuoi giorni”.

E fortunatamente potremo usare questi concetti anche nell’ambito del dimagrimento

 

3 – Migliorare la tua dieta alimentare

Bando alle difficili e dannose “diete dimagranti ipocaloriche”, quelle che probabilmente hanno dato il colpo di grazia al tuo metabolismo, alla tua salute, ai tuoi progetti, e a tutta la tua vita.

Per dimagrire non hai affatto bisogno di subire la fame e di contare calorie e nutrienti.

Al contrario, per dimagrire hai bisogno di mangiare ogni volta che hai fame, proprio per dimostrare al tuo organismo che non esiste nessuna carenza di cibo, e che può smettere di trattenere quei grassi da usare come energia per garantire la vita dell’organismo anche in assenza dei cibo che tu (o il tuo dietologo) gli neghi.

 

Questo a patto che la tua “dieta alimentare” (che significa “stile di vita alimentare”, non “alimentazione restrittiva”) sia basata su alimenti vicini al proprio stato naturale, ricchi di acqua e fibra.

 

Infatti la fibra viene convertita dai batteri positivi in acidi grassi voltatili a catena corta come:

– acido palmitico
– acido butirrico
– acido oleico
– acido propionico

Nutrendo e accrescendo così le colonie di altri batteri positivi, e migliorando e guarendo il tuo fegato, dal quale dipende la produzione di sostanze biochimiche vitali quali enzimi, proteine, glucidi, lipidi. Per questo ancora una volta migliorando tutto lo stato metabolico incluso quello basale e cellulare

 

4 – Migliorare la tua forma fisica

Probabilmente già lo sai.

Assieme a tutto ciò che ti ho spiegato è necessario aggiungere un programma di esercizio fisico finalizzato al dimagrimento e adatto al tuo stato fisico attuale, programma che cambieremo nel tempo per venire incontro alle tue nuove esigenze, generando un altro importante tassello di quella che definisco “Rieducazione Metabolica”.

 

Come avrai capito non si tratta più di perdere semplicemente dei chili. Qui si tratta di riprendere in mano le redini della tua vita!

 

Quante volte hai pensato di realizzare quel progetto che comincerai “quando sarai magra/o”?

 

Una malattia cardiometabolica non ti fa vivere come vorresti, perché oltre a minare la salute e l’aspettativa di vita agisce sulla tua biochimica, sulla tua salute mentale e sulla tua vitalità, relegandoti a un comportamento che sopprime ogni iniziativa di successo personale.

 

Il comportamento che fino ad oggi ti ha impedito di realizzarti “non sei tu”. Ma è la conseguenza di una malattia bella seria.

 

E allora cosa devi fare?

 

Per prima cosa smettila di sentirti in colpa per il tuo peso e per la tua forma fisica. Accetta il tuo peso, ma allo stesso tempo accetta di cominciare quanto prima un programma multi-integrato di Rieducazione Metabolica.

 

Devi solamente dimostrare a te stesso/a di essere felice già da subito, perché non serve a nulla portare avanti frustrazioni inutili che ti ostacolano solamente.

 

Devi essere felice già da oggi perché ora hai a disposizione gli ultimi strumenti che la scienza ti rende disponibili, quegli strumenti che ad oggi hanno raggiunto un’efficacia terapeutica mai vista.

 

Usa questa scienza e metticela tutta.

 

E se ti fidi di me, sarò io ad aiutarti a realizzare l’obiettivo della tua vita.

 

Che in questo momento è quello di TORNARE AL TUO PESO IDEALE.

 

Ma quanto può costarti tutto ciò?

 

Ti dico subito che, data l’importanza della questione, nemmeno dovresti basarti sul prezzo. Davvero.

 

E non lo dico perché ti sto per sparare chissà quale improbabile cifra, visto che il vantaggio nello scegliere un servizio online è anche quello del risparmio.

 

Ma come avrai visto, questo non è il solito approccio esclusivamente virtuale che ti propongono quasi tutti gli altri.

 

Perché ciò che ti sto proponendo io è un supporto GLOBALE.

 

E dopo le importanti premesse che ti ho voluto fare, un’altra cosa che ti chiedo è di prendere un impegno iniziale di 3 mesi, altrimenti meno di così non facciamo un bel niente.

 

Ah. Voglio per correttezza precisare che non guadagno parcelle dal lavoro degli altri professionisti dai quali ti manderò, né da eventuali integratori che ti consiglierò, i quali sono scelti in base alla qualità-prezzo e in modo selezionato in maniera da poter contare, a fronte di una spesa contenuta, su prodotti realmente efficaci e per tutto l’anno.

 

Perché con me non spenderai 300-200-100 o anche solo 50 € al mese di integratori inutili solo perché a proporli è il consulente-venditore che ti fa tutto (anche se ci sono venditori che sanno proporti il giusto perché sono professionisti seri, e non lavoratori occasionali da multilivello).

 

Detto questo, i costi per ogni mio singolo servizio sono:

 

  Consulenza iniziale: GRATUITA

 

Questionario di anamnesi (misure, dati personali vari, tipo di alimentazione e di attività fisica, condizione clinica precedente e attuale, etc.)
più

Antropometria corporea tramite centimetrometria (rapporti massa grassa/magra, metabolismo basale e di lavoro, peso ideale): € 20

 

Linee guida di educazione alimentare (non è una “dieta personalizzata”) e piano di integrazione alimentare: € 20

 

Valutazione settimanale del tuo piano di allenamento: € 25/mese

 

Valutazione settimanale del tuo diario alimentare: € 25/mese

 

Consulenza settimanale x 4 settimane: € 30 x 4 = € 120/mese

 

Piano di allenamento aggiornato mensilmente: € 50/mese

 

COSTO MENSILE € 220

COSTO TOTALE € 260 (le anamnesi e le linee guida con integrazione si rivedono trimestralmente)

 

Considerando che non siamo in un’epoca in cui si nuota allegramente nell’oro, se io dovessi tirar fuori queste cifre anche per un programma del genere, sinceramente non so se lo farei.

E voglio che nemmeno tu lo faccia, perché non sono questi i costi che ti chiederò.

 

Perché se da una parte pretendo che accedi ad altri servizi collaterali al mio (palestra, consulenza psicologica, etc.), dall’altra ti vengo incontro chiedendoti solo

 

€ 100 al mese!

 

Sì, solo 100 € al mese in tutto, inclusi i costi dei rinnovi su tutti i programmi che con il tempo cambieranno.

 

Posso tranquillamente mettere la mano sul fuoco se ti garantisco che un prezzo del genere per un programma come questo non lo trovi da nessuna parte.

 

Ma ancor più, ti posso garantire che anche un programma del genere non lo trovi proprio da nessuna parte, nemmeno a prezzo molto più alti.

 

E non finisce qui.

 

Dato che per motivi legati al risultato voglio “obbligarti” da subito a impegnarti almeno per 3 mesi, ti ho appena preparato un altro grande incentivo.

 

Naturalmente non lo faccio per “svendere” il mio lavoro né per “acciuffare” più clienti possibili (oltretutto accetterò solo un massimo di 5 clienti da selezionare fra tutti quelli che chiameranno), ma dopo tutte le condizioni che ti ho chiesto voglio che il programma riservato a te sia veramente accessibile da ogni punto di vista.

 

Perché parliamoci chiaro: tu hai bisogno di questo programma.

 

E per ottenere i risultati di cui ti ho parlato lo devi utilizzare con l’aiuto del mio supporto.

 

Quindi il trimestre non ti costerà il già ottimo prezzo di 300 €, ma pagherai in tutto solamente

 

195 €!

 

Hai capito bene.

 

195 euro (anziché 300 €) per usare 3 mesi di questo programma.

 

Ma tutto ciò a un patto che tu lo prenoti entro il 13 agosto 2017.

 

E che rientri fra i primi 5 clienti.

 

Dopo quella data non troverai più questo prezzo, che pratico solo perché siamo in estate e lo cominceremo a tua scelta verso settembre/ottobre (non adesso che sei al mare).

 

Quindi lo acquisti ora a questo prezzo e lo usi quando sarà il momento.

 

Anche perché se proverai ad acquistarlo dopo non solo non avrai questo prezzo, ma non avrai nessun programma, perché non lo riproporrò nemmeno.

 

Perché già adesso non voglio avere una baraonda di gente da seguire, di cui la maggior parte non comincerà neanche. Infatti la mia prima consulenza serve anche per conoscerci, perché se tu mi dovessi dire di non voler seguire integralmente il programma non inizieremo di certo.

 

Renditi conto che il costo reale di questo programma trimestrale sarebbe di € 740: cioè 220 €/mese = 660 €, più 40 € delle anamnesi iniziali, e 40 € delle anamnesi di fine trimestre.

 

Ma siccome ho deciso di stupirti ancora di più non è nemmeno tutto qui.

 

Infatti se fai i 3 mesi filati ti do un quarto mese GRATIS!

 

Per cui il valore sale:

anamnesi di inizio trimestre: € 40
mese 1: settembre (o a tua scelta, ottobre). € 220
mese 2: ottobre. € 220
mese 3: novembre. € 220
anamnesi di fine trimestre: € 40
mese 4: dicembre. € 220

 

TOTALE VALORE: € 960

 

Questo solo se completi i 3 mesi consecutivi, infatti se cominci a settembre devi finire a novembre, e il mese omaggio sarà a dicembre.

 

Naturalmente questo mese omaggio dovrà essere consumato subito perché i mesi consecutivi dovranno essere 4. Non puoi sospendere il programma quando vuoi e richiedermi il mese omaggio a marzo o ad agosto prossimo.

 

Riesci a immaginare cosa potresti ottenere con 4 mesi di lavoro consecutivo… grazie all’aiuto di tutto questo programma?

 

Personalmente sono sicuro che avrai dei grandissimi risultati, qualsiasi sia il tuo peso iniziale.

 

Occhio che poi voglio la recensione, eh?

 

Anche perché mi servirà per il mio nuovo Report DIMAGRISCI con la RIEDUCAZIONE METABOLICA che uscirà a gennaio, e che mostrerà tutto il programma completo di cui ti sto parlando.

 

Si tratta di un nuovo Report che costerà 30 €, come una consulenza telefonica, perché è una vera e propria consulenza completa, ma per tutti i miei vecchi clienti che hanno acquistato il report precedente (Dimagrire SUBITO – una SOLA VOLTA – PER SEMPRE) o usufruito di almeno un programma mensile sarà gratuito, dato che abitualmente fornisco le versioni aggiornate senza che debbano ogni volta riacquistarle.

 

Ovviamente se diventerai mio cliente attraverso questo programma, il Report toccherà anche a te!

 

Programma trimestrale + rinnovi anamnesi + mese omaggio: € 960
Report DIMAGRISCI con la RIEDUCAZIONE METABOLICA: € 30

TOTALE € 990

 

Tutto questo immediatamente tuo se lo prendi entro domenica 13 agosto e se rientri fra i 5 clienti scelti (perché di più non ne prendo), a soli

195 €

 

Con un risparmio di ben 795 €.

 

Ma non lo acquistare immediatamente, perché come sai non voglio iscrivere i primi 5 clienti che capitano a caso, altrimenti ne avrei presi ben di più.

 

Parlane prima con me, e prendi la tua consulenza gratuita di 1 ora almeno (anche più lunga, se necessario), perché in ogni caso la lettura di questa pagina ha per te un valore che puoi immediatamente sfruttare, che tu usufruisca del mio programma trimestrale (anzi, a questo punto quadrimestrale) oppure no.

 

Mandami semplicemente un sms al n. 371.1125910 e io ti richiamerò da lì a poco (o anche immediatamente se non sono già impegnato con qualcun altro) così ne parleremo insieme. Nell’sms è sufficiente che mi scrivi “Chiamami. [tuo nome]”.

 

Per esempio: “Chiamami. Valentina” (senza virgolette). O altrimenti scrivimi quello che vuoi, che tanto non è un servizio automatico, rispondo sempre io. Non ti rimanderò un sms ma ti richiamerò appena possibile al n. da cui mi scriverai, o altro numero che eventualmente mi indicherai tu.

 

Gli orari in cui mi potrai scrivere per essere richiamato/a sono dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 21, entro il 13 agosto al massimo, o comunque fino al quinto iscritto. Dopo il quinto iscritto l’offerta non sarà più disponibile.

Per correttezza devo dirti che dal momento del pagamento di 195 € hai per legge un diritto di recesso di 14 giorni (aggiornamento legge del 14/06/2014).

 

Quindi, se per qualsiasi motivo dopo l’acquisto tu cambiassi idea potrai scrivermi per dirmelo, e io senza chiederti nessuna motivazione ti rimborserò subito (o almeno il tempo di connettermi in rete).

L’indirizzo a cui eventualmente scrivermi è
gianfranco.longo@informazionebenessere.com

 

Io ti ho detto tutto, ora valuta tu.

 

Nessuno di noi può prevedere il futuro, ma tutti noi possiamo benissimo immaginare che, con a disposizione i migliori strumenti possibili, usati con il miglior impegno possibile, possiamo CONCRETAMENTE lavorare per realizzare QUASIASI COSA.

Un abbraccio.
Gianfranco

 

PS: ricordati che questa offerta è unica per il prezzo, ma soprattutto per il servizio, che non riproporrò più.

 

PPS: se l’offerta ti interessa scrivimi subito senza aspettare il 13 agosto, perché come sai è riservata ai primi 5 iscritti selezionati e dopo la ritirerò immediatamente.

 

PPPS: quindi, ora che hai finito di leggere mandami subito un sms al 371.1125910 con scritto “Chiamami. Tuo nome” (o scrivimi tu quello che vuoi) così ne parleremo immediatamente e in ogni caso avrai subito la tua consulenza gratuita.
Gli orari in cui mi potrai scrivere per essere richiamato/a sono dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 21, entro il 13 agosto al massimo, o comunque fino al quinto iscritto (cioè finché leggerai questa pagina).

Gianfranco 371.1125910

×

ASPETTA!
Prima di lasciare la pagina ecco per te un utilissimo omaggio!

Fattore ZeroInserisci solo il nome di battesimo (non il cognome) e il tuo principale indirizzo
email

Omaggio:

Con noi la tua privacy è al sicuro, non riceverai mai spam, e se non vorrai più ricevere nemmeno le nostre comunicazioni potrai cancellarti con un click
×

Hai deciso di DIMAGRIRE e ti piacerebbe conoscere in UNA SOLA ORA tutto quello che devi fare per realizzare il tuo obiettivo?”

 

Snapshot_20150603_1_cropProprio così cara amica.

 

Sono Gianfranco Longo e da 10 anni mi occupo di educazione al benessere e al dimagrimento.

 

Se da anni stai cercando una soluzione definitiva e non lhai mai trovata, forse ti sarai convinta che tale soluzione non esiste.

 

Ma ti voglio tranquillizzare, e pertanto ti fermo subito.

 

Forse non cè nemmeno bisogno che te lo dica, ma molto probabilmente sei solamente finita nelle mani sbagliate.

 

In caso contrario non dico che avresti già risolto tutti i problemi al 100% (non so nulla di te e quindi non posso indovinarlo), ma perlomeno saresti già sulla strada giusta da seguire.

 

Ora, io non sono un mago né un guru. Non posseggo bacchette magiche né metodi infallibili.

 

Ma come ho già fatto per centinaia di persone, posso orientarti verso quella strada che devi necessariamente intraprendere se vuoi ottenere con successo il tuo obiettivo.

 

Molto spesso gli approcci che buona parte dei professionisti usano partono da presupposti SBAGLIATI, perché analizzano il problema esclusivamente dallaspetto superficiale.

 

Per esempio, se devi perdere 30 kg ti calcolano le percentuali di massa corporea e ti fanno un piano alimentare ipocalorico.

 

E forse (forse) ti consigliano di fare anche attività fisica aerobica.

 

Ma alla fine che cosa risolvi?

 

NULLA.

 

E le analisi del sangue? I livelli della tiroide? Quelli della vitamina D?

 

TE NE HANNO MAI PARLATO?

 

Eh sì, perché se hai una forma di ipotiroidismo, un piano alimentare ipocalorico non ti servirà a nulla, se non a peggiorare la situazione nel lungo termine facendoti riprendere ancora più kg di quanti ne perdi.

 

Se hai una carenza di vitamina D sarà la stessa cosa, perché la carenza di questa vitamina aumenta il soprappeso e lobesità, e se non la debelli non dimagrisci.

 

SEMPLICE!

 

Queste sono proprio le basi primarie, ma se nessuno le osserva non otterrai mai un bel nulla.

 

E se invece a te la tiroide e la vit. D le han valutate dicendoti cheè tutto a posto”?

 

Eh no cara mia. Quasi mai è così.

 

I livelli di riferimento generalmente indicati per valutare questi parametri sono “sottostimati”, cioè “sbagliati”. Per tale motivo la gente senza saperlo va incontro a problemi che negli anni degenerano a causa di tiroiditi e vitamina D bassa (non solo questo, ovviamente).

 

E il sovrappeso non è nemmeno fra le peggiori conseguenze di questi fattori, i quali scatenano anche malattie neurodegenerative, malattie autoimmuni, cardiopatie, tumori.

 

Problemi che verranno “curati” con farmaci che risponderanno al problema locale senza andare a lavorare sulle vere cause, perché secondo chi ti analizza, “quei fattori sono a posto”.

 

Ma così non è.

 

Poi ci sono anche i casi in cui ti assegnano queste analisi e ti trovano effettivamente carente, perché lo sei così tanto da risultarlo anche per i parametri “ufficiali”.

 

Ma non la scampi nemmeno stavolta.

 

Non la scampi perché le cure che ti daranno saranno inadeguate: prodotti inefficaci, dosaggi inefficaci, tempi di assunzione inefficaci.

 

E così assoceranno alla tua terapia anche le cure farmacologiche (che per il più delle volte non sono necessarie), dato che la sola vit. D “non funziona”.

 

Eh certo che non funziona. Con le dosi da solletico che ti danno non funziona sicuramente.

 

Ma questo è niente, perché se scoprono che sei anche ipotiroidea stavolta ti metti veramente nei guai.

 

Eh sì.

 

Perché a questo punto scatta il trattamento a vita con il famigerato Eutirox, il quale nemmeno contiene lormone che servirebbe a te.

 

In compenso però contiene il lattosio, facendoti prima o poi diventare anche allergica.

 

E se già sei precipitata in questa situazione sai benissimo di cosa parlo, perché solo tu puoi sapere che cosa stai passando.

 

No. Non è questo il trattamento corretto che devono assegnarti, perché così facendo andrà sempre peggio.

 

E sicuramente non perderai un solo grammo di grasso, o se per disgrazia lo perdi ti ritornerà con tutti gli interessi.

 

Ma chi sono io per dirti questo? Un medico? Uno scienziato? Uno sciamano?

 

No, sono solamente un educatore alimentare che si occupa di benessere e dimagrimento, collaborando anche con altri professionisti, fra cui medici aggiornati.

 

Però se finora nessun medico ti ha risolto il problema (e magari te lha anche peggiorato), adesso è arrivato il momento di cambiare.

 

Tanto per cominciare, una volta che avrò da te acquisito abbastanza informazioni potrò dirti che cosa fare, e se il tuo caso necessiterà di supporto sanitario potrò mandarti a colpo sicuro da un medico affidabile e preparato che svolge il protocollo terapeutico che realmente ti serve, in modo da avere subito una terapia adeguata che ti faccia stare meglio già nel giro di POCHI GIORNI.

 

Solo a quel punto potremo cominciare a parlare di dimagrimento.

 

NON PRIMA!

 

Adesso cominci a capire perché il tuo problema sembrava irrisolvibile?

 

In realtà il tuo problema potrebbe essere SEMPLICISSIMO, anche se te lo porti dietro da anni, e anche se nessuno te l’ha mai risolto prima!

 

E ne sono sicuro, perché le centinaia di persone che ogni mese mi scrivono per ringraziami mi raccontano esattamente questo.

 

Quindi se pensi di aver bisogno di una mia consulenza non indugiare e premi il pulsante qui sotto.

 

             

ACCEDI

 

Se invece hai il dubbio che io ti possa aiutare, scrivimi e lo valuteremo insieme. Anchio naturalmente devo sapere se posso fare qualcosa per te, dato che non mi occupo di miracoli a distanza ( di miracoli di alcun genere).

gianfranco.longo@informazionebenessere.com 

 

lo dico perché quello delle consulenze è un mondo che conosco abbastanza bene, e molte persone che negli anni si sono rivolte a me sono reduci dal seguente triste schema:

 

Appuntamento dallo specialista

Pagamento di 150 €

Chiacchierata di 20 minuti

Conclusione della visita senza esito

 

Purtroppo buona parte delle consulenze private si concludono in questo modo.

 

Certo, non si possono pretendere cure miracolose che non esistono, e qualche volta il problema è di difficile individuazione.

 

Ma nella buona parte dei casi PROPRIO NO!

 

Così a volte succede che una persona vede i miei post che parlano degli stessi suoi problemi, mi scrive, e mi racconta di essere in quella precisa situazione da anni dopo aver speso migliaia di euro per non concludere UN BEL NULLA!

 

E magari, a pochi giorni dalla mia consulenza mi riscrive per dirmi che la chiacchierata con me le ha aperto un mondo e le ha cambiato la vita.

 

Te lo ripeto. Io non sono un mago. Non ottengo risultati impossibili.

 

Ma se riesco a risolvere certi problemi vuol dire che si tratta soltanto di risultati possibili.

 

Che cosa avrai da me?

 

Dopo la consulenza telefonica ti manderò un questionario nel quale ti chiederò:

 

La informazioni sul tuo stato fisiopatologico

 

Le tue analisi mediche

 

Le tue misure corporee

 

Il tuo tipo di alimentazione

 

Il tuo tipo di esercizio fisico (se lo stai facendo)

 

Le terapie che hai svolto o che stai attualmente svolgendo

 

I farmaci che assumi o che hai assunto

 

Gli integratori che assumi o che hai assunto

 

Sulla base di quello che saranno i risultati ti preparerò i seguenti lavori:

 

Lista dei composti da assumere, le relative dosi, e la reperibilità dei prodotti (pochi e veramente economici, ma indispensabili. Non ci guadagno nulla a consigliarteli, dato che non sono prodotti miei e nemmeno sono interessato a rivenderli)

 

Antropometria corporea teorica che include:

Biomorfologia

Percentuali di Massa Magra e Massa Grassa

Indice di Massa Corporea

Metabolismo Basale

Peso Ideale

Fabbisogno Energetico Giornaliero

 

Impostazione del programma di educazione alimentare secondo i tuoi orari di lavoro e di allenamento (non è una “dieta personalizzata”)

 

Impostazione del programma di allenamento sulla base dellantropometria corporea

 

Contatti di medici a cui rivolgerti per leventuale parte clinica, se necessaria 

 

Assistenza post-consulenza per un mese

 

Come vedi non si riduce tutto a una semplice telefonata, perché ti sto parlando di una consulenza seria e completa, non certo delle solite perdite di tempo o le magie dei guru che trovi su Facebook.

 

Ti sto offrendo tutto questo perché so che ti porterà a RISULTATI TANGIBILI che potrai provare immediatamente sulla tua pelle, e sarai tu stessa a dirmelo.

 

Come succede continuamente con tutte le altre persone che mi chiamano.

 

Quindi, se sono riuscito a spiegarmi avrai già capito che si tratta di un colloquio molto diverso da chi ti chiede una mega-parcella per non concludere nulla.

 

Sì, la mega-parcella è giustificata se si affronta correttamente il problema e se si agisce per risolverlo. Purtroppo non sempre è così.

 

Ma a proposito di parcella.

 

Se io ti dovessi chiedere un prezzo singolo per ogni servizio che ti ho appena descritto, i costi sarebbero i seguenti:

 

Consulenza Telefonica: 30 €

 

Anamnesi personale e antropometria corporea tramite questionario: 20 €

 

Impostazione del programma di educazione alimentare secondo orari di lavoro e di allenamento: 20 €

 

Impostazione del programma di allenamento personalizzato sulla base dellantropometria corporea: 50 €

 

Assistenza post-consulenza per i successivi 30 giorni: 30 €

 

TOTALE 150 €

 

 

Ma non ti chiedo 150 €

 

Non ti chiedo 120 €

 

E nemmeno 100 €

 

Perché ti chiedo unicamente un contributo di soli

50 euro

 

ACCEDI

 

Successivamente ci scriveremo attraverso lemail per la documentazione che ti chiederò, e per quella che ti manderò io, come già specificato.

 

PERÒ NON FINISCE QUÌ, PERCHÉ

 

Oltre a chiederti solo 50 € anziché 150 €

 

Oltre a elaborarti un completo programma di educazione alimentare

 

Oltre a elaborarti un completo programma di allenamento personalizzato

 

Oltre a darti tutte le informazioni necessarie che nessuno ti aveva mai dato prima di oggi (durante lappuntamento telefonico me lo confermerai tu stessa)

 

Oltre a darti una post-consulenza per rispondere ai tuoi dubbi e alle tue domande

 

Ti offro una garanzia di rimborso totale al 100!

garantito

 

Proprio così.

 

Se dopo la consulenza non sarai contenta delle informazioni che avrai ricevuto, mi richiederai indietro i 50 € e io ti rimborserò immediatamente.

 

Ma cè di più.

 

Se entro un mese non otterrai risultati soddisfacenti sarai ancora in tempo per richiedermi indietro i soldi, perché per farlo hai a disposizione ben

30 giorni!

 

ACCEDI

 

Sì, hai capito bene. Hai 30 giorni di tempo per provare quello che ti ho preparato. Se tutto questo lavoro non ti soddisferà scrivi al mio indirizzo email richiedendomi indietro i tuoi soldi, e io ti rimborserò subito.

gianfranco.longo@informazionebenessere.com  

 

Hai mai trovato qualcuno che dopo una consulenza ti restituisce i soldi se glieli chiedi indietro?

 

Non so a te, ma a me non è MAI successo.

 

Al contrario, conosco invece persone che sono uscite piangendo dallo studio del professionista dopo aver buttato 150-200 € (che magari era tutto quello che avevano), tenendosi il loro problema e ritrovandosi con un portafoglio più leggero di prima.

 

E con me non voglio assolutamente che accada nulla del genere.

 

Ma ora per concludere, ecco un breve riepilogo di ciò che devi ricordare:

 

So che al prezzo di 50 € ho:

 

“La Consulenza Telefonica”

 

Oltre alla consulenza telefonica, ho diritto, allinterno dello stesso prezzo, ad accedere a questi servizi:

 

“Anamnesi Personale”

 

 

“Antropometria Corporea”

 

 

“Impostazione del Programma di Educazione Alimentare”

 

 

“Impostazione del Programma di Allenamento”

 

 

“Assistenza post-consulenza per i successivi 30 giorni”

 

 

“Garanzia di 30 Giorni Soddisfatti o Rimborsati al 100%”

 

 

Io ti ho detto tutto. Adesso lultima parola spetta a te.

 

ACCEDI

 

 

PS: se prima di prenotare la consulenza vuoi altre informazioni scrivimi qui: gianfranco.longo@informazionebenessere.com 

 

PPS: non ho deciso di aggiungere 100 € di servizi in più solo per convincerti a richiedere la consulenza (no sto mentendo, l’ho fatto anche per questo! 😛 ). Ho deciso di farlo perché voglio darti un supporto completo e un prezzo accessibile che difficilmente troverai da qualche altra parte.

 

Ma soprattutto, ho deciso di farlo per darti lopportunità di sentirti bene a partire esattamente da ADESSO.

 

ACCEDI

×